Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Un affondo perturbato incisivo

Un venerdì temporalesco al nord e sulla Toscana, dove i fenomeni potranno risultare localmente intensi; spruzzate di neve sulle Alpi oltre 1800 m; sabato tocca al centro-sud. In arrivo molto vento: Libeccio solo domani, poi Maestrale e Tramontana. Domenica tempo abbastanza soleggiato con nuvolosità a tratti estesa su Alpi orientali e medio-adriatico.

Previsioni meteo - 13 Settembre 2001, ore 12.38

VENERDI 14 SETTEMBRE 2001 Nord: al mattino tempo instabile su tutte le regioni con rovesci sparsi e qualche temporale sulla Liguria di Levante. Brevi nevicate sulle Alpi a quote superiori ai 1800-1900 m. Fenomeni meno probabili su Piemonte occidentale e bassa Valle d'Aosta. Nel corso del pomeriggio tendenza a miglioramento sul Ponente ligure, Piemonte, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia. In serata su queste zone prime folate di Foehn a partire dai rilievi. Sull'Emilia-Romagna dapprima tempo asciutto, in seguito rovesci temporaleschi. Temperatura in diminuzione anche sensibile nei valori massimi. Venti moderati di Libeccio in quota, deboli da ESE al suolo ma con tendenza a ruotare da nord-ovest entro sera. Centro: sulla Toscana cielo nuvoloso con tendenza ad ulteriore peggioramento associato a a rovesci sparsi, a carattere intermittente che andranno intensificandosi nel primo pomeriggio, quando potranno verificarsi temporali anche di forte intensità, soprattutto nel senese, aretino e livornese; altrove cielo velato o parzialmente nuvoloso con qualche schiarita. Verso sera peggiora su Umbria, Marche e alto Lazio con precipitazioni anche temporalesche. Sulla Sardegna cielo da velato a nuvoloso ma con scarsa possibilità di pioggia; isolati temporali all'Elba. Venti in rinforzo da Libeccio sul Tirreno, probabile breve fase sciroccale sull'Adriatico. Temperatura in calo sulla Toscana, stazionaria altrove. Sud: cielo velato con passaggio di banchi nuvolosi stratiformi. Sulle coste della Campania nubi basse dovute ai venti di Libeccio ma senza piogge. In serata moderato peggioramento sul Matese e sul Molise con isolati temporali. Temperatura in lieve temporaneo aumento. SABATO 15 SETTEMBRE 2001 Nord: sulla Valle D'Aosta cielo irregolarmente nuvoloso sulle zone più settentrionali a causa di banchi nuvolosi portati da nord ma con tendenza a miglioramento; a sud della regione Favonio e cielo sereno. Anche sul Piemonte e la Lombardia bel tempo con vento da nord. In Val Formazza, alto Ticino, alta Valtellina e lungo lo spartiacque alpino nubi residue e qualche fiocco di neve portato non escluso oltre i 2000 m. Sul settore nord-orientale cielo parzialmente nuvoloso con qualche sporadico fenomeno in Pusteria, Val Venosta e zona Brennero ma con tendenza a schiarite sempre più ampie. Sull'Emilia-Romagna ampie schiarite dopo gli ultimi annuvolamenti mattutini. Temperatura in aumento nei valori massimi, specie al nord-ovest. Centro: sulla Toscana tempo in miglioramento, anche sulla Sardegna belle schiarite e, per l'ennesima volta, insorgenza del Maestrale. Sulle altre regioni centrali tempo molto instabile con rovesci e temporali, più frequenti su Marche ed Abruzzo, dove potrebbero rivelarsi anche di forte intensità. Spruzzate di neve in alta quota su Maiella, Gran Sasso, Amaro e Morrone. Temperatura in diminuzione. Nel corso della giornata tendenza a miglioramento a partire dall'alto Lazio. Vento di Tramontana sulle zone peninsulari. Sud:  cielo parzialmente nuvoloso, già dalla mattinata primi rovesci sul nord della Campania e sul Molise, in estensione al nord della Puglia e sulla Basilicata Possibilità di forti temporali sul foggiano. Su Calabria e Sicilia tempo ancora asciutto con nuvolosità variabilie. Nel pomeriggio temporali sparsi possibili anche su cosentino, Sila e Golfo di Santa Eufemia, nonchè su Nebrodi, Peloritani, messinese ed Etna. Nella notte miglioramento su Molise e Campania, possibili precipitazioni sul sud della Puglia. Moderato calo termico. Venti di Libeccio in rotazione a Maestrale subito dopo il passaggio frontale. DOMENICA 16 SETTEMBRE 2001 Nord:sulle Alpi orientali e sui versanti alpini più settentrionali annuvolamenti portati da nord e qualche rovescio non escluso, SullaLiguria in mattinata qualche banco nuvoloso, altrove generalmente soleggiato ma fresco, più caldo al nord-ovest grazie alla persistenza di un moderato effetto favonico. Centro: cielo parzialmente nuvoloso su Marche ed Abruzzo ma con scarso rischio di fenomeni, altrove abbastanza soleggiato.Temperatura in lieve ripresa nei valori massimi. Sud: sulla Puglia cielo caotico con addensamenti anche intensi ma con tendenza a miglioramento, altrove soleggiato con qualche possibile fenomeno temporalesco pomeridiano su Sila, Aspromonte, avellinese e Lucania. Temperatura senza notevoli variazioni. TENDENZA SUCCESSIVA Prevalgono ancora correnti nord-occidentali con tempo variabile e fresco, più soleggiato sul nbord-ovest.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum