Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

All'estremo sud ancora forti temporali, ma occhi puntati sull'irruzione fredda di domenica sera...

Ancora temporali tra Sicilia, Calabria e Salento. Irruzione fredda da nord entro la tarda serata di domenica al nord con rovesci o temporali che tenderanno a localizzarsi su nord-est e soprattutto Emilia-Romagna. Lunedì maltempo al centro, al sud e sull'Emilia-Romagna, con neve a bassa quota sull'Appennino settentrionale e centrale. Più freddo. Martedì ancora maltempo al centro e al sud. Mercoledì ancora instabile al sud.

Prima pagina - 11 Novembre 2017, ore 07.42

SITUAZIONE: risulta ancora attiva la circolazione d'aria instabile che coinvolge l'estremo sud del Paese, ove si segnalano forti rovesci o temporali tra Sicilia e Calabria. Tutta l'attenzione è rivolta però all'affondo freddo che si manifesterà da domenica sera al nord, in grado di approfondire una depressione al suolo sull'Emilia-Romagna e di provocare temporali su molte zone del nord, prima di coinvolgere in maniera più netta il centro e il sud.

ATTENZIONE: la traiettoria dell'aria risulterà probabilmente meno scontata del previsto. Infatti il nocciolo freddo in quota scivolerà verso il Tirreno e non verso l'Adriatico, determinando maltempo su gran parte del centro e del sud e non si localizzerà rapidamente sui versanti adriatici, come si ipotizzava sino a 24 ore fa.

EVOLUZIONE: la collocazione della depressione cambierà completamente lo scenario del tempo previsto al centro e al sud tra martedì e mercoledì. La neve a quota basse colpirà essenzialmente l'Emilia-Romagna, nelle prime ore di lunedì anche il nord-est, ma anche le zone interne toscane, umbre e marchigiane, mentre si presenterà a quote più alte sulle restanti regioni centrali e soprattutto al sud, dove l'afflusso freddo giungerà già attenuato, perché catturato dal vortice depressionario e rallentato nella sua corsa verso sud.

MIGLIORAMENTO: mercoledì avremo ancora maltempo al sud, ma prevalentemente di tipo piovoso, mentre le condizioni atmosferiche miglioreranno sulle altre regioni. Il freddo rimarrà in prevalenza confinato tra nord e centro, ma tenderà poi ad attenuarsi. Una tregua più stabile e tranquilla interverrà tra giovedì e venerdì un po' su tutto il Paese.

LUNGO TERMINE: nel fine settimana 18-19 novembre comincerà a farsi notare una nuova depressione di origine artica, in grado di allungare la sua saccatura verso l'Italia entro domenica 19 o lunedì 20 novembre, confermando dunque un trend instabile per la terza decade del mese. Ancora da comprendere meglio i risvolti piovosi sulle varie regioni. Seguite gli aggiornamenti!

OGGI: al nord e al centro bel tempo salvo addensamenti di nubi basse lungo le coste del Tirreno, qualche situazione nebbiosa al nord nel primo mattino in pianura, velature passeggere nel corso della giornata. Al sud abbastanza o parzialmente soleggiato su Campania, Molise, nord Puglia e nord Lucania, instabile sui rimanenti settori con piogge e temporali, che tenderanno a localizzarsi sulle coste joniche calabresi e sul Salento nel corso del pomeriggio. Temperature in temporaneo aumento al nord e al centro nei valori massimi.

DOMANI: nuvolaglia e qualche fenomeno residuo tra Sicilia e regioni joniche, nuvolaglia anche le coste del Tirreno, specie sulla Toscana, dove potrebbe anche piovere a tratti, irregolarmente nuvoloso al nord con locali fenomeni lungo la fascia montana e sulle Venezie, nevosi oltre i 1800m. Dalla serata netto peggioramento tra estremo est del Piemonte, Lombardia, Triveneto ed Emilia-Romagna con rovesci o temporali, colpi di vento, calo termico, isolate grandinate e comparsa della neve sin sotto i 1000m su Alpi centro orientali ed Appennino Emiliano.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum