Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un SABATO sera nevoso sull'Appennino tosco-emiliano

SABATO instabile sull'Italia con situazione particolarmente dinamica e peggioramento nel pomeriggio tra alta Toscana, Emilia occidentale e Levante ligure. DOMENICA fenomeni soprattutto al centro-sud ma ancora lieve instabilità sul settentrione. LUNEDI freddo al nord ma soleggiato, ancora instabile al centro-sud e sulle isole con rovesci anche nevosi. Solo da MARTEDI il tempo tenderà lentamente a migliorare anche su queste zone.

Previsioni meteo - 4 Marzo 2005, ore 12.52

Sabato, 05 marzo 2005 NORD: Belle schiarite al mattino seppur tra qualche nuvola e con estese gelate sulle pianure; isolati rovesci di neve a ridosso delle Prealpi. Rapido aumento delle nubi intorno al mezzogiorno, ma ancora con qualche schiarita sul Piemonte occidentale. Su Liguria, Alessandrino, Novarese, Pavese, Piacentino, Lodigiano e bassa Milanese rovesci di neve in arrivo, misti a pioggia nel Milanese. Nel corso del pomeriggio neve anche su Prealpi Venete, Vicentino, Bellunese e qua e là sui monti del Trentino-alto Adige e della Lombardia. Nelle zone non citate fenomeni più sporadici e isolati. In serata i fenomeni tenderanno a circoscriversi sull'Appennino emiliano e sullo Spezzino. Altrove tendenza a schiarite. Venti in temporanea rotazione a SW in quota, tranne sull'ovest del Piemonte e sulla Valle d'Aosta, dove prevarrà un debole nord, deboli da est in Valpadana. Mari mossi. Temperature in diminuzione nei valori massimi. CENTRO: Al mattino nubi e residue precipitazioni su Marche, Umbria e Abruzzo, nevose oltre i 400m, schiarite anche ampie altrove. Nel corso del pomeriggio peggioramento temporalesco su Toscana e Sardegna in estensione entro sera a Lazio, Umbria ed Appennino Marchigiano con acquazzoni, colpi di vento e rovesci nevosi fino a 300m; su costa marchigiana ed Abruzzo si avranno contemporaneamente alcune aperture, ma sempre in un contesto incerto. Venti dapprima nord-occidentali ma in rotazione a Libeccio. Temperature in ulteriore lieve calo. Mari mossi, tendente a molto mosso il Tirreno. SUD: Al mattino ancora coperto con rovesci sparsi alternati a momenti asciutti, tendenza a rapido ma temporaneo miglioramento sulla Sicilia e la Campania, in estensione al resto del meridione nel corso del pomeriggio, dove però si avranno ancora residue piogge sulla Puglia. Nuovi acquazzoni sulle regioni tirreniche in serata. Nevicate sull'Appennino oltre i 700-800m. Venti tesi nordoccidentali, in rotazione ad ovest e in rinforzo sul Tirreno. Temperature in lieve diminuzione. Mari molto mossi. Domenica, 06 marzo 2005 NORD: Sull'Appennino emiliano tempo compromesso per buona parte della giornata con rovesci di neve o nevicate moderate che interesseranno a tratti anche Parma, Piacenza e Modena. Sulle altre regioni tempo inizialmente soleggiato ma con accentuazione dell'attività cumuliforme nelle ore pomeridiane con possibili brevi rovesci di neve, possibili ovunque. In serata generale miglioramento salvo sul Friuli, dove potrà inserirsi un nucleo temporalesco che, nella notte su lunedì si sposterà sulla Romagna portando nuovi brevi ma intensi rovesci di neve. Temperature senza variazioni di rilievo. Venti deboli da nord con rinforzi dalla serata. CENTRO: Tempo instabile su tutte le regioni con rovesci diffusi alternati a momenti più asciutti, nevosi oltre i 2-300m di quota o localmente più in basso nel corso dei rovesci più intensi. Locali temporali, anche di tipo nevoso. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni e a qualche apertura nel pomeriggio a partire da Toscana, Sardegna, Umbria e Marche ma sempre in un contesto instabile. Venti tesi settentrionali, temperature in lieve ulteriore diminuzione. Mari molto mossi. SUD: Tempo inaffidabile con intensi annuvolamenti associati a rovesci, alternati a pause più asciutte e qualche occhiata di sole. Possibili temporali lungo il Tirreno, quota neve sui 300m su Appennino molisano, campano e lucano, 500-700m altrove. Fenomeni meno probabili e a tratti ampie schiarite su bassa Puglia, Calabria ionica e Sicilia meridionale. Venti tesi o forti occidentali, temperature senza grandi variazioni. Lunedì, 07 marzo 2005 NORD: Nubi compatte sui crinali alpini di confine con qualche fiocco di neve, nubi al primo mattino anche su centro-est Liguria ed Emilia-Romagna con deboli nevicate fino al piano, specie nel Ravennate e nel Riminese ma con tendenza a rapido miglioramento. Cielo sereno o velato altrove. Venti tesi da nord in quota, deboli in pianura ma con rinforzi di Foehn dal pomeriggio sulla Valpadana occidentale. Temperature in sensibile calo nei valori minimi nelle Alpi, più moderato in pianura, massime in aumento nelle zone interessate dal Favonio, altrimenti freddo anche nelle ore pomeridiane. CENTRO: Sulla Toscana nuvolosità irregolare al mattino con qualche breve rovescio di neve ma con successiva tendenza a rapido miglioramento, sulle altre regioni tempo instabile per gran parte della giornata con brevi rovesci, nevosi sino a 300m alternati a schiarite. Fenomeni più probabili su Marche, Abruzzo, basso Lazio e Sardegna. Venti sostenuti da nord, temperature in lieve ulteriore calo nei valori minimi. Mari sempre molto mossi. SUD: Su tutte le regioni tempo molto instabile con rovesci sparsi, nevosi oltre i 400m ed occasionalmente anche a quote più basse nelle vallate più interne. A tratti belle schiarite. Possibili temporali a cui saranno associate isolate grandinate. Venti sostenuti settentrionali, temperature in lieve ulteriore flessione. Mari molto mossi, specie il Tirreno. TENDENZA SUCCESSIVA MARTEDI bello al nord, salvo sui crinali alpini di confine, migliora sulle regioni centrali tirreniche, incerto su medio Adriatico e meridione con residue precipitazioni, nevose in Appennino. Temperature sempre piuttosto fredde, segnatamente su Alpi ed Appennino.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 06.05: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Pescara Ovest-Chieti (Km. 380,8) e Pescara Sud-Francavilla (K..…

h 05.48: A9 Lainate-Chiasso

coda

Code nel tratto compreso tra Svincolo Di Como Nord (Km. 41,3) e Chiasso-Dogana Di Brogeda (Km. 42,3..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum