Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione ancora in cattedra ma primi disturbi sulle Alpi orientali

Nubi basse in arrivo anche sulle coste liguri e tirreniche a causa di venti occidentali e sud-occidentali. Nuvolaglia stratiforme sulle nord-orientali, per il resto prevalenza di sole. Domenica pomeriggio possibili temporali sul Friuli Venezia Giulia.

Prima pagina - 27 Maggio 2006, ore 07.46

COSA SUCCEDE? L'anticiclone delle Azzorre non è in una posizione tale da garantire tempo stabile ancora per molto. Presto infatti la configurazione barica sull'Europa cambierà con le correnti fredde scandinave che, inserite in una saccatura, raggiungeranno il nostro Paese già nel corso dei primi giorni della prossima settimana, determinando un calo delle temperature e anche dei temporali, soprattutto sulle regioni adriatiche. REGGE il WEEK-END? In gran parte si, salvo il passaggio di queste fastidiose ma innocue velature al nord, nubi basse sulle coste tirreniche e qualche rovescio nel pomeriggio-sera di domenica sulle nord-orientali, Friuli Venezia Giulia in primis. Per il resto splenderà il sole e farà anche caldo con qualche punta a 30°C. EVOLUZIONE PER LUNEDI Ecco l'anticiclone delle Azzorre che si ritrae e si defila verso nord, di conseguenza si fa avanti una saccatura da nord, disturbata nel suo posizionamento dalla presenza dell'arco alpino, che come al solito, impedirà una regolare distribuzione delle precipitazioni. Avremo così TEMPORALI lunedì sera su Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna, molto meno sul resto del nord. MARTEDI la sfuriata temporalesca scivolerà lungo le regioni adriatiche ma l'aria fredda che la segue irromperà sull'Italia sottoforma di venti di Tramontana che recheranno una sensibile discesa delle temperature, che si porteranno ben 5°C al di sotto della media, specie in montagna. MERCOLEDI e GIOVEDI permarrà una situazione di instabilità con altri impulsi freddi diretti da nord verso sud con interessamento soprattutto delle nostre regioni centro-meridionali, (raggiunte anche da un fronte africano) con ulteriori ACQUAZZONI e in parte delle nord-orientali, più protetto il nord-ovest che ancora una volta vedrà ben poca pioggia. VENERDI 2 GIUGNO FESTA DELLA REPUBBLICA Al nord il tempo risulterà in gran parte soleggiato e mite, al centro-sud avremo ancora instabilità con rovesci.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.13: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Bologna Fiera in direzione aut..…

h 17.12: A90-GRA Aurelia-Salaria

coda incidente

Code causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo 5: SS2bis Cassia Veientana (Km. 16,4) e Svinc..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum