Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì deboli piogge lungo il Tirreno

VENERDI' frequenti annuvolamenti su tutte le regioni, più compatti su regioni centrali e parte del sud dove si avranno deboli piogge. SABATO ancora qualche fenomeno al centro-sud e sui crinali alpini di confine; tendenza ad ampie schiarite sul resto del nord, su Toscana e Sardegna. DOMENICA residui fenomeni all'estremo sud, per il resto ampie schiarite ma dalla sera nuovo peggioramento a partire dal nordovest. Temperature senza grandi variazioni.

Previsioni meteo - 25 Novembre 2004, ore 12.37

Venerdì, 26 novembre 2004 NORD: Sulle Alpi ad una mattinata soleggiata faranno seguito dei parziali annuvolamenti in prevalenza alti e sottili. Sulle zone di pianura saranno presenti annuvolamenti di tipo basso più compatti sulla bassa Valpadana, con isolate e brevi pioviggini su basso Piemonte e Pavese. Cielo nuvoloso sulla Liguria ed in serata anche qualche debole pioggia su Genovesato e Spezzino Temperature in lieve calo nei valori massimi, minime stazionarie. Venti deboli meridionali sui litorali liguri con qualche rinforzo, da ovest altrove. Mari poco mossi con moto ondoso in aumento sul Mar Ligure. CENTRO: Su tutte le regioni cielo spesso nuvoloso con deboli piogge sparse su Toscana, Umbria, Lazio e Marche. Sulla Sardegna isolate pioviggini al mattino sulle zone costiere, qualche schiarita nel pomeriggio. Temperature minime in aumento, massime senza grandi variazioni. Venti deboli dai quadranti meridionali con rinforzi lungo il Tirreno che risulterà mosso. Poco mosso l'Adriatico. SUD: In mattinata prevalentemente soleggiato ovunque. Dal pomeriggio aumento della nuvolosità a partire da Campania, Calabria tirrenica e Sicilia, altrove persisterà il sole salvo il passaggio di qualche velatura. In serata deboli piogge o brevi rovesci su Trapanese e Agrigentino. Temperature in lieve aumento. Venti da nord in attenuazione sulla Puglia, deboli variabili altrove con tendenza a disporsi da sud. Mosso lo Ionio e il Mar di Sicilia, poco mossi gli altri mari. Sabato, 27 novembre 2004 NORD: Lungo i crinali alpini di confine con Austria e Svizzera, cielo a tratti nuvoloso con possibili brevi nevicate oltre i 1200m, sui rimanenti settori nuvoloso al mattino con pioviggini su Emilia-Romagna e Liguria centro-orientale ma con schiarite sempre più ampie nel corso della giornata ad iniziare dal nordovest. Temperature senza variazioni di rilievo. Venti moderati da nord su Alpi e Liguria, deboli da ovest in Valpadana. CENTRO: Su tutte le regioni ancora nuvoloso con piogge a carattere sparso di debole o moderata intensità. Con il passare delle ore schiarite anche ampie su Toscana e Sardegna e generale cessazione dei fenomeni in serata. Venti deboli o moderati fra ovest e nordovest, temperature stazionarie. Mosso il Tirreno e il Mar di Sardegna, poco mosso il medio Adriatico. SUD: Su tutte le regioni in mattinata nuvolosità irregolare con alcune schiarite e qualche pioggia su Campania, zone interne del Molise e Sicilia. In serata deboli fenomeni anche su Puglia e Calabria tirrenica. Temperature invariate, venti moderati sudoccidentali. Mari generalmente mossi. Domenica, 28 novembre 2004 NORD: Dopo il diradamento di qualche banco di nebbia in Valpadana, mattinata in prevalenza con il sole, se pur tra nubi sparse. Verso sera peggioramento a partire dalle regioni occidentali con le prime piogge sulla Liguria. Temperature praticamente invariate. CENTRO: Al primo mattino qualche banco di nebbia sulle vallate più interne, in seguito abbastanza soleggiato ma in serata nubi in aumento a partire da Toscana, Marche e Umbria. Temperature senza variazioni o in leggero aumento. SUD: Nubi e residue piogge su coste pugliesi e Calabria tirrenica, ampi rasserenamenti altrove in estensione a tutti i settori col passare delle ore. In serata velature in arrivo sulla Sicilia. Temperature in lieve aumento. TENDENZA SUCCESSIVA LUNEDI piogge al nord e sull'alta Toscana, in estensione entro sera alle regioni centrali e alla Sardegna. Fenomeni localmente forti e persistenti su alta Lombardia, Piemonte e Liguria, a carattere temporalesco lungo i litorali. Quota neve sulle Alpi tra 1200 e 1500m, sull'Appennino fiocchi solo sulle cime più alte. Venti forti o molto forti da sud, agitati i bacini di Ponente. In serata probabile formazione di un minimo sul Golfo Ligure.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum