Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ALERT METEO: temporali FORTI tra stanotte e giovedì pomeriggio su est Lombardia, pianura e costa veneto-friulana

Attesi accumuli precipitativi notevoli con possibili allagamenti, probabili grandinate e forti colpi di vento. Colpite particolarmente BRESCIANO, la zona del Garda, VERONESE, VICENTINO, PADOVANO, TREVIGIANO; VENEZIANO, costa friulana, bassa Pordenonese.

Prima pagina - 2 Agosto 2006, ore 08.05

OGGI Una linea di instabilità sarà presente tra Emilia-Romagna, Toscana, Marche ed Umbria provocando la formazione di focolai temporaleschi con rovesci sparsi. Altrove prevarranno condizioni soleggiate, farà ancora caldo al centro-sud, un po' meno al nord dove però non mancherà l'afa. Stanotte peggioramento sul nord Lombardia. SINOSSI Un vortice depressionario posizionato sul centro Europa invierà entro la nottata un fronte freddo in direzione della Penisola. Al seguito del suo passaggio si manterranno per alcuni giorni correnti nord-orientali relativamente fresche ed instabili che produrranno acquazzoni soprattutto sulle regioni centro-meridionali, specie nelle ore pomeridiane. Il tempo migliore lo ritroveremo al nord-ovest. EVOLUZIONE WEEK-END mite ma come detto instabile al centro-sud e sui versanti alpini esteri o di confine. PROSSIMA SETTIMANA fino a martedì saremo ancora parzialmente inglobati nel vortice depressionario con instabilità al centro-sud e più sole al nord (sottovento). In seguito è possibile che giungano nuovi elementi perturbati sui versanti orientali del Paese. Seguite i prossimi articoli. DA SAPERE PER GIOVEDI Forti temporali sono in arrivo tra stanotte e il pomeriggio di giovedì su est Lombardia e le pianure del Triveneto. Il fronte freddo attraverserà comunque tutto il settentrione e la Toscana nel corso di giovedì per puntare poi rapidamente sul resto del centro e sulla Sardegna, in serata coinvolta anche la Campania. ZONE A SECCO Probabilmente il tipo di correnti penalizzerà ancora una volta Cuneese e Torinese che vedranno ben pochi fenomeni. VENERDI I temporali si concentreranno soprattutto al sud e sul medio Adriatico, risultando anche qui localmente di forte intensità.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum