Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Alpi bianche, ma che fatica...Tempo in miglioramento sino alle prime ore di giovedì

Tra giovedì pomeriggio e venerdì mattina nuovo passaggio perturbato sull'Italia, più intenso al nord e lungo le regioni tirreniche. Neve a quote basse sulle Alpi e qualche spruzzata anche su ovest Piemonte. Sabato migliora con temperature in calo. Da domenica a martedì flusso molto mite, nuvole e qualche pioggia.

Prima pagina - 1 Dicembre 2009, ore 07.46

SITUAZIONE: la figura depressionaria che ancora insiste nell'area mediterranea tende ad allontanarsi verso levante, colmandosi. La rimonta di un cuneo anticiclonico favorirà un temporaneo ripristino di condizioni più stabili ed almeno in parte soleggiate. EVOLUZIONE: giovedì un nuovo fronte si avvicinerà al nostro Paese da ovest determinando un graduale peggioramento, che si potrarrà sino al primo pomeriggio di venerdì. Al nord il passaggio sarà accompagnato da aria un po' più fredda, sia presente in loco, che in arrivo dai valichi alpini. Questo favorirà nevicate sino a 500-600m, occasionalmente sino in pianura sul Piemonte occidentale, dove però i fenomeni risulteranno modesti. WEEK-END e PONTE: il miglioramento di sabato sarà seguito dall'avvicinamento di un vortice ciclonico dall'ovest del Continente. Davanti ad esso affluiranno sull'Italia correnti particolarmente miti da sud. Domenica e lunedì si avranno molte nuvole sull'Italia con piogge sparse e qualche rovescio lungo tutte le regioni tirreniche, la quota neve risulterà alta, superiore mediamente ai 1500m, ma anche sui 2000m lungo le Prealpi. INVERNO SEMPRE LONTANO: i modelli seguitano a posticipare l'ingresso della stagione invernale sull'Europa centrale e sull'Italia. Solo dopo l'Immacolata si nota la spinta dell'anticiclone subtropicale verso nord, tale da favorire un ponte con l'anticiclone scandinavo. Solo dal quel patto, dalla chiusura della porta atlantica e dalla discesa di masse d'aria gelida dalla Russia verso sud, potrà scaturire per noi l'inverno. C'è bisogno di tempo però affinchè si compiano tutti questi passaggi: si parla della seconda metà di dicembre. OGGI: nuvolosità irregolare su tutto il Paese, con tendenza a miglioramento nel corso della giornata su tutti i versanti occidentali e residui fenomeni lungo il versante adriatico e sul basso Tirreno. Spruzzate di neve residue sulle Alpi oltre i 1000m. Tendenza ad ulteriore rasserenamento in serata. Temperature in lieve diminuzione, specie in montagna. DOMANI: giornata abbastanza soleggiata o velata. Temperature minime in forte calo, massime in lieve calo. GIOVEDI: peggioramento a partire da ovest (seguire tutti i dettagli negli articoli della mattinata...)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum