Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un vortice depressionario tra Adriatico e meridione

Per il nord non cambia la sostanza: persistono siccità ed inquinamento. Al centro-sud maggiori prospettive di pioggia, neve e vento, coinvolte parzialmente anche Romagna e basso Veneto. Limitati i fenomeni sulla Toscana. Prospettive a medio termine ancora poco confortanti per l'innevamento sulle Alpi.

Previsioni meteo - 14 Gennaio 2002, ore 11.42

Martedì, 15 gennaio 2002 Nord: sull'ovest del Piemonte e della Valle d'Aosta aumento della nuvolosità dalla mattinata con qualche breve nevicata non esclusa in montagna nel tardo pomeriggio e in serata, sul resto del nord cielo velato ma almeno in parte soleggiato. Nel corso della giornata peggioramento su basso Veneto e Romagna con qualche precipitazione, nevosa sino a bassa quota nella notte su mercoledì. Temperatura in diminuzione, temporanea intensficazione del vento da est con Bora moderata sul Golfo di Trieste. Centro: cielo nuvoloso o molto nuvoloso sul medio-adriatico, il basso Lazio e la Sardegna con alcuni rovesci, anche nevosi su Marche e Abruzzo, già a partire dai 500-600 m di quota. Sull'Umbria le nubi diverranno gradualmente più compatte ma i fenomeni nevosi risulteranno sporadici e di breve durata. Sulla Toscana e sull'alto Lazio cielo irregolarmente nuvoloso con isolati fenomeni sui rilievi, ma tempo generalmente secco in pianura. In serata ulteriore peggioramento sul medio Adriatico. Temperatura in diminuzione, venti moderati tra Grecale e Tramontana in intensificazione dalla serata. Sud: tempo instabile con alternanza di schiarite ed annuvolamenti a cui saranno associate alcune deboli piogge o rovesci, nevosi oltre i 700 m sul Molise ed oltre i 1000 m sui restanti rilievi. I fenomeni saranno più frequenti e probabili su Sicilia settentrionale, Campania, nord della Calabria e Molise. Temperatura in diminuzione. Venti moderati da SW su Calabria e Sicilia, da SE sulla Puglia, da NE sulle altre regioni. Mercoledì, 16 gennaio 2002 Nord: sul basso Friuli, il Veneto orientale e la Romagna annuvolamenti irregolari in mattinata con qualche breve nevicata non esclusa ma con tendenza a graduale miglioramento dal pomeriggio. Su tutte le altre regioni cielo parzialmente nuvoloso con schiarite anche ampie. Temperatura in lieve ulteriore diminuzione, specie sul Triveneto. Venti moderati da ENE, in attenuazione in serata. Centro: su Marche, Abruzzo e zone orientali dell'Umbria cielo irregolarmente nuvoloso. con occasione per qualche spruzzata di neve oltre i 600 m accompagnata da folate di vento. Sul versante tirrenico e sull'Umbria occidentale tempo in gran parte soleggiato con passaggio di qualche banco nuvoloso nelle ore pomeridiane. Nuvolosità variabile sulla Sardegna ma tempo in prevalenza asciutto. Temperatura in diminuzione, venti da deboli a moderati di Tramontana. Sud: su tutte le regioni nuvoloso a nuvoloso con possibilità di piogge sparse, più probabili su Molise, Puglia e Calabria jonica, che assumeranno carattere nevoso oltre i 700 m. Maggiori schiarite sul litorale campano e sulla Basilicata. Temperatura senza ulteriori variazioni, venti da deboli a moderati settentrionali su Molise, Puglia e Campania, da deboli a moderati da SW su Calabria e Sicilia, deboli da SE sul basso Jonio ma tutti in rotazione dai quadranti settentrionali. Giovedì, 17 gennaio 2002 Nord: generale rasserenamento su tutte le regioni. Dal tardo pomeriggio illusorio aumento della nuvolosità sulle Alpi a partire da ovest ma probabilmente asciutto fino a notte. Anche sulla Liguria, di riflesso, qualche banco nuvoloso. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi. Centro: nuvoloso su Marche e Abruzzo con qualche breve nevicata residua sino a quote collinari, al di sotto deboli piogge o pioviggini. Sulle rimanenti regioni tempo in prevalenza soleggiato con qualche residuo addensamento su Umbria e Lazio orientale. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi, venti di Tramontana su Adriatico e di Grecale sul Tirreno. Sud: cielo irregolarmente nuvoloso su tutte le regioni con maggiori schiarite su Campania ed ovest Sicilia. A tratti possibili piogge sparse e qualche breve nevicata fin verso i 900 m sui rilievi, segnatamente quelli calabresi, lucani e molisani. Temperatura senza ulteriori variazioni, tendenza del vento a disporsi da NW lungo l'Adriatico, e da ENE sui versanti tirrenici. TENDENZA SUCCESSIVA Venerdì nuvolaglia passeggera lungo l'arco alpino con qualche fiocco sui crinali di confine ma con tendenza a miglioramento. Sereno sul resto del nord e anche al centro, ancora tempo instabile al sud ma in miglioramento dal pomeriggio.

Autore : Redazione

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 11.46: A14 Pescara-Bari

incendio

Incendio nel tratto compreso tra Canosa (Km. 610,5) e Andria-Barletta (Km. 626,9) in direzione Ba..…

h 11.45: A14 Ancona-Pescara

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Loreto-Porto Recanati (Km. 245,5) e Ancona Sud (Km. 230,4) in d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum