Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una domenica in parte bagnata al centro-sud

Domenica ancora qualche nube al nord, ma in rapido temporaneo miglioramento; ancora piogge qua e là al centro-sud, specie al mattino. Lunedì una perturbazione colpirà il settentrione, buona parte delle regioni centrali e la Campania, portando piogge a tratti diffuse e qualche temporale; miglioramento sul nord-ovest nel pomeriggio, in estensione alle altre regioni nella giornata di martedì.

Previsioni meteo - 18 Ottobre 2003, ore 12.46

Domenica, 19 ottobre 2003 NORD: Al mattino ampie schiarite sulle Alpi centrali; sulle rimanenti zone nuvolosità irregolare, con copertura più compatta sulle Prealpi, e squarci di sereno sempre più ampi sul Piemonte e la Lombardia occidentale. Nel pomeriggio qualche banco di nubi insisterà sull'Emilia-Romagna, l'Appennino e la Riviera di Levante, mentre altrove il sole prevarrà; in serata nuove deboli precipitazioni in arrivo sulle Alpi occidentali. Temperatura in lieve aumento. Vento generalmente debole, con qualche raffica sulle coste. CENTRO: Copertura nuvolosa irregolare al mattino su tutte le regioni, con squarci di sereno su bassa Toscana ed Alto Lazio; qualche pioggia o temporale invece su Sardegna, Lazio centro-meridionale, fascia costiera marchigiana ed Abruzzo. Nel corso della giornata graduale miglioramento sull'Isola, le Marche e l'Abruzzo; ancora possibili precipitazioni sulla fascia costiera laziale da Roma verso sud. Poche variazioni altrove. Temperatura in aumento. Vento in prevalenza debole. SUD: Tempo instabile su Campania, Molise, Puglia Garganica e Basilicata, con possibilità di qualche temporale, magari alternato a lunghe pause senza pioggia ed a qualche squarcio di sereno. Sulle altre zone banchi nuvolosi qua e là, ma con basso rischio di pioggia. Temperatura stazionaria o in leggero aumento. Vento sostenuto sul Cagliaritano ed il Salento, ma in graduale attenuazione; in serata raffiche di Libeccio sulla Campania. Lunedì, 20 ottobre 2003 NORD: Peggioramento al primo mattino con molte nubi ovunque; le piogge, generalmente di debole o moderata intensità, saranno piuttosto diffuse, tranne che sul basso Piemonte, dove già dopo l'alba le precipitazioni diverranno piuttosto scarse. Neve oltre i 1500 metri sulle Alpi occidentali, al di sopra dei 1700-1800 metri sui restanti rilievi. Nel corso della giornata graduale miglioramento a partire da ovest, con piogge che in serata insisteranno solo su Friuli ed a tratti su Riviera di Levante. Temperatura in nuovo calo nei valori massimi. Vento moderato o forte in montagna e sullo Spezzino; dal pomeriggio raffiche sostenute di Libeccio anche sul Triestino. CENTRO: Su Sardegna, Toscana, Umbria occidentale, Pesarese ed alto Lazio nubi a tratti compatte, con possibili piogge di debole o moderata intensità, anche insistenti a ridosso dei rilievi peninsulari; lenta attenuazione delle piogge sull'Isola nel pomeriggio. Altrove copertura nuvolosa irregolare, con precipitazioni scarse o del tutto assenti. Temperatura stazionaria o in calo. Scirocco sostenuto al mattino, in rotazione a Libeccio ed in ulteriore rinforzo nel pomeriggio. SUD: Sulla Campania ancora una giornata dal tempo instabile, con possibili brevi acquazzoni o temporali sulla costa; qualche goccia di pioggia qua e là anche nelle zone interne. Nubi minacciose anche su Appennino e Sicilia settentrionale, ma difficilmente pioverà; cielo sereno o velato sulle rimanenti zone. Temperatura in leggero calo sulle regioni tirreniche. Vento moderato o forte nel Trapanese, e dalla tarda mattinata anche in montagna. Martedì, 21 ottobre 2003 NORD: Ancora qualche fiocco di neve sui crinali alpini orientali, ma in miglioramento; tempo in prevalenza discreto altrove. Vento in attenuazione. CENTRO: Rapido miglioramento con schiarite sempre più ampie. Temperatura in diminuzione nei valori minimi. SUD: Ancora qualche acquazzone al primo mattino sul Salento, ma con schiarite sempre più ampie a seguire; ampi squarci di sereno altrove. Tendenza successiva: Nuovo cambiamento del tempo al nord e sulla Toscana, con precipitazioni diffuse e neve ad alta quota; cielo velato con qualche nube bassa altrove. Vento forte e temperature in aumento (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 19.57: A1 Firenze-Roma

controllo-velocita

Controllo velocità nel tratto compreso tra Incisa - Reggello (Km. 319,9) e Firenze Sud (Km. 300,9)..…

h 19.52: A14 Pescara-Bari

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Poggio Imperiale (Km. 507) e San Severo (Km. 528,6) in entrambe..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum