Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione e caldo per tutti!

Una campana di alta pressione estesa dal nord Africa fino all'Europa settentrionale garantisce tempo stabile, soleggiato e caldo sul tutta la penisola fino a mercoledì. Giovedì il transito di un fronte freddo al nord darà luogo ad un peggioramento a suon di temporali. Tale fronte dovrebbe scivolare venerdì sull'Adriatico, mentre al nord tornerà l'alta pressione.

Prima pagina - 25 Giugno 2001, ore 06.39

Una cupola anticiclonica di matrice africana sta per interessare tutta la nostra penisola. Nel fine settimana è stata la Spagna a farne le spese, con temperature molto elevate. Le prime avvisaglie dell'ondata di caldo incipiente le abbiamo avute ieri, quando su alcune zone di pianura del nord e zone interne del centro la colonnina di mercurio ha superato i 30°. Solo in alcuni casi si è trattato, però, di caldo afoso. Solo le zone appenniniche del centro-sud hanno visto fiorire cumuli pomeridiani e una debole ventilazione da nord ha mantenuto valori di temperatura abbastanza gradevoli. Oggi il caldo e l'umidità sono previsti in accentuazione, soprattutto al nord e al centro, dove il cielo si manterrà sereno. Valori di 32-33° saranno possibili su molte zone della pianura Padana e zone interne del centro. Sulle zone costiere soffieranno le brezze che impediranno alle temperature di aumentare troppo. Farà caldo anche al sud, ma qui sarà ancora presente una residua ventilazione dai quadranti settentrionali che renderà l'atmosfera meno afosa. Inoltre sull'Appennino si svilupperanno cumuli pomeridiani che difficilmente, però, daranno luogo a rovesci o temporali. Domani e dopodomani saranno le due giornate più calde. Valori di 33-34° uniti ad un elevato tasso di umidità potrebbero verificarsi ancora una volta sulla pianura Padana e nelle zone interne del centro. Caldo in accentuazione anche al sud, dove dovrebbero cessare i venti da nord. Sulle zone costiere saranno sempre presenti le brezze. Nella giornata di mercoledì, però, le correnti in quota piegheranno da sud ovest sul nord Italia e ciò consentirà lo sviluppo di qualche temporale pomeridiano sulle zone alpine. Questi temporali saranno il segno premonitore del peggioramento temporalesco previsto al nord per giovedì, e sulle regioni adriatiche venerdì. Ne riparleremo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.58: SS191 Di Pietraperzia

blocco frana

Tratto chiuso causa frana nel tratto compreso tra Incrocio Barrafranca (Km. 30,8) e Incrocio Mazzar..…

h 21.52: A24 Tratto Urbano

blocco coda

Code causa chiusura nodo nel tratto compreso tra Portonaccio - Galla Placidia (Km. 6,1) e Tangenzia..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum