Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un'alta pressione sub-tropicale riporterà il sereno

Si interrompe il dialogo italiano con l'Atlantico, ma forse non per molto.

Previsioni meteo - 25 Novembre 2000, ore 08.01

Situazione generale: La perturbazione "Circe" che insiste in modo piuttosto irregolare dalle regioni nord-orientali, passando per l'Adriatico fino al sud, andrà ad esaurire i suoi effetti sulla Grecia e sull'Egeo entro martedì. Domenica sera subirà comunque un temporaneo rinvigorimento sulle estreme regioni meridionali, ove si genererà un minimo relativo di 1001 hPa in grado di attirare a sè aria più fredda da ENE che investirà il versante adriatico, specialmente a partire dall'Abruzzo. Una temporanea e moderata flessione delle temperature accompagnerà l'evento. Una nuova perturbazione sull'Atlantico nella giornata di domenica raggiungerà le Alpi, dividendosi in due tronconi, il primo diretto oltralpe, il secondo, per la verità poco significativo, confluirà nella depressione sullo Jonio, risultando determinante nel ritardare il miglioramento sulle regioni meridionali che per buona parte di lunedì risentiranno di nubi e precipitazioni sparse. Nel frattempo già lunedì una campana anticiclonica si collocherà sulle nostre regioni occidentali per poi estendersi a tutta la Penisola con valori al suolo di 1023 hPa, che troveranno rispondenza anche in quota entro martedì. Sull'Europa settentrionale continuerà invece il "traffico" delle perturbazioni. DOMENICA 26 NOVEMBRE 2000 Al nord cielo poco nuvoloso con temporanee velature o addensamenti sulle Alpi centro-occidentali e sul valtellinese. Al centro nuvolosità irregolare con scarsa probabilità di isolati piovaschi, sulla Sardegna nubi in aumento e rischio di isolate precipitazioni. Al sud cielo irregolarmente nuvoloso con possibilità di locali temporali, più probabili sulla Calabria tirrenica, sulla Sicilia orientale, sul brindisino, sulla Lucania e sulla Sila: nel corso della giornata insorgenza della Bora sul medio e basso Adriatico e ulteriore peggioramento, specie sul Molise, con rovesci sparsi. L'attivazione della Bora comporterà un aumento di nubi anche su Marche e Abruzzo con locali rovesci, nevosi su Gran Sasso e Maiella. Temperatura in diminuzione. Mari ancora mossi, molto mossi i bacini meridionali. LUNEDI 27 NOVEMBRE 2000 Sulle regioni meridionali cielo nuvoloso o molto nuvoloso con rovesci sparsi e qualche temporale. Brevi nevicate su Sirino, Pollino, Etna e Albur. Spruzzate di neve anche sui monti abruzzesi e molisani perchè il flusso da NE provocherà rovesci sparsi anche su Marche e Abruzzo. Sul versante tirrenico centrale e settentrionale poco nuvoloso, cosi come sulla Sardegna. Al nord cielo irregolarmente nuvoloso sulle zone alpine, strtati nuvolosi o nebbia in pianura con locali schiarite e tempo comunque asciutto. Venti deboli da NE e temperature in ulteriore lieve calo. Mossi i bacini meridionali e l'Adriatico, poco mossi i restanti mari. Martedì 28 NOVEMBRE 2000 Ritorna il bel tempo ovunque, pressione in aumento, inversione termica, freddo nel primo mattino e nebbie diffuse sule pianure, localmente persistenti sulla bassa padana. Residui addensamenti sulla Puglia, la Sicilia sud-orientale e la Calabria jonica. Temperatura stazionaria, venti deboli da est in attenuazione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 14.38: A1 Firenze-Roma

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Firenze Sud..…

h 14.38: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code a tratti causa traffico intenso nel tratto compreso tra Forli' (Km. 81,6) e Allacciamento A1 M..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum