Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una domenica grigia per diverse regioni

Domenica le nubi copriranno buona parte della Penisola, portando precipitazioni sparse al nord e sulle regioni tirreniche; più sporadici o addirittura assenti i fenomeni altrove. Lunedì tempo nel complesso discreto sulle regioni settentrionali; al centro si andrà verso un graduale miglioramento a partire dalle zone più occidentali; ancora perturbato al sud. Martedì peggioramento sulle Alpi, sole in arrivo al meridione

Previsioni meteo - 1 Marzo 2003, ore 11.42

Domenica, 02 marzo 2003 Nord: Cielo nuvoloso con piogge deboli o moderate sparse, ad eccezione della pianura piemontese occidentale dove non ci saranno fenomeni di rilievo; qualche temporale sulla Riviera di Levante. Nevicate oltre i 1000 metri sulle Alpi orientali, al di sopra dei 1200-1300 sui rimanenti rilievi alpini, dai 1400 metri in su sull'Appennino. Nel pomeriggio anche su buona parte del Veneto le precipitazioni diverranno sporadiche e di breve durata. In serata tendenza a miglioramento a partire dalle zone più occidentali. Temperature minime in aumento, massime stazionarie o in lieve calo. Vento moderato meridionale sulla Liguria ed i crinali appenninici, debole orientale in Pianura Padana. Mari poco mossi o mossi Centro: Sulla Sardegna cielo velato con peggioramento dal pomeriggio associato a qualche rovescio, più probabile sul settore occidentale. Precipitazioni sparse su Toscana, Lazio ed Umbria, più probabili a partire dalla tarda mattinata. Nevicate oltre i 1300-1500 metri di quota. Altrove cielo spesso nuvoloso con precipitazioni limitate a qualche fugace e debole episodio, più probabile sulle Marche settentrionali. Temperature minime in aumento su Sardegna, Toscana e Lazio, massime in calo. Vento debole o moderato meridionale, in rotazione da W sulla Sardegna già nel primo pomeriggio. Mari mossi Sud: Precipitazioni sparse sulla fascia costiera campana e sulla Calabria tirrenica, con qualche sconfinamento nelle zone interne. Sulle rimanenti regioni peninsulari e sul messinese cielo nuvoloso, con brevi e deboli piogge più probabili nel primo pomeriggio; neve oltre i 1500-1600 metri. Sul resto della Sicilia cielo velato con bassa probabilità di precipitazioni. Temperature minime in aumento, massime stazionarie o in lieve calo. Vento debole o moderato, inizialmente settentrionale, ma in rapida rotazione da W o SW. Mari mossi o molto mossi Lunedì, 03 marzo 2003 Nord: Ancora qualche pioggia al primo mattino sulla bassa Romagna, ma con rapido miglioramento a seguire. Altrove poche nubi alternate ad un bel sole, ma con velature in arrivo su Valle d'Aosta, Piemonte e Valle d'Aosta già nel pomeriggio. Temperature minime in deciso calo, massime in aumento. Vento debole con qualche rinforzo settentrionale. Mari poco mossi o mossi Centro: Poche nubi di passaggio sulla Sardegna. Graduale miglioramento sulle regioni tirreniche e sull'Umbria occidentale a partire dall'alta Toscana. Cielo nuvoloso con precipitazioni sparse invece su Umbria orientale, Marche ed Abruzzo, con quota neve in calo fino a 1000-1200 metri; tendenza ad ampie schiarite già dalla tarda mattinata sulle Marche e nel pomeriggio sulle altre regioni. Temperature minime in calo, massime in aumento. Vento moderato o forte settentrionale. Mari molto mossi Sud: Tempo perturbato con precipitazioni sparse su tutte le regioni e qualche temporale sulle coste tirreniche; neve oltre i 1300-1600 metri. In serata tendenza a graduale attenuazione dei fenomeni. Temperature massime in leggero calo. Vento debole o moderato occidentale, tendente a divenire settentrionale ed a rinforzare. Mari molto mossi; agitato lo Stretto di Sicilia Martedì, 04 marzo 2003 Nord: Graduale peggioramento sulle Alpi, con brevi nevicate a quote elevate. Cielo velato con qualche nube bassa altrove. Temperatura in aumento. Vento moderato occidentale in montagna. Mari mossi Centro: Cielo velato, con nubi basse ammassate a ridosso del versante occidentale dell'Appennino; basso il rischio di precipitazioni. Temperatura stazionaria o in lieve aumento. Vento debole o moderato settentrionale, in nuova rotazione da W. Mari mossi o molto mossi Sud: Graduale miglioramento nel corso della giornata a partire da Sicilia e Calabria; in serata le nubi resisteranno solo sulla Puglia e l'Appennino Campano, ma il rischio di precipitazioni sarà molto basso. Temperatura in lieve aumento. Vento debole settentrionale, tendente a divenire variabile. Mari molto mossi Tendenza successiva: Mercoledì moderati o intensi venti di Libeccio annunceranno l'arrivo di una moderata perturbazione al nord ed al centro (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.16: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda incidente

Code per 3 km causa incidente nel tratto compreso tra Svincolo Baggio-Cusago: Via Zurigo-Zona Ind...…

h 15.09: A2 Autostrada del Mediterraneo

frana

Riduzione di carreggiata causa frana di materiale fangoso nel tratto compreso tra Svincolo Falerna-..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum