Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì forti temporali su Sicilia e Calabria jonica

Il tempo risulterà molto perturbato sull'estremo sud; instabilità anche sul versante adriatico con rovesci; tendenza a miglioramento sulle altre regioni salvo residui episodi di instabilità. Temperatura in lieve ripresa al nord, ancora in calo altrove. Sabato ultimi fenomeni al sud e sull'Adriatico, per il resto tempo buono. Domenica l'aria fredda di origine artica si avvicinerà al nostro Paese.

Previsioni meteo - 3 Aprile 2003, ore 12.52

Venerdì, 04 aprile 2003 Nord: Al mattino ancora annuvolamenti irregolari sul basso Piemonte, l'Emilia-Romagna e il Triveneto con possibilità di qualche precipitazione, più frequente sulla Romagna e nevosa oltre gli 800 m. Sulle rimanenti regioni tempo abbastanza soleggiato. Nel pomeriggio ampie schiarite ovunque, ma persistenza di un moderato rischio di rovesci su Veneto, Friuli ed Emilia-Romagna. Temperatura in aumento sul settore occidentale, ancora relativamente freddo sui rimanenti settori. Venti moderati da nord-est. Centro: Sulle regioni adriatiche e sull'Umbria cielo spesso nuvoloso con alcuni rovesci, nevosi a partire dai 900-1100 m; nel pomeriggio anche qualche temporale non escluso. Su Toscana, Lazio e Sardegna nuvolosità irregolare con qualche precipitazione isolata, a prevalente carattere di rovescio e più probabile sui rilievi laziali nel pomeriggio. Temperatura in diminuzione, venti moderati con rinforzi dai quadranti settentrionali. Sud: Tempo molto perturbato sulla Sicilia, le Egadi e il settore jonico della Calabria con piogge e temporali anche violenti ed associati a grandinate. Sulle rimanenti regioni spiccata instabilità con schiarite alternati ad addensamenti forieri di rovesci anche temporaleschi, più probabili sulla Puglia e la Lucania. Neve oltre i 1200 m. Temperatura in diminuzione. In serata migliora sulla Sicilia occidentale. Venti moderati settentrionali, salvo sullo Jonio dove prevarrà ancora una componente meridionale. Sabato, 05 aprile 2003 Nord: Bel tempo salvo residui annuvolamenti sul Triveneto e la Romagna; in serata aumento della nuvolosità sul Friuli, l'alto Cadore nel Veneto e l'alta Pusteria in alto Adige ma senza fenomeni. Temperatura in lieve transitorio aumento. Venti moderati da nord-est in temporanea attenuazione. Centro: Mattinata irregolarmente nuvolosa sul versante adriatico e sull'Umbria con residue piogge o brevi spruzzate di neve in quota, mediamente oltre i 1000 m, ma con tendenza a temporaneo miglioramento. Sulle altre regioni abbastanza soleggiato con annuvolamenti cumuliformi nelle ore pomeridiane che provocheranno brevi rovesci isolati tra la Ciociaria, la Val di Chiana e il Reatino. Bel tempo sulla Sardegna. Temperatura in aumento nei valori massimi. Venti moderati da nord-est in attenuazione. Sud: Ancora tempo instabile con qualche locale rovescio, anche a sfondo temporalesco, più probabile sul Golfo di Taranto, il Crotonese, la Piana di Sibari, il Gargano, le Murge e la Penisola Salentina; maggiori schiarite sulla Sicilia e sulla Campania. In serata migliora ovunque. Temperatura in ulteriore lieve calo su Puglia, Molise, stazionaria sulle rimanenti zone. Venti moderati da nord. Domenica, 06 aprile 2003 Nord: Nuvolosità irregolare, più insistente sul Triveneto e l'Emilia-Romagna ma in graduale estensione anche al resto del settentrione, specie alle zone pianeggianti, alle Prealpi lombarde e al basso Piemonte con rischio di qualche rovescio. Temperatura in nuova graduale flessione nel corso della giornata. Venti in rinforzo dai quadranti nord-orientali. Centro: Bel tempo in mattinata su tutte le regioni; nel corso della giornata aumento della nuvolosità cumuliforme sui rilievi appenninici con qualche rovescio non escluso, più probabile sui settori marchigiani ed abruzzesi. Verso sera nubi in progressiva intensificazione lungo tutto il versante adriatico. Temperatura in lieve temporaneo aumento ma in nuova flessione dalla serata. Venti deboli da nord ma in graduale rinforzo e rotazione ad est. Sud: Abbastanza soleggiato con annuvolamenti residui in mattinata su Puglia, Molise e Calabria jonica ma con basso rischio di fenomeni; nel pomeriggio sviluppo di cumuli sull'Appennino ma senza esito; in serata però tendenza ad un generale aumento della nuvolosità a partire dai settori orientali. Temperatura in lieve aumento, venti moderati da nord con residui rinforzi sullo Jonio. TENDENZA SUCCESSIVA Lunedì e martedì probabile ondata di freddo su gran parte dell'Italia con sensibile calo della temperatura e tempo instabile, specie sui versanti adriatici. (da confermare)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.38: A24 Roma-Teramo

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Vicovaro-Mandela (Km. 33,1) e Carsoli-Oricola (Km. 50,5) in dir..…

h 02.33: A1 Firenze-Roma

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Fabro (Km. 428) in entram..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum