Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al nord NEVICATE in arrivo entro sera a partire da ovest

Fiocchi a quote basse anche sull'Appennino centrale ma con limite in rapido rialzo. Giovedì neve localizzata su Piemonte, ovest Lombardia, fondovalle alpini, Appennino ligure a 200m, in rialzo nel corso della giornata, per il resto pioggia. Rovesci sulle centrali tirreniche e all'estremo sud.

Prima pagina - 29 Gennaio 2014, ore 07.29

NEVE: annunciata almeno da una settimana, è finalmente arrivata l'ora di verificare la previsione sul campo. Il calo delle temperature riscontratosi stanotte al nord, certamente agevolerà il fenomeno, atteso dal pomeriggio sul Piemonte e dalla serata un po' su tutto il settentrione, pur misto a pioggia sulle pianure orientali, specie della bassa. Più problematico invece risulterà il passaggio perturbato di giovedì con le termiche che reggeranno unicamente tra Piemonte, ovest Lombardia, Appennino ligure e fondovalle alpini. L'intensità dei fenomeni potrebbe favorire forti nevicate lungo un canale disteso sud-ovest nord-est tra Appennino ligure (tra Savona e Genova) Alessandrino, Pavese, Milanese occidentale.

SITUAZIONE: l'Italia sta per essere abbracciata da una nuova figura depressionaria che comporta un richiamo intenso di correnti meridionali e il passaggio di almeno 3 perturbazioni. La prima giungerà entro sera tra nord e centro, la seconda transiterà nella giornata di giovedì e un terzo contributo ci sarà durante il fine settimana. Al nord e nelle zone interne del centro le basse temperature favoriranno delle nevicate rispettivamente in pianura e a quote basse.
 
EVOLUZIONE: l'intensità dei fenomeni attesi giovedì al nord potrebbe favorire condizioni di omotermia tra quota e suolo tra Piemonte ed ovest Lombardia, dove le nevicate potrebbero presentarsi sino al tardo mattino o addirittura sino al pomeriggio, neve anche sull'arco alpino ed appenninico ligure, mentre sul resto del nord girerà in pioggia, cancellata la neve anche dall'Appennino centrale, aria molto mite al sud.

FINE SETTIMANA: sull'Italia la circolazione rimarrà depressionaria con un nuovo contributo perturbato dall'Atlantico, ma con fenomeni che sembrerebbero localizzarsi sui versanti adriatici e la dorsale appenninica, con neve a quote medie sulle Alpi orientali. Domenica però potrebbe penetrare aria progressivamente più fredda da ovest con abbassamento del limite delle nevicate.

PROSSIMA SETTIMANA: fase ancora instabile ma temporaneamente più fredda tra lunedì 3 e martedì 4, con rovesci di neve sul nord-est e in Appennino a quote basse. Nel corso della settimana forse nuovo passaggio perturbato al nord con neve sulle Alpi. Da verificare.

OGGI: nuvolaglia al nord-ovest e prime precipitazioni sul Piemonte, la Valle d'Aosta la Liguria nel corso della mattinata, con neve oltre i 300m in Liguria e in pianura altrove. Sul resto del nord da poco ad irregolarmente nuvoloso ma asciutto. Con il passare delle ore ulteriore aumento della nuvolosità e verso sera precipitazioni nevose diffuse di debole intensità, miste a pioggia su est Lombardia e basso Veneto. Neve anche sull'Emilia occidentale, pioggia su est Emilia e Romagna. Al centro nubi su regioni centrali tirreniche e Sardegna con locali rovesci, nevosi dal pomeriggio-sera sull'Appennino toscano, umbro e laziale oltre i 500-700m, ma con limite in rialzo. Fenomeni più sporadici sul settore marchigiano ed abruzzese. Al sud nuvolosità irregolare ma senza fenomeni di rilievo e intenso richiamo di correnti sciroccali con rialzo termico. Al nord e al centro invece temperature massime in calo.

DOMANI: perturbato al nord e al centro, neve in pianura ancora su Piemonte ed ovest Lombardia, fondovalle alpini, Appennino ligure oltre i 200m con fiocchi a tratti anche su Genova e Savona, pioggia sul resto del nord. Dal pomeriggio pioggia anche su nord Piemonte ed ovest Lombardia in pianura, ancora neve sul basso Piemonte. Al sud locali rovesci sui settori jonici, variabile ma asciutto altrove. Temperature in ulteriore rialzo al sud, in rialzo altrove.


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum