Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alta pressione ad oltranza

Purtroppo non ci sono buone notizie per i prossimi giorni: l’anticiclone, dopo un temporaneo cedimento tra oggi e domani, sembra abbia tutta l’intenzione di tenerci compagnia almeno fino a lunedì.

Prima pagina - 31 Gennaio 2002, ore 07.27

Amici di MeteoLive buon giorno. Siamo in attesa del passaggio di una debole perturbazione che tra oggi e domani attraverserà tutte le nostre regioni, ma con effetti davvero modesti. L’alta pressione non si farà sicuramente sorprendere e a partire dalla giornata di domani tornerà prepotente ad inquinare i cieli del nord Italia. La probabile creazione di un vortice in quota sul meridione d’Italia nella giornata di sabato potrebbe regalare qualche rovescio alle regioni estreme, ma tutto ciò farà parte del gioco dell’alta pressione, che si manterrà forte su tutto il bacino occidentale del Mediterraneo impedendo l’ingresso deciso del flusso atlantico. Le depressioni che pilotano le perturbazioni viaggiano ancora troppo a nord e la loro eccessiva profondità non fa che rendere ancora più forte l’anticiclone, continuamente gonfiato da aria calda di provenienza sub-tropicale. Fin tanto che la depressione d’Islanda, centro motore del tempo perturbato, non si deciderà a scendere di latitudine in seguito all’espansione di una zona di alta pressione sul polo, tutti i tentativi di scardinare il nostro anticiclone risulteranno vani. Per la giornata odierna, come già detto, una debole perturbazione attraverserà il nord Italia producendo qualche debole pioggia in Liguria nel pomeriggio e qualche pioviggine sparsa su Lombardia, basso Piemonte, in trasferimento verso il Veneto e il Friuli. La nebbia, ancora presente questa mattina, tenderà ad attenuarsi temporaneamente, specie su Piemonte e Lombardia, ma si ripresenterà nella notte con il ritorno del cielo sereno. Al centro domineranno in gran parte cieli grigi, con ancora banchi di nebbia lungo il versante adriatico. Qualche pioviggine non è esclusa sull’alta Toscana ed in prossimità dei rilievi. Tempo migliore sul sud della Sardegna. Cieli grigi anche su molte zone del sud, a causa della presenza di nubi basse, con schiarite più ampie sulla Sicilia meridionale e sulla Calabria ionica. Domani l’alta pressione si rifarà viva al nord determinando una nuova intensificazione delle nebbie sulle pianure e un aumento della temperatura sulle zone di montagna. Al centro-sud qualche annuvolamento in più ci potrebbe essere, magari associato a qualche debole pioggia sul Lazio e sull’Abruzzo. Sabato qualche rovescio all’estremo sud, per il resto alta pressione.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.52: A1 Milano-Bologna

rallentamento

Traffico rallentato causa fumo nel tratto compreso tra Casalpusterlengo (Km. 37,9) e Piacenza Nord..…

h 15.51: A16 Napoli-Canosa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Lacedonia (Km. 111) e Candela (Km. 127,9) in entrambe le direzion..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum