Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Venerdì annuvolamenti irregolari con qualche pioggia al centro-sud

VENERDI' parziali annuvolamenti, più compatti al mattino al centro-sud con qualche pioggia e schiarite nel pomeriggio. SABATO nuvoloso con alcune piogge sui settori tirrenici e nevicate sui versanti esteri delle Alpi; ampi rasserenamenti in Valpadana. DOMENICA moderato maltempo su tutta la Penisola con quota neve in calo fino alla collina sulle Alpi e nella notte su lunedì anche sull'Appennino. Temperature in netto calo da domenica sera.

Previsioni meteo - 16 Dicembre 2004, ore 12.34

Venerdì, 17 dicembre 2004 NORD: In mattinata nuvolosità in aumento sulle Alpi ma con basso rischio di precipitazioni. Altrove parzialmente nuvoloso o velato. Nel pomeriggio annuvolamenti sparsi ma con ampie zone di sereno su Piemonte ed Emilia-Romagna. In serata forte peggioramento sui versanti ESTERI delle Alpi ma anche nella zona del Bianco con nevicate oltre i 1000m circa. Venti deboli e miti occidentali, con rinforzi da nordovest in quota. Temperature in aumento in pianura, in calo lungo le Alpi. Mari generalmente poco mossi. CENTRO: Nuvolosità irregolare, più compatta al mattino su Lazio, Marche e Abruzzo, dove sarà possibile qualche debole pioggia sparsa. Schiarite a tratti nel pomeriggio col rischio di sporadiche precipitazioni lungo le zone costiere. Temperature in calo sulla Sardegna, senza grandi variazioni altrove. Forte Maestrale sull'Isola, vento teso tra ovest e sud-ovest sul Tirreno con probabile insorgenza del foehn appenninico sui versanti adriatici. Molto mossi o agitati i mari attorno alla Sardegna, da poco mossi a mossi gli altri bacini. SUD: Al mattino molto nuvoloso su tutte le regioni con piogge e rovesci su Campania, Salento, Calabria, Eolie e Sicilia. Generalmente asciutto sulle altre regioni. Nel pomeriggio tendenza a momentanee schiarite ovunque. Venti moderati di Scirocco in rotazione a ovest-sudovest. Temperature in lieve flessione nei valori massimi sul Tirreno, stazionarie altrove. Mari generalmente mossi. Sabato, 18 dicembre 2004 NORD: Soleggiato in pianura e sulle Alpi più meridionali. Passaggi nuvolosi bassi sulla Liguria ma assenza di piogge. Lungo i settori alpini di confine ma soprattutto sull'alta Valle d'Aosta nubi più compatte e nevicate sparse con limite a circa 1000m. Temperature in lieve calo in montagna, stazionarie o in effimero aumento per influsso favonico sulle pianure per poi calare rapidamente dalla sera. Venti forti da nordovest sulle Alpi e in mare aperto sul settore ligure, moderato Foehn in Valpadana. Giornata mite in pianura con dispersione graduale degli inquinanti. CENTRO: Sulla Toscana, il Lazio e la Sardegna cielo spesso nuvoloso con qualche debole pioggia possibile, specie al mattino. Sulle altre regioni solo annuvolamenti passeggeri con ampie schiarite. Rasserenamenti ovunque nel corso del pomeriggio. Temperature miti per la stagione, in diminuzione dalla sera a partire dai versanti adriatici. Venti moderati o forti da nord-ovest con raffiche fino a 70-80 km/h sulla Sardegna. SUD: Sulla Campania, la Sicilia settentrionale, le Eolie e la Calabria tirrenica cielo irregolarmente nuvoloso con isolate piogge, sulle altre regioni parziali annuvolamenti con deboli piogge sulla fascia costiera adriatica. Ampie schiarite in serata. Venti tesi occidentali, in rotazione e in rinforzo da nord-ovest, temperature in lieve calo dalla sera. Domenica, 19 dicembre 2004 NORD: Rapido peggioramento ovunque con piogge deboli o moderate dal pomeriggio. Inizialmente più asciutto su Piemonte, Liguria occidentale e Friuli; dalla sera fenomeni concentrati su Emilia-Romagna, basso Piemonte e versante padano dell'Appennino ligure con neve a quote collinari. Importanti nevicate al mattino sui versanti esteri delle Alpi occidentali e la zona del Bianco. Qualche spruzzata di neve oltre gli 8-900m sulle Alpi centro-orientali. Fiocchi bianchi sull'Appennino emiliano inizialmente oltre i 1300-1500m. Inserimento della Bora nel pomeriggio con temperature in calo, più sensibile sulle regioni di nord-est. CENTRO: Su tutte le regioni nubi in rapido aumento con piogge su Toscana e Sardegna in estensione agli altri settori. In serata rovesci anche a sfondo temporalesco sui versanti tirrenici. Quota neve inizialmente sui 1500m, in progressivo calo nella notte su lunedì fino a 6-700m su Appennino toscano e marchigiano, 1000m sui rimanenti settori. Temperature in sensibile diminuzione dalla tarda serata. SUD: Mattinata soleggiata ovunque eccetto alcuni annuvolamenti sulla Campania, peggioramento pomeridiano sulle regioni peninsulari con piogge sparse e rovesci occasionalmente temporaleschi lungo il Tirreno. Solo parziali annuvolamenti sulla Sicilia con deboli piogge su Trapanese, Agrigentino ed Eolie. Temperature invariate. TENDENZA SUCCESSIVA LUNEDI' nuvoloso con piogge e rovesci al centro-sud e quota neve praticamente collinare sull'Appennino centro-settentrionale. Al nord, residue nevicate al mattino sul Piemonte, schiarite sempre più ampie altrove ma molto FREDDO.

Autore : Simone Maio

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum