Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un martedì di neve sulle ALPI e su parte del Piemonte

La perturbazione annunciata da giorni, transiterà nella giornata di martedì sulla nostra Penisola, lasciando qualche strascico anche nella prima parte di mercoledì. Da giovedì probabile formazione di una depressione all'altezza della Sardegna con tempo in peggioramento al centro-sud e sull'Emilia-Romagna. Sul resto del settentrione invece tempo più ascutto ma a tratti ventoso, soleggiato sulle Alpi.

Previsioni meteo - 20 Gennaio 2003, ore 11.58

Martedì, 21 gennaio 2003 Nord: Coperto ovunque; precipitazioni diffuse in mattinata su Piemonte, Lombardia e Liguria, in estensione alle altre regioni con il passare delle ore. Sull'Emilia-Romagna fenomeni solo sporadici sia in pianura che in montagna. Nevicate sino al fondovalle sulle Alpi, Val d'Aosta, Trentino Alto Adige, gran parte del Piemonte, Cadore, altopiano di Asiago; nevicate oltre i 500 metri sull'Appennino Ligure e attorno ai 700 m altrove. Tendenza a cessazione dei fenomeni nel corso della serata a partire dalle Alpi occidentali. Temperatura in graduale calo. Vento moderato da NE su genovesato e savonese; da SE o da E altrove, in rotazione da W verso sera. Mari mossi. (per ulteriori dettagli su quota neve vedi articolo nel giornale) Centro: Nuovi rovesci di passaggio sulla Sardegna fra la mattinata ed il primo pomeriggio, seguiti da ampie schiarite. Piogge diffuse con qualche acquazzone invece sulle regioni tirreniche, con neve sull'Appennino oltre i 1300-1400 metri, in calo sino a 1000 m in serata. Su Marche ed Abruzzo cielo nuvoloso ma con poche precipitazioni, relegate alle zone più interne. Temperatura in sensibile aumento nei valori minimi, massime in lieve flessione. Vento moderato da SE, in graduale rotazione da W a partire dal pomeriggio. Mari mossi. Sud: Sulla Puglia mattinata ancora soleggiata, altrove nuvoloso sin dalle prime ore con piogge sparse sulla Campania, che diverranno più importanti in serata, estendendosi alla Calabria e alla Basilicata. Temperatura in netto aumento, specie sulla Sicilia, venti meridionali moderati, tendenti a provenire da WNW in serata. mari mossi. Mercoledì, 22 gennaio 2003 Nord: Nubi sparse alternate al sole, con basso rischio di precipitazioni; copertura più compatta in serata sul litorale ligure. Qualche banco di nebbia nel primo mattino in pianura. Temperatura in netto calo nei valori minimi nelle vallate riparate dal vento; massime in forte aumento. Mari mossi. Venti deboli da nord-ovest con rinforzi di Foehn su Piemonte e Valle d'Aosta in mattinata. Mari molto mossi ma con moto ondoso in attenuazione. Centro: Qualche pioggia in mattinata sull'Appennino centrale, con neve oltre i 900 metri; seguirà un miglioramento. Squarci di sereno, un po' di foschia e qualche nube bassa altrove, ma senza rischio di pioggia. Aria fresca al mattino, temperature gradevoli nel pomeriggio. Vento debole nord-occidentale. Mari mossi Sud: Qualche forte rovescio in mattinata sulle coste campane e calabresi, isolati rovesci anche sulla Basilicata; tempo più secco altrove, anche se nubi minacciose di passaggio copriranno spesso il sole. Temperatura in leggero calo. Vento da W in rinforzo sulla Sicilia. Mari molto mossi ma con moto ondoso in diminuzione. Giovedì, 23 gennaio 2003 Nord: Sulla Liguria e l'Emilia-Romagna cielo parzialmente nuvoloso e qualche pioggia possibile ma con tendenza a temporaneo miglioramento, sul resto del nord bel tempo. A tratti vento da nord sino in pianura. Temperatura in calo ma entro i valori medi del periodo. Centro: In mattinata tempo incerto, peggioramento con precipitazioni nel pomeriggio-sera, più frequenti in Sardegna. Neve sull'Appennino oltre i 1200 m. Temperatura in diminuzione, venti moderati a circolazione ciclonica. Sud: Nuvolosità irregolare su tutte le regioni, con schiarite più ampie sul versante jonico. In serata peggiora su Campania e Molise con piogge sparse, nubi più compatte anche altrove ma senza precipitazioni. Venti moderati da WSW. Temperatura in lieve flessione. TENDENZA SUCCESSIVA Venerdì tempo perturbato al centro-sud con precipitazioni sparse, nevose sull'Appennino centrale oltre gli 800 m e su quello meridionale attorno ai 1200 m. Al nord tempo buono ma ventoso, sull'Emilia-Romagna più nuvoloso con sporadici fenomeni, nevosi oltre i 700 m.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.38: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Firenze Sud..…

h 14.38: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Allacciamento A1 M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum