Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al nord possibili temporali, specie nelle Alpi, al centro-sud sempre più caldo

I temporali potrebbero coinvolgere anche le zone pianeggianti del Piemonte e del nord Lombardia. Al centro-sud arriva la sabbia del deserto e farà sempre più caldo. Lunedì ancora temporali possibili al nord in movimento da ovest verso est, più probabili sui monti. Martedì migliora. Lenta attenuazione della calura eccezionale su tutto il Paese ma bel tempo prevalente sino a domenica 12 agosto, incerta al momento l'evoluzione per Ferragosto.

Prima pagina - 5 Agosto 2012, ore 08.05

SITUAZIONE: la saccatura presente sull'ovest del Continente coinvolge marginalmente anche il nostro settentrione, con correnti da SW che rendono instabile il tempo sulle Alpi e sulle zone pianeggianti limitrofe. Più a sud domina il cuneo anticiclonico africano, che favorisce temperature particolarmente elevate, specie al sud.

EVOLUZIONE: lunedì lungo le Alpi transiterà l'ultimo impulso temporalesco in arrivo da ovest, con riflessi locali anche in Valpadana, mentre al centro-sud si vivranno ore difficili a causa del massimo afflusso di aria calda dall'entroterra algerino. Martedì il tempo migliorerà al nord, mentre la calura toccherà il massimo all'estremo sud.

CALDO: previste punte di 42°C sulle zone interne sicule, lucane e pugliesi, di 40°C sulla Calabria e di 38°C sul resto del centro-sud.

SPIFFERO FRESCO: da mercoledì 8 comincerà ad affluire da nord-est aria gradualmente meno calda, che raggiungerà anche il sud entro venerdì 10, rendendo ovunque il caldo più sopportabile, senza più punte estreme, almeno sino a domenica 12.

FERRAGOSTO: possibile nuovo inserimento delle correnti da ovest, ma con l'anticiclone africano sempre pronto a chiudere gli spazi, limitando i fenomeni alle Alpi e spingendo aria nuovamente rovente sul centro-sud. Da verificare...

OGGI: nuvolosità irregolare al nord, stratiforme in Valpadana, cumuliforme nelle Alpi e Canton Ticino, dove già dal mattino saranno possibili rovesci e nel pomeriggio temporali sparsi, che potranno localmente raggiungere anche le zone pianeggianti di Lombardia e Piemonte. Sulle rimanenti zone del nord probabilmente asciutto e sull'Emilia-Romagna assolato e molto caldo per effetto del Garbino. Al centro-sud, a parte un po' di nubi su vari livelli (basse in costa e cirriformi all'interno), il tempo si manterrà soleggiato e caldo, anche intenso nel pomeriggio.

DOMANI: ancora nubi irregolari al nord, concentrate in particolare sulle Alpi, con spunti temporaleschi o rovesci, che nel pomeriggio potranno anche raggiungere le zone pianeggianti a macchia di leopardo, sole e caldo intenso al centro-sud, con picchi oltre 40°C all'estremo sud.

 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum