Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Ultimi tepori estivi; da martedì si cambia musica!

LUNEDI tempo discreto al nord e al centro, con passaggi nuvolosi e isolati fenomeno sul settore alpino occidentale. Instabile su basso Tirreno e Isole maggiori con temporali sparsi. MARTEDI peggiora al nord con piogge dal pomeriggio e neve sulla Alpi. Fenomeni residui al sud; tempo discreto altrove. MERCOLEDI perturbato su gran parte del nord e regioni tirreniche; più asciutto in adriatico. Forte Maestrale sulla Sardegna, Libeccio sul versante tirrenico peninsulare con mari generalmente molto mossi o agitati.

Previsioni meteo - 23 Settembre 2007, ore 12.20

Lunedì, 24 settembre 2007 NORD: Sul nord-ovest prevalenza di sole quasi ovunque al mattino, eccetto banchi nuvolosi a ridosso delle coste liguri. Dal pomeriggio nubi in aumento su tutta la fascia pedemontana piemontese, sul Verbano e sul Varesotto, dove saranno possibili scrosci e qualche isolato temporale entro sera. Clima sempre gradevole con temperature nella norma. Ventilazione debole variabile. Quasi calmo il Mar Ligure. Sul nord-est prevalenza di sole su tutte le regioni con clima quasi caldo e un po' umido nel pomeriggio. Temperature senza apprezzabili variazioni. Venti deboli, da est sul settore padano e da sud sull'arco alpino. Mare da poco mosso a quasi calmo. CENTRO: Velature e banchi nuvolosi in transito su tutto il settore peninsulare ma con fenomeni generalmente assenti. Molto instabile sulla Sardegna specie sul settore sud-orientale con fenomeni a carattere sparso. Nel pomeriggio ed in serata possibili temporali marittimi anche forti sul Tirreno; tempo più asciutto sul settore costiero. Temperature stazionarie; in calo sulla Sardegna. Venti deboli meridionali. Mari calmi o poco mossi; localmente mossi il Mare di Sardegna e il Medio Adriatico. SUD: Sulla Sicilia e basso Tirreno tempo decisamente instabile, a tratti perturbato, con temporali marittimi localmente di forte intensità. Nel pomeriggio possibili fenomeni anche sul sud della Calabria. Altrove cieli densamente velati con qualche addensamento sulle regioni tirreniche, ma senza piogge. Temperature massime in calo sulla Sicilia; stazionarie altrove. Venti in rinforzo da sud sulla Sicilia, altrove deboli variabili. Mossi lo Ionio occidentale ed il Canale di Sicilia, poco mossi gli altri bacini. Martedì, 25 settembre 2007 NORD: Sul nord-ovest tempo in graduale peggioramento ad iniziare dal settore alpino e prealpino. Temporali anche di forte intensità nel pomeriggio sulla Lombardia, Alessandrino, Genovesato e levante ligure. Fenomeni meno probabili sulla Valle d'Aosta, settore alpino occidentale, Cuneese e estremo ponente ligure. Temperature in brusco calo con neve sulle Alpi Centrali fin sui 1500 metri. Venti meridionali in rinforzo, specie sul mare, che tenderà a divenire molto mosso. Sul nord-est nubi in graduale aumento ad iniziare da ovest con fenomeni a carattere sparso già dalla tarda mattinata sul settore alpino e prealpino. Nel pomeriggio temporali anche di forte intensità sulla fascia pedemontana veneta e friulana, in estensione dalla serata alla bassa pianura e alto litorale adriatico. Temperature in calo ovunque con nevicate su Alpi sopra i 1500-1600m. Rinforzo dei venti da SE sull'Alto Adriatico, che tenderà a divenire molto mosso; altrove ventilazione debole o al più moderata in prevalenza meridionale. CENTRO: Molte nubi al mattino sul Lazio con possibili rovesci a carattere temporalesco, in estensione nel pomeriggio alle regioni appenniniche centrali e all'Abruzzo entro sera; nuvolosità irregolare altrove ma con tempo generalmente asciutto. Temperature in calo e venti in rinforzo dai quadranti meridionali con mari da poco mossi a mossi. Forte Maestrale dalla serata sulla Sardegna, con moto ondoso in sensibile aumento. SUD: Condizioni di instabilità, a tratti perturbata, sulla Sicilia, regioni del basso Tirreno e Molise, in estensione, nel corso della giornata su tutti i settori. Temperature in generale calo nei valori diurni sul settore peninsulare. Venti per lo più deboli meridionali, moderati sulla Puglia e sul Crotonese. Poco mossi il Tirreno meridionale e lo Ionio occidentale, mossi tutti gli altri mari. Mercoledì, 26 settembre 2007 NORD: Sul nord-ovest ancora molto instabile sull'est Lombardia e Levante ligure con precipitazioni sparse e possibili temporali anche forti su Lodigiano, Cremonese e Mantovano. Nuvolosità irregolare altrove con qualche schiarita sui settori più occidentali, specie tra Valle d'Aosta, Torinese e Cuneese. Nel pomeriggio ancora molte nubi quasi ovunque con fenomeni a carattere sparso; più asciutto sull'estremo nord-ovest. Temperature in sensibile calo con neve su Alpi sopra i 1200-1300m. Venti in rotazione dai quadranti settentrionali su Alpi; ancora da WSW sulla Liguria. Mare molto mosso. Sul nord-est tempo perturbato sulla fascia pedemontana veneta e friulana con fenomeni intensi e possibili grandinate. Piogge e rovesci sparsi in Appennino e nevicate anche abbondanti sulle Alpi sopra i 1300-1400m. Fenomeni più isolati sulla Romagna ed Emilia orientale, con pause più asciutte e qualche timida schiarita. Temperature in forte calo e venti moderati da SW in Appennino, da SE in Adriatico, in rotazione da est sulle pianure e su Alpi. Mare molto mosso. CENTRO: Nuvolosità irregolare su tutte le regioni, più compatta su alta Toscana, fascia appenninica e basso Lazio. Temporali anche intensi sulla Versilia, Apuane, fascia appenninica laziale e Frusinate. Tempo incerto altrove con possibili piovaschi; schiarite in Adriatico con scarsa probabilità di pioggia. Temperature in sensibile calo, specie sul settore tirrenico e in Appennino. Venti forti di Maestrale sulla Sardegna e forte Libeccio tra Toscana e Lazio, con mari agitati. Possibile intenso Garbino su Marche e Abruzzo con clima più caldo e asciutto. SUD: Molte nubi sul basso versante tirrenico e sul sud della Puglia con rovesci e temporali a carattere sparso. Tempo incerto anche sulla Sicilia con fenomeni residui sui settori più orientali; nuvolosità irregolare altrove ma con fenomeni piuttosto isolati e qualche schiarita. Temperature in calo sul versante tirrenico; ancora miti altrove. Venti da moderati a forti meridionali, da SW sul Tirreno, da SSE sullo Ionio e baso Adriatico con mari molto mossi. TENDENZA SUCCESSIVA GIOVEDI giornata ancora piuttosto instabile su tutto il Paese, con piogge a carattere sparso e nevicate sulle Alpi sopra i 1200-1300m e localmente a quote anche inferiori. Schiarite nel pomeriggio sul nord-ovest, ancora incerto altrove. Molto fresco al mattino quasi ovunque; freddo in montagna. VENERDI progressiva attenuazione dei fenomeni con piogge residue sul nord-est e versante adriatico. Lieve aumento termico al nord; ancora fresco al centro-sud.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum