Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

VENERDI incerto con qualche piovasco al nord, più soleggiato e mite altrove

VENERDI qualche debole precipitazione al nord, nevosa solo sulle Alpi. Molto mite al centro e al sud, con cieli solo parzialmente nuvolosi. SABATO ancora qualche precipitazione possibile al nord, transito di nubi medio-alte e tempo alquanto mite altrove. DOMENICA incerto su tutta l'Italia. Nuove precipitazioni in arrivo la sera al nord. Ancora mite al centro, al sud e sulle Isole Maggiori.

Previsioni meteo - 6 Gennaio 2011, ore 11.52

Venerdì, 7 gennaio 2011
NORD: sul nord-ovest al mattino qualche schiarita sulla pedemontana piemontese e lombarda. A seguire nuove nubi ovunque con tendenza a piogge sparse su Liguria, pianure e fondovalle. Quota neve in rialzo fino a 800-900 metri sulle Alpi piemontesi, oltre i 1800 metri altrove. Venti sostenuti da sud-ovest in montagna. Mar Ligure poco mosso. Freddo umido in val Padana. Sul nord-est al mattino qualche schiarita locale sulla Romagna. Altrove cieli chiusi con qualche debole precipitazione, più probabile nella seconda parte del giorno. Quota neve posta oltre i 1800 metri sulle Prealpi, anche verso i 1000 metri nelle vallate interne più strette delle Alpi. Venti sostenuti da sud-ovest in alta montagna, deboli da nord-est altrove. Mare Adriatico poco mosso. Freddo umido in val Padana. 


CENTRO: qualche piovasco occasionale possibile sull'alta Toscana. Per il resto cielo velato o solo parzialmente nuvoloso, senza conseguenze e con diversi spazi di sole possibili. Ventilazione tra sud e sud-est, mari molto mossi. Temperature in aumento, su valori molto miti. 

 
SUD: tempo discretamente soleggiato su tutte le regioni, salvo il transito di velature o nubi di poco conto senza conseguenze. Ventilazione fino a moderata da meridione, con rinforzi di Scirocco sulla Sicilia occidentale. Mossi il Canale di Sicilia e il Tirreno a largo. Temperature su valori molto miti per la stagione. 

 
Sabato, 8 gennaio 2011
NORD: sul nord-ovest molto nuvoloso o coperto con deboli precipitazioni, nevose sulle Alpi sopra i 1100-1400 metri. Qualche schiarita possibile sull'alta Valle d'Aosta. Ventilazione moderata da sud su Alpi e Levante ligure, debole da nord a Ponente. Mar Ligure a tratti mosso. Temperature in aumento, ma ancora un po' di freddo umido in val Padana.  Sul nord-est cieli grigi su tutte le regioni, ad eccezione della Romagna, dove sono previste alcune schiarite. Qualche pioggia o pioviggine possibile sulle altre zone, specie a ridosso dei rilievi, con quota neve sui 1400-1600 metri. Ventilazione da sud-ovest sulle Alpi, da sud lungo le coste. Mare Adriatico leggermente mosso. Temperature in aumento, ma ancora un po' di freddo umido in val Padana.

  
CENTRO: nuvolosità estesa su tutte le regioni, ma senza precipitazioni importanti e con qualche locale e breve schiarita non esclusa. Ventilazione moderata da sud, in rotazione a sud-ovest sulla Sardegna. Mari mossi. Temperature stazionarie, su valori molto miti per la stagione.

  
SUD: copertura nuvolosa estesa, ma senza rischio di precipitazioni e con qualche schiarita possibile, specie su Calabria e Sicilia. Ventilazione generalmente debole tra sud-ovest e sud-est, mari solo a tratti mossi. Temperature stazionarie su valori superiori alle medie del periodo. 

 
Domenica, 9 gennaio 2011
NORD: sul nord-ovest cielo coperto su tutti i settori, con tendenza a deboli precipitazioni a partire dal pomeriggio, più decise in serata. Neve sulle Alpi tra 900 e 1300 metri. Debole Tramontana sul Levante ligure, vento sostenuto da sud-ovest sulle cime alpine. Mar Ligure poco mosso. Più freddo in montagna. Sul nord-est cielo coperto su tutti i settori, con tendenza a deboli precipitazioni a partire dal pomeriggio-sera. Asciutto su Romagna e basso Veneto. Nevicate qua e là sulle Alpi tra 1200 e 1400 metri. Vento debole nord-orientale al suolo, moderato da sud-ovest sulle Alpi. Mare Adriatico poco mosso. Temperature in lieve calo in montagna.

 
CENTRO: qualche breve e locale schiarita sulle coste adriatiche. Per il resto copertura nuvolosa piuttosto compatta, ma senza rischio di precipitazioni degne di nota. Vento debole da Scirocco, mare Adriatico mosso al largo, tranquilli gli altri bacini. Temperature sempre sul valori miti.

 
SUD: copertura nuvolosa piuttosto compatta, con bassa probabilità di schiarite ma con altrettanto basso rischio di precipitazioni. Ventilazione debole variabile, con temporanei rinforzi da Scirocco su ovest Sicilia e Salento. Mari poco mossi, a tratti mosso il Canale di Sicilia e quello d'Otranto. Clima sempre alquanto mite per la stagione.

 
Tendenza per i giorni successivi:

LUNEDI nubi ovunque con qualche precipitazione sulla Toscana e al nord-est. rasserena temporaneamente nel pomeriggio al nord-ovest. MARTEDI almeno in parte soleggiato al nord, cieli più chiusi altrove con qualche pioggia sulle zone interne del centro e sulla Sardegna meridionale. Generale ma temporaneo calo termico. LA TENDENZA SUCCESSIVA vede un tempo variabile, ma nuovamente mite fino al 15 gennaio.   
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.24: A14 Bologna-Ancona

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Allacciamento A..…

h 15.19: SS73 Senese Aretina

blocco incidente

Chiusura corsia, incidente a 18,153 km prima di Incrocio Le Ville (Km. 168,7) in entrambe le dire..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum