Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

ULTIMISSIME: superfreddo nel nord America, l'Italia si appresta a vivere una fase di grande variabilità

Tutto quello che c'è da sapere sul tempo dei prossimi giorni.

Previsioni meteo - 13 Febbraio 2006, ore 11.33

-MONTAGNE OLIMPICHE: il riscaldamento previsto per i prossimi giorni non dovrebbe comunque essere accompagnato dalla pioggia. Qualche leggera nevicata potrà aversi mercoledì sera, poi si teme il danno che potrà generare alla neve il Foehn da ovest (con repentino rialzo delle temperature in quota). Da sabato sulla zona potrebbe invece nevicare sin dalle quote medie con temperature in calo ma è da confermare. -PRECIPITAZIONI NORD: solo qualche debole fenomeno tra mercoledì sera e le prime ore di giovedì, maggiormente interessato il Triveneto, la Lombardia, l'Emilia e il levante ligure. Niente neve in pianura, ma spesso pioviggine. Si alzano le temperature. -PRECIPITAZIONI CENTRO: soprattutto giovedì e sul Tirreno, possibile temporaneo effetto Garbino sull'Adriatico mercoledì, piogge più abbondanti sulla Toscana. -FINE SETTIMANA: la depressione sembra voler mettere radici sul centro Europa disponendo correnti più sud-occidentali sull'Italia. Ne conseguirà un peggioramento più importante forse al nord e su gran parte delle centrali tirreniche. -ULTIMA DECADE DEL MESE: la depressione "Quenne" potrebbe entrare nel Mediterraneo bloccata ad est da un anticiclone termico che trova collegamenti con la zona polare e si estenderà sino al Mar Nero. In questo modo avremo una fase perturbata piuttosto fredda con neve a bassa quota al nord e sull'Appennino centro-settentrionale. Da confermare. -FREDDO NORD-AMERICANO: dopo l'intensa nevicata su New York, sarà il freddo a dominare la scena nei prossimi giorni su Canada e gran parte degli stati del nord-est degli States con temperature anche di -20°C. Tutto sembra tragga origine proprio dalla colata di aria artica generata dalla divisione del vortice polare in blocchi, in seguito allo Strat-warming stratosferico delle settimane scorse.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.41: A14 Pescara-Bari

coda incidente

Code per 1 km causa incidente nel tratto compreso tra Pescara N. Citta' S.Angelo (Km. 364,2) e All..…

h 16.41: A51 Via Raffaele Rubattino incrocio Tangenziale Est Di Milano

coda rallentamento

Code per 1,2 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Barriera Di Agrate Brianza (Km. 19,..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum