Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al nord forti rovesci temporaleschi in progressione da ovest verso est

Maggiormente colpiti il Piemonte e la Lombardia; fenomeni sono comunque attesi anche sulla Toscana. Sulle altre regioni non andrà molto meglio: saranno infatti possibili temporali pomeridiani, in particolare nelle zone interne. Domani un nuovo nucleo temporalesco attraverserà il nord e parte del centro, venerdì tempo ancora inaffidabile al centro-sud e sul Triveneto, migliora al nord-ovest. Sabato con rischio di rovesci al sud, altrove tempo migliore. Domenica prodromi di un nuovo peggioramento sul settentrione.

Prima pagina - 4 Settembre 2002, ore 07.00

LIVE: ecco gli accumuli precipitativi più importanti registrati nelle ultime ore. Torino 19.0, Piacenza 8.0 Rimini 7.0 Milano 6.0, Genova 4.0 Cagliari 3.0, Brescia 3.0 mm. La pressione sull'Italia si aggira tra i 1020 sul Triveneto i 1016-1018 mb sulle restanti regioni. Il valore non è significativo perchè in quota è ancora presente aria fresca ed instabile. Sul resto d'Europa si nota ancora un forte anticiclone tra la Polonia, la Russia Bianca e la Scandinavia. Pressione più bassa sulle Isole Britanniche. SITUAZIONE GENERALE: un fronte temporalesco avanza da ovest in direzione del nord Italia, dove sta già producendo rovesci su Piemonte ed ovest Lombardia. Nelle prossime 12 ore dovrebbe attraversare gradualmente il settentrione e la Toscana, risultando più attivo su Piemonte e Lombardia. Sul resto d'Italia seguita ad affluire in altitudine aria fresca ed instabile che mantiene elevato il rischio di locali temporali nelle ore pomeridiane. EVOLUZIONE: domani, giovedì 5 settembre, un nuovo impulso perturbato attraverserà il nord Italia, mostrandosi più intenso su Veneto ed Emilia-Romagna. Al suo seguito un promontorio di alta pressione in avvicinamento dalla Francia farà ruotare a nord-ovest le correnti sull'Italia, provocando una maggiore diffusione dei rovesci e dei temporali dapprima al centro e poi al sud, ma riportando il sereno contemporaneamente su Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Lombardia. Sabato ritroveremo ancora qualche fenomeno al sud, altrove generale tregua ma... LA NOVITA': dal Mare di Barents aria fredda di estrazione artica marittima si tufferà in direzione delle Isole Britanniche e della Francia con valori termici di partenza prossimi ai -4°C a 1500 m di quota sino ai +6 alla stessa quota attesi sul Massiccio Centrale. Si genererà così una stretta saccatura aperta che spingerà da SW aria umida in direzione delle nostre regioni, in particolare verso il nord Italia. Da domenica sera, ma soprattutto da lunedì, il nord dovrà dunque fare i conti con un nuovo peggioramento. Naturalmente la saccatura ospiterà un sistema frontale carico di piogge e l'aria fredda diretta verso le Baleari potrebbe produrre ulteriori nuclei temporaleschi diretti verso la Sardegna e le regioni centrali nei giorni successivi. Insomma una ferita grave nel cuore dell'Europa con le alte pressioni ancora protese verso nord, addirittura verso l'Islanda. PREVISIONI PER OGGI: NORD: temporali in arrivo da ovest. Rovesci a tratti intensi su Piemonte, Appennino Ligure e Lombardia, moderati altrove. Possibili anche accumuli superiori ai 70-90 mm in 12 ore sul nord della Lombardia. In mattinata sul Triveneto, l'est della Lombardia e l'Emilia-Romagna saranno comunque ancora possibili ampie schiarite assolate che tenderanno ad essere sopraffatte dalla nuvolosità con il passare delle ore. Temperatura in calo, venti deboli da SW. CENTRO: nuvoloso sulla Toscana con qualche rovescio o temporale possibile, specie nella seconda parte della giornata, a tratti brevi schiarite, specie sul sud della regione. Altrove nuvolosità frammentaria e lunghe fasi soleggiate. Nel pomeriggio consueta fioritura di cumuli con locali rovesci o temporali, più probabili sulle zone interne e montuose, rischio inferiore di acquazzoni sulla Sardegna. Temperatura stazionaria, venti deboli variabili. SUD: mattinata abbastanza soleggiata ma con passaggio di banchi nuvolosi sulla Puglia e velature sulla Sicilia. Nel pomeriggio formazione di focolai temporaleschi con rovesci di breve durata su Puglia, Lucania, rilievi campani e calabresi, qualche nube ma senza piogge sulla Sicilia. In serata cielo in buona parte stellato. Temperatura senza variazioni di rilievo, venti deboli da WNW sul Tirreno e da NNE su Adriatico e Jonio. RICORDIAMO: MERCOLEDI 11 SETTEMBRE, la festa della neve su MeteoLive con foto e amarcord anche inediti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.31: SS195 Sulcitana

rallentamento

Traffico rallentato, straripamenti nel tratto compreso tra 3,24 km dopo Incrocio Cagliari (Km. 0,2)..…

h 23.28: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia nel tratto compreso tra Carsoli-Oricola (Km. 50,5) e Valle Del Salto (Km. 75,2) in entramb..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum