Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un mercoledì di FORTE MALTEMPO sulle regioni centrali

Un intenso impulso perturbato attraverserà rapidamente le regioni centrali, Campania e Molise nel corso di mercoledì, coinvolta in parte anche l'Emilia-Romagna, il basso Veneto e il Friuli, altrove tempo migliore. Giovedì leggera instabilità su tutto il Paese con rovesci pomeridiani, nevosi anche a quote basse al centro-nord. Venerdì un po' di instabilità al nord-ovest, graduale peggioramento nel corso della giornata sul resto d'Italia a partire da ovest.

Previsioni meteo - 22 Febbraio 2005, ore 12.41

Mercoledì, 23 febbraio 2005 NORD: Su Piemonte, Valle d'Aosta, Ponente ligure ed ovest Lombardia abbastanza soleggiato pur con presenza di qualche banco nuvoloso basso. Anche sul Trentino Alto Adige tempo nel complesso buono. Sui rimanenti settori nuvolosità irregolare temporaneamente intensa nel pomeriggio su Emilia-Romagna e basso Veneto con associate deboli nevicate, più probabili in Appennino. In serata nubi e fenomeni trasleranno rapidamente verso il Friuli Venezia Giulia, con nevicate deboli, per lo più sino in pianura. Temperature in calo nei valori minimi, massime in aumento al nord-ovest, stazionarie sulle altre regioni. Mari generalmente mossi. CENTRO: Peggioramento sin dal mattino con rovesci su Sardegna in rapida estensione a Toscana, Umbria, Lazio e settori appenninici, nevosi oltre i 200-300m su Toscana ed Umbria, zone interne marchigiane, oltre i 400m altrove con qualche fiocco a tratti sino a quote più basse. Sul litorale laziale e nell'area della Capitale generalmente pioggia. Attesa molta neve in Ciociaria. Venti in intensificazione da SW con forti raffiche sui tratti costieri del Lazio. Mari da mossi a nuovamente molto mossi o agitati. SUD: Tempo perturbato sulla Campania con piogge, temporali e nevicate sui rilievi oltre i 600-700m, fenomeni in estensione anche al Molise e al nord della Puglia. Altrove nuvolosità irregolare, qualche schiarita ma anche con possibili rovesci sparsi, specie su Basilicata e Calabria tirrenica ma con neve solo oltre i 1000m. In serata tendenza a miglioramento a partire da ovest. Ventoso ovunque per forti correnti di Libeccio sul Tirreno, un po' di Scirocco sull'Adriatico e Ostro sullo Jonio. Giovedì, 24 febbraio 2005 NORD: Persisterà una certa instabilità per la presenza di aria fredda in quota e la probabile formazione di un blando minimo depressionario sul Mar Ligure: avremo così cielo irregolarmente nuvoloso con qualche possibile rovescio di neve, in particolare sul Piemonte e nella seconda parte della giornata. A tratti belle schiarite. Temperature senza grosse variazioni. Venti deboli da est in Valpadana, da ESE sul Mar Ligure. Mosso il Mar Ligure, poco mosso l'Adriatico. CENTRO: Tempo abbastanza soleggiato al mattino dopo la dissoluzione di qualche banco nuvoloso basso, ma ancora non affidabile con nuvolosità variabile nel pomeriggio, quando saranno possibili occasionali rovesci temporaleschi, più probabili sulle regioni tirreniche con fiocchi di neve fino a quote collinari o isolate grandinate. Temperature sempre piuttosto basse, specie durante la notte e al mattino. Vento moderato da WNW, mari mossi. SUD: Nuvolosità variabile con ampie schiarite assolate, specie sulla Sicilia. Nel pomeriggio annuvolamenti a tratti compatti sulle zone appenniniche con qualche rovescio, nevoso sin verso gli 800m. Temperature in leggera flessione nei valori minimi, massime in aumento, vento moderati da WNW. Mari mossi o molto mossi. Venerdì, 25 febbraio 2005 NORD: Nuvolosità irregolare su Piemonte, Lombardia, bassa Valle d'Aosta e Liguria con deboli precipitazioni nevose o di pioggia mista a neve sino a quote pianeggianti, sulle rimanenti regioni abbastanza soleggiato, in giornata tendenza ad annuvolamenti sull'Emilia-Romagna e contemporanea attenuazione dei fenomeni al nord-ovest. Sui Trentino Alto Adige, la Valtellina, la Valle d'Aosta centro-settentrionale, il Cadore e la Carnia, generalmente sereno sino a sera. Temperature stazionarie, ancora freddo, soprattutto in montagna. Vento debole da est con locali rinforzi in Valpadana, forte da ENE in mare aperto in Liguria. CENTRO: Mattinata generalmente soleggiata ma con tendenza ad aumento della nuvolosità a partire dalla Sardegna già dal primo pomeriggio con piogge e rovesci che si estenderanno rapidamente a Toscana, Lazio ed Umbria verso sera, altrove aumento della nuvolosità ma ancora asciutto. Limite delle nevicate dapprima sui 500-600m ma in graduale rialzo sin verso 1000m sul Lazio e l'Abruzzo. Venti meridionali in intensificazione e temperature in aumento. SUD: In mattinata generalmente sereno quasi ovunque, tranne annuvolamenti locali. Dal pomeriggio aumento della nuvolosità a partire dalla Campania, dove verso sera saranno possibili piogge sparse, solo velature sulla Sicilia. Temperature in aumento, rinforzo dei venti meridionali. TENDENZA SUCCESSIVA SABATO perturbato al centro-nord e sulla Campania. Fenomeni più intensi sulle regioni centrali e sull'Emilia-Romagna, dove nevicherà abbondantemente in Appennino. (Ancora da verificare la possibilità di nevicate in pianura su parte del nord). Temperature in ulteriore lieve rialzo al centro-sud, in aumento anche sulle Alpi, in calo nei valori massimi sulle pianure del nord. Da DOMENICA evoluzione incerta.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.17: SS18 Tirrena Inferiore

incendio

Incendio a 5,342 km prima di Incrocio Marina Di Fuscaldo (Km. 310,8) in direzione Incrocio Reggio..…

h 13.11: A26 Genova-Gravellona Toce

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Ovada (Km. 29,9) e Masone (Km. 14) in direzione Genova Voltri..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum