Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un mercoledì ancora mite sull'Italia

Ci attende un mercoledì con tempo variabile e sostanzialmente mite. Ancora qualche fiocco sulle Alpi di confine ma a quote elevate. Giovedì rotazione del vento a nord-ovest e moderato calo termico. Venerdì generale peggioramento con piogge in pianura e neve in montagna. Sabato di nuovo soleggiato ma più freddo. Domenica depressione al centro-sud con neve a basse quote sull'Appennino centrale, in parte soleggiato ma freddo al nord.

Previsioni meteo - 13 Gennaio 2004, ore 12.50

Mercoledì, 14 gennaio 2004 NORD: Parzialmente nuvoloso con brevi schiarite in Valpadana e sulla Liguria. Cielo più chiuso lungo le Alpi con possibili nevicate oltre i 1700 m nelle zone confinali, soprattutto sui rilievi valdostani e l'alta Valtellina. Temperatura stazionaria, venti moderati occidentali, forti sulle Alpi. Mari mossi. CENTRO: Su tutte le regioni nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti, più compatti su Toscana, Lazio ed Umbria: su queste zone non si escludono deboli piogge. Locali nebbie mattutine nelle valli e lungo i litorali. Temperature stazionarie su valori molto miti per la stagione. Venti moderati occidentali con locali rinforzi sul versante tirrenico. Mosso o molto mosso il Mar Tirreno, localmente mosso l'Adriatico. SUD: Su tutte le regioni nuvolosità irregolare con ampie schiarite alternate ad addensamenti, più compatti su Campania e Calabria tirrenica: su queste zone non si escludono deboli piogge. Locali nebbie mattutine nelle valli e lungo i litorali. Temperature stazionarie su valori molto miti per la stagione. Venti moderati occidentali con rinforzi sul basso Tirreno. Mari mossi, molto mosso il basso Tirreno. Giovedì, 15 gennaio 2004 NORD: In mattinata ultimi annuvolamenti sul Triveneto e l'Emilia-Romagna con successivo passaggio a tempo soleggiato. Sul resto del settentrione sereno fin dal mattino con venti di Foehn su Piemonte e Lombardia. Temperatura in effimero aumento nelle zone interessate dal Favonio, per il resto in diminuzione. CENTRO: In mattinata nuvoloso con qualche pioggia sparsa e locali nevicate sull'Appennino oltre i 1500 m. Isolati temporali sulla fascia costiera tirrenica e sulla Sardegna. Tendenza a generale miglioramento con passaggio a tempo soleggiato ovunque nel corso del pomeriggio. Temperatura in diminuzione, venti moderati di Maestrale. SUD: Nuvolosità irregolare con possibili piogge sparse, più probabili su Campania, Calabria e Sicilia. Isolati temporali in mare aperto sul basso Tirreno. Verso sera generale miglioramento, temperatura in diminuzione, venti moderati di Maestrale con locali rinforzi. Venerdì, 16 gennaio 2004 NORD: Nuovo peggioramento con deboli piogge in estensione dalle regioni occidentali verso Triveneto ed Emilia-Romagna, limite delle nevicate sugli 800-900, anche a quote leggermente più basse su Piemonte, Valle d'Aosta, Trentino-Alto Adige e alta Lombardia. Possibile assenza di fenomeni sul basso Piemonte. Verso sera generale miglioramento a partire dalla Valle d'Aosta. Temperatura in generale diminuzione nei valori massimi, venti di Libeccio tendenti a ruotare da Maestrale. CENTRO: Graduale peggioramento a partire dalla tarda mattinata e dal versante tirrenico con piogge sparse su Toscana, Umbria e Lazio e ancora qualche schiarita mattutina su Marche ed Abruzzo. Sulla Sardegna nuvolostà irregolare ma con basso rischio di pioggia. Verso sera estensione dei fenomeni anche su Marche ed Abruzzo. Limite delle nevicate attorno ai 1200 m, in calo sino a 1000 m in serata. Venti moderati di Libeccio, temperatura in calo ovunque nei valori minimi, in temporaneo aumento le massime su Marche ed Abruzzo. SUD: Soleggiato al mattino, nel pomeriggio nubi in aumento sulla Campania, altrove ancora prevalenza di schiarite. In serata generale peggioramento con piogge e rovesci a partire dalla Campania. Temperatura in calo nei valori minimi, massime in contenuto aumento, venti deboli di Maestrale in rapida rotazione a Libeccio e in rinforzo. TENDENZA SUCCESSIVA Sabato ultime precipitazioni al sud ma con tendenza a miglioramento, sereno ma piuttosto freddo al nord e al centro. In serata peggioramento su Sardegna e regioni centrali con precipitazioni. Domenica perturbato al centro-sud con neve a quote basse sull'Appennino centrale, in parte soleggiato ma freddo al nord. Ventoso ovunque.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum