Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Al nord al lavoro con l'ombrello

Il fronte freddo "rondinella" transiterà entro domattina su tutto il settentrione puntando sul centro Italia. Al meridione il suo influsso sarà marginale. Mercoledì generale miglioramento. Giovedì e venerdì soleggiato quasi ovunque. Moderato peggioramento nel fine-settimana al nord e sul Tirreno.

Prima pagina - 12 Marzo 2001, ore 07.22

La settimana si apre con un passaggio perturbato piuttosto importante per il nord Italia. Le piogge, oggi solo deboli e sparse, andranno intensificandosi nel tardo pomeriggio ed in serata un po' su tutte le regioni e nella notte toccheranno l'apice con rovesci ed isolati temporali sulla Liguria. La neve cadrà abbondante sulle Alpi, dapprima sui 1500 m, dalla serata odierna in progressivo calo fin verso 700-800 m. E' il risultato del fronte freddo "rondinella" che determinerà un apprezzabile calo della temperatura in quota e in parte anche al suolo. La perturbazione sarà ostacolata nel suo movimento verso il sud della Penisola da una rimonta anticiclonica che riuscirà ad indebolire il fronte e ad evitare che questo raggiunga il meridione. Il centro invece farà i conti con rovesci e qualche temporali tra martedì pomeriggio e mercoledì mattina. Mercoledì instabilità su Molise, Abruzzo, Puglia e Basilicata, con tendenza a generale miglioramento. Tutta la Penisola sarà sotto la protezione di un'alta pressione fino a venerdì sera, quando il cedimento della struttura sull'Europa occidentale piloterà nuovi corpi nuvolosi al nord e sul Tirreno, rovinando in parte il fine-settimana, ma sarà utile ritornare sul discorso nei prossimi giorni. Intanto ieri il sole ha giocato a nascondino con le nuvole: vi consigliamo a questo proposito di leggere l'articolo che uscirà in mattinata sul tempo domenicale sulle Alpi. Veniamo al tempo odierno: la perturbazione "rondinella" è ancora lontana ma le correnti umide da SW che la precedono portano una diffusa nuvolosità sul nord Italia e sul versante tirrenico, maggiori schiarite al sud e sulla Sardegna. Previsioni in breve fino alle 24 Nord: da molto nuvoloso a coperto con deboli piogge sparse, più probabili su Liguria e Lombardia. Brevi nevicate oltre 1500-1600 m. Temperatura in lieve calo nei valori massimi. Sulle Alpi venti da SW da moderati a forti con raffiche. Analoghe condizioni sul Canton Ticino. In serata netto peggioramento ad iniziare dal settore nord-occidentale con precipitazioni anche a carattere di rovescio. Neve in abbassamento fino a 700-1000 m e localmente anche a quote più basse. In serata calo della temperatura, specie nelle Alpi. Centro: cielo irregolarmente nuvoloso con addensamenti più importanti sulla Toscana e in genere lungo il Tirreno ed ampie schiarite sul versante adriatico. In serata possibili piogge o rovesci più importanti sulla Toscana. Temperatura senza variazioni di rilievo. In mattinata nebbia sul litorale adriatico delle Marche. Sud: poco nuvoloso con locali addensamenti mattutini; giornata tranquilla e mite. Sulla Puglia cielo sereno con banchi di nebbia mattutini. Dalla serata vento da WSW in intensificazione. Mari: da poco mossi a localmente mossi i bacini occidentali per venti da SW, poco mossi i restanti mari con moto ondoso in aumento sull'alto adriatico. MeteoLive alert: se dovete mettervi in viaggio verso le Alpi, considerate le nevicate previste. Catene obbligatorie a bordo.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum