Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Una bianca Pasqua sul versante Adriatico?

Sembrerebbe la riedizione di un articolo di previsioni di un bianco Natale, in realtà è solo una delle possibili evoluzioni del tempo per Pasqua.

Previsioni meteo - 28 Marzo 2007, ore 18.02

MeteoLive, oggi per la prima volta, vi indica due dei possibili scenari meteorologici che potrebbero interessare la penisola italiana durante le prossime vacanze pasquali. Analizzando le carte del tempo previste per il lungo termine sembrerebbe che, dopo un inizio di Aprile caratterizzato dall'espansione verso l'Italia dell'anticiclone europeo che, nella prossima settimana, determinerà tempo stabile e temperature miti (almeno al Centro-Sud), verso la metà della prossima settimana la su citata alta pressione sembrerebbe prestare il fianco (quello orientale) ad una intensa discesa di aria artica continentale diretta verso la penisola balcanica. Osservando la carta del tempo prevista per il tardo pomeriggio di Mercoledì 4 Aprile, si intravede una lotta all'ultima isobara tra l'anticiclone europeo ed una profonda saccatura posta immediatamente ad Est della penisola scandinava, con una temperatura prevista di -8°C alla quota di 1500 m sulla Polonia orientale: da questo momento in poi le possibili evoluzioni dello stato del tempo sono due: a) l'alta pressione ha la forza sufficiente per dare una spallata decisiva alla discesa di aria fredda che, in tal caso, sarebbe relegata all'Est europeo, ove produrrebbe nevicate praticamente fino al piano, mentre sull'Italia esploderebbe la Primavera mite, quella delle scampagnate e delle Pasquette all’aria aperta fino al tramonto; (probabilità 65%) b) una maggiore spinta verso Ovest delle correnti da Nord produrrebbe una spettacolare diminuzione della temperatura su tutta l'Italia, con particolare interessamento dei versanti adriatici centro-meridionali, dove, a seconda del luogo in cui si andrebbe a posizionare il minimo secondario che andrebbe a generarsi sul Mediterraneo, determinerebbe condizioni favorevoli a nevicate fuori stagione fino a quote molto basse proprio nel periodo di Pasqua! (probabilità 35%) Uno scenario meteorologico del genere non è comunque da considerarsi un'utopia, considerando che in Primavera la forte instabilità dell’aria può produrre rovesci di neve anche fino a 700 – 1000 m al di sotto dello zero termico. A tal proposito è sufficiente ricordare quanto successe l'8 Aprile del 2003, quando autentiche bufere di neve si riversarono sui litorali adriatici della Puglia, con accumuli di 10 cm a Bari! Tutto sta a come si posizioneranno le due figure bariche antagoniste ed a quanta forza avrà l'anticiclone europeo nel contrastare la colata di aria artica diretta verso Sud. In ogni caso è ancora molto presto per far previsioni, sappiamo bene che i modelli di previsione a lungo termine sono molto labili ed urgono conferme a tal riguardo. L'unica cosa certa ora è che gli oltre 5 mesi di staticità atmosferica che hanno ridotto le nostre riserve idriche, hanno reso brulle le nostre cime montane ed ammorbato l'aria delle nostre città sono solo un ricordo! Nel frattempo invitiamo i lettori a seguire tutti gli aggiornamenti su Meteolive per seguire gli sviluppi della situazione.

Autore : Dott. Pier Paolo Talamo

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.22: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6)..…

h 03.00: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casalbordino (Km. 437,3) e Vasto Sud (Km. 454,6)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum