Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un giovedì perturbato su gran parte d'Italia; nevicate abbondanti sulle Alpi

Ci attende un giovedì con fenomeni intensi al nord e su gran parte del centro, coinvolto anche il basso Tirreno; dove non pioverà il cielo comunque si presenterà nuvoloso. Attese nevicate abbondanti sulle Alpi dapprima attorno ai 1200 m, in seguito anche a quote più basse. Nella notte su venerdì coinvolto anche il nord Appennino. Venerdì mattina Triveneto e Romagna sotto rovesci nevosi sino a quote collinari, instabile con acquazzoni anche al centro, piogge al sud, parziali annuvolamenti sul nord-ovest. Netto calo termico.

Previsioni meteo - 22 Ottobre 2003, ore 13.03

Giovedì, 23 ottobre 2003 NORD: Tempo perturbato con piogge, temporali e anche occasionali grandinate, specie sulla Liguria. Quota neve sui 1200 m ma in graduale abbassamento sino a 700 m nel corso della serata. Nella notte tendenza a miglioramento su Liguria, Valle d'Aosta, Piemonte, Emilia e Lombardia. Bora e Tramontana scura in attivazione rispettivamente su Golfo di Trieste e Golfo ligure. In quota vento sud-occidentale. Temperatura in diminuzione, più netta dal tardo pomeriggio. CENTRO: Tempo molto instabile su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna con possibili rovesci o temporali alternati a brevi schiarite; su Marche ed Abruzzo parzialmente nuvoloso con poco sole e isolati rovesci. Venti di Libeccio sostenuti, temperatura in lieve flessione. Nella notte peggiora sulle Marche con temporali, ingresso del Maestrale sulla Sardegna. SUD: Sulla Campania e la calabria tirrenica nuvoloso con qualche pioggia, anche altrove cielo chiuso ma con basso rischio di piogga. Dalla serata però tendenza a peggioramento su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia con piogge e rovesci sparsi, parziali schiarite invece su Campania e Molise ma sempre in un contesto instabile. Temperature stazionarie o in lieve flessione. Venerdì, 24 ottobre 2003 NORD: In mattinata tempo ancora molto instabile sul Triveneto e sul settore centro-orientale dell'Emilia-Romagna con rovesci anche nevosi sino a quote collinari (500-600 m). Bora forte. Dal tardo mattino netto miglioramento. Sulle altre regioni temporaneo rasserenamento con vento da nord in rapida rotazione a est in pianura con rientro di nuvolosità prima del mezzogiorno e cielo coperto sino alle Prealpi. Solo sulle zone alpine centro-occidentali si avrà un buon soleggiamento. In serata qualche debole nevicata possibile nel Cuneese, le Prealpi Orobie e l'alto Piemonte; fiocchi probabili anche su Cuneo. Temperature ben al di sotto della media del periodo. CENTRO: In mattinata sulle Marche temporalesco con rovesci di grandine e neve sino a 700-800 m. Su tutte le altre regioni nuvolosità irregolare con rovesci alternati a schiarite, isolate grandinate e neve oltre i 1200-1300 m sull'Appennino. Sulla Sardegna abbastanza soleggiato con forte vento da WNW. Nel pomeriggio ancora instabile su Marche ed Abruzzo con qualche rovescio, neve sino a 800 m; altrove qualche apertura in più ma sempre rischio di isolati temporali. Atmosfera inquieta. Temperatura in netta diminuzione. SUD: Sulla Sicilia, la Calabria, la Basilicata e la Puglia coperto con piogge sparse ed isolati temporali; sulle rimanenti zone nuvolosità variabile con possibili rovesci. In giornata estensione della variabilità a tutte le regioni ma sempre con rischio di episodi temporaleschi locali. Temperatura in diminuzione. Venti moderati da WNW. Sabato, 25 ottobre 2003 NORD: Al mattino su Piemonte ed ovest Lombardia cielo nuvoloso con qualche residua spruzzata di neve nelle vallate del Torinese e del Cuneese, tendenza a schiarite. Altrove abbastanza soleggiato ma con passaggi nuvolosi sul Friuli-Venezia Giulia e la Romagna ma con basso rischio di fenomeni. Temperatura in ulteriore lieve calo, specie nelle zone riparate dai venti di Bora. CENTRO: In mattinata ancora annuvolamenti su Marche ed Abruzzo con qualche fiocco di neve sino a 500-600 m; con il passare delle ore generale miglioramento. Sulle altre regioni in gran parte soleggiato. Temperatura in calo, venti tesi di Grecale, Maestrale solo sull'ovest della Sardegna. SUD: Al mattino un po' di instabilità con residui rovesci o brevi temporali, in particolare sulle zone costiere, tendenza a miglioramento dal pomeriggio. Venti moderati settentrionali e temperatura in ulteriore lieve calo. TENDENZA SUCCESSIVA Domenica dapprima soleggiato con probabili gelate mattutine al nord e nelle zone interne del centro, in seguito aumento della nuvolosità su Alpi, Sardegna e regioni tirreniche.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 22.45: A5 Torino-Courmayeur

tstorm

Temporale nel tratto compreso tra Svincolo Quincinetto (Km. 53,3) e Svincolo Libero Aosta Ovest i..…

h 22.35: T1-TRF.Bia Traforo Del Monte Bianco

blocco

Regolazione traffico con chiusura ad intermittenza nel tratto compreso tra Piazzale Lato Italiano (..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum