Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al nord neve a quote basse, temporali su Toscana, Lazio e Campania

Giornata perturbata al settentrione, instabile sul resto del Paese. Il nocciolo freddo in quota della depressione transiterà sul settentrione favorendo rovesci nevosi anche a quote collinari. Minimo al suolo tra Mar Ligure e Mare di Corsica. Mercoledì ancora tempo incerto ma situazione in via di miglioramento. Da giovedì lento avvicinamento di una nuova depressione ma fino a sabato pochi fenomeni.

Prima pagina - 30 Novembre 2004, ore 07.32

ACCUMULI NOTEVOLI: Milano città 90 mm Genova Sestri 60 mm Torino 44 mm Pisa 39 mm Piacenza 34 mm Firenze 20 mm Verona 16 mm Venezia 16 mm Alghero 8 mm Roma Fiumicino 8 mm Bologna 8 mm Trieste 5 mm LIVE: si segnalano ancora piogge diffuse al settentrione, rovesci sulla Toscana, neve a quote comprese tra i 400 e i 700m delle Alpi occidentali e dell'Appennino ligure e i 1100-1500m delle Alpi centro-orientali. La quota neve andrà calando ovunque nelle prossime ore al nord. SITUAZIONE: un sistema frontale collegato ad un minimo depressionario tra la Corsica e il Mar di Sardegna interessa la nostra Penisola. L'occlusione è attiva sul settentrione, il fronte freddo provocherà temporali tra Lazio e Campania. Il nocciolo freddo in quota si sta portando dalla Francia al nostro settentrione: esso determinerà un calo del limite delle nevicate a partire da ovest. Non si esclude qualche fiocco sino in pianura sul Piemonte, altrove si giungerà a quote collinari. EVOLUZIONE: una seconda depressione si trova attualmente sull'Iberia; essa si muoverà con estrema lentezza verso il nostro Paese, disturbata dalla presenza di un'alta pressione sull'est europeo e da uno scarso agganciamento con il flusso zonale atlantico che scorre alle latitudini del nord Europa. La depressione riuscirà comunque a raggiungere l'Italia nel corso del fine settimana provocando piogge soprattutto al centro-sud e sul nord-ovest, le temperature si manterranno piuttosto mite, specie al meridione. PREVISIONI PER OGGI: Martedì, 30 novembre 2004 NORD: In mattinata nubi e piogge insisteranno su tutti i settori. Alcune schiarite si avranno solo tra basso Piemonte e Liguria. Neve oltre i 500m su ovest Alpi ed Appennino ligure, oltre 1100-1300m sui rimanenti settori alpini. Nel pomeriggio instabile con rovesci sparsi, possibili ovunque. Quota neve in graduale calo sino a 300m circa sul Piemonte e l'Appennino ligure, altrove sin verso i 500-600m. Temperatura in diminuzione, soprattutto sul settore occidentale, venti moderati a circolazione ciclonica. Mari mossi o molto mossi. CENTRO: Nuvoloso al mattino su Toscana, Sardegna, Abruzzo e Lazio con possibili rovesci, anche temporaleschi, incerto su Umbria e Marche con locali piogge. Nel pomeriggio ancora qualche rovescio sul Lazio, sulla Toscana comparsa della neve già oltre i 700-800m, sulle rimanenti zone cielo irregolarmente nuvoloso ma con piogge solo isolate. Venti meridionali moderati, temperature in calo sulla Toscana, stazionarie altrove. Mari mossi o molto mossi. SUD: Sulla Campania perturbato con forti acquazzoni o temporali alternati a brevi pause asciutte; altrove giornata prevalentemente nuvolosa, con qualche timida schiarita sulla Calabria tirrenica, ma anche rischio di isolati scrosci di pioggia, specie lungo i litorali ionici e sull'Agrigentino. Temperature in leggero aumento. Vento moderato da sud. Mari mossi o molto mossi. Mercoledì, 01 dicembre 2004 NORD: In mattinata sulla Lombardia e sul Triveneto molto nuvoloso con rovesci sparsi, nevosi fin verso i 600-700m, ma con tendenza a miglioramento; sulle altre regioni nuvolosità irregolare in graduale attenuazione con qualche schiarita. Nel pomeriggio persisterà una certa nuvolaglia ma senza fenomeni importanti. Temperature in ulteriore calo sulle Alpi, stazionarie altrove. Venti deboli. CENTRO: Tempo in miglioramento ma mattinata ancora incerta con qualche rovescio possibile, specie nelle zone interne, sul Lazio e sull'Abruzzo. Pomeriggio parzialmente nuvoloso, verso sera nubi medio-alte in aumento sulla Sardegna e sul versante tirrenico ma senza piogge. Temperature in lieve aumento, venti ancora meridionali. SUD: Nuvolosità irregolare al mattino ma con basso rischio di pioggia, semmai limitata a qualche rovescio sulla Campania, pomeriggio più soleggiato ma con transito di banchi nuvolosi, in serata passaggio di velature a partire dalle regioni tirreniche. Temperature in aumento con valori miti per la stagione, ancora venti meridionali.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum