Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

"BORIS" non molla la presa sull'Italia

I titoli di MeteoLive.it: -Tempo instabile a tratti perturbato sino a sabato su tutto il Paese- Su quali regioni pioverà di più? -Come mai una depressione staziona sull'Italia? -Week-end con tempo in graduale miglioramento -Pessime le previsioni per la prossima settimana.

Prima pagina - 4 Ottobre 2005, ore 07.45

LA FRASE DEL GIORNO: Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana. Sull'universo ho ancora i miei dubbi. Albert Einstein SITUAZIONE: la depressione BORIS, centrata a ridosso della Corsica, seguita a far ruotare corpi nuvolosi sulla Penisola determinando condizioni di spiccata instabilità, a tratti di vero e proprio maltempo. Il minimo è ormai isolato ma il suo influsso rimarrà determinante per il tempo del nostro Paese almeno sino a sabato. EVOLUZIONE: nel week-end il tempo migliorerà progressivamente e una lingua anticiclonica determinerà anche un aumento delle temperature. La persistenza però di un campo di alta pressione sull'est europeo potrebbe favorire l'inserimento di una nuova intensa perturbazione atlantica nel bacino del Mediterraneo a partire da martedì 11 ottobre con probabile formazione di una nuova depressione e conseguente MALTEMPO. TEMPERATURE: i valori rientreranno lentamente nella media del periodo nel corso della settimana ma farà ancora molto fresco, specie al nord. Stamane i valori più bassi si sono registrati a Bolzano e Torino rispettivamente con 8 e 9°C. PREVISIONI OGGI: instabile ovunque con annuvolamenti associati a rovesci anche temporaleschi alternati a fasi asciutte caratterizzate da qualche schiarita. I fenomeni risulteranno più frequenti ed intensi sul Triveneto ma i temporali più forti, quantunque isolati potranno verificarsi sul meridione. Le temperature rimarranno quasi stazionarie, i venti saranno moderati a rotazione ciclonica. Qualche spruzzata di neve nelle Alpi con limite sui 1600m ad ovest e sui 2100m ad est. DOMANI: poche variazioni ma maggiori schiarite sul meridione pur in un contesto temporalesco. Intensi rovesci temporaleschi saranno possibili sul Lazio, rovesci sparsi sul resto del nord e del centro, MENO probabili su Valle d'Aosta, alto Piemonte e regione alpina centro-occidentale. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. Venti ancora a rotazione ciclonica.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum