Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al nord piogge dal pomeriggio-sera

Coinvolta anche l'alta Toscana, altrove rovesci qua e là, più probabili su zone interne del centro, nord Sardegna e Puglia. Limite della neve sulle Alpi oltre gli 800-900m. Venerdì variabile con piogge sparse su Toscana e zone interne del centro, sporadici i fenomeni altrove e finalmente anche qualche schiarita in più. Sabato altra perturbazione in arrivo al nord, con annessa depressione, che domenica coinvolgerà soprattutto centro-sud e nord-est, schiarite su nord-ovest ed isole, nuovo calo termico.

Prima pagina - 28 Marzo 2013, ore 07.55

SENZA TREGUA: tempo davvero deprimente su gran parte d'Italia e sarà così ancora per gran parte della prima decade di aprile, bisognerà farci l'abitudine. Da notare oltretutto come da Pasquetta il nord vada incontro ad una nuova fase fredda, che potrebbe anche sfociare in ulteriori nevicate tardive a quote basse.

SITUAZIONE: l'Italia rimane coinvolta in un letto di correnti perturbate da sud ovest che vede scorrere diverse perturbazioni in serie. Inoltre la formazione di una depressione al nord, in estensione poi anche verso il centro-sud, rinnoverà spesso condizioni di instabilità, anche in assenza di nuovi passaggi frontali. In giornata primo fronte in transito al nord e sull'alta Toscana, variabilità altrove. Venerdì variabilità e ancora qualche pioggia qua e là, specie in Toscana.

EVOLUZIONE: sabato nuova perturbazione in arrivo al nord con piogge sparse e ancora neve sulle Alpi oltre i 1200m, domenica generale instabilità al centro-sud e sul nord-est, schiarite su nord-ovest ed isole, ma ingresso di aria fredda dalla porta della Bora e nuove nevicate sin quasi in collina sulle Alpi orientali. A Pasquetta ulteriormente freddo al nord con nubi sparse e qualche rovescio nevoso a ridosso dei rilievi per effetto stau indotto dalle correnti da est, instabilità anche lungo la dorsale appenninica del centro-sud, occhiate di sole sulle coste.

LUNGO TERMINE: martedì 2 aprile nuovo peggioramento su quasi tutto il Paese con rovesci e al nord ancora neve oltre i 700-800m. Mercoledì 3 ancora maltempo al centro-sud, schiarite al nord. Da giovedì 4 a domenica 7 ancora possibili peggioramenti, per la persistenza di depressioni nell'area mediterranea e afflusso di aria fredda tra il centro del Continente e il nostro settentrione.

OGGI: nuvolaglia su tutto il Paese, con alcune schiarite al centro-sud, ma anche locali piogge. Nel corso della giornata peggiora al nord e sull'alta Toscana con piogge sparse e deboli nevicate sulle Alpi oltre gli 800-900m; i fenomeni proseguiranno anche nella notte su venerdì. Altrove brevi rovesci, più probabili su nord Sardegna, zone interne del centro, specie del Lazio, Basilicata e Puglia. Temperature massime in lieve calo al nord, senza grandi variazioni altrove.

DOMANI: nuvolosità irregolare, più compatta sulle regioni centrali e soprattutto in Toscana con piogge sparse alternate a schiarite, più sole al sud e sulle isole. Temperature in generale aumento.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.47: A23 Palmanova-Tarvisio

coda

Code per 2 km causa traffico congestionato nel tratto compreso tra Svincolo Di Tarvisio Sud (Km. 1..…

h 13.46: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum