Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tornano le piogge, poi ci penserà una fredda Tramontana a spazzarle via!

MARTEDI instabilità diffusa, anche al nord, con tempo perturbato sulla Sardegna. MERCOLEDI deciso peggioramento su tutto il centro-sud con il nord in via di miglioramento. GIOVEDI arriva la Tramontana: temperature in picchiata ma ritorno del sole.

Previsioni meteo - 2 Aprile 2007, ore 13.01

Martedì, 03 aprile 2007 NORD: Sul nord-ovest molte nubi ovunque, in progressivo addensamento nel corso della giornata, specie sui settori alpino e prealpino. Tendenza opposta sulla Liguria, dove il cielo tenderà a scoprirsi. Precipitazioni per lo più a carattere di rovescio, al mattino limitate a Liguria e Cuneese, in estensione nel corso del pomeriggio al resto del settore con probabile salto di Alessandrino e Pavese. Graduale cessazione dei fenomeni sui litorali. Spruzzate di neve sui rilievi ma a quote elevate (1800-1900 metri). Clima mite. Venti moderati da nord-est sull'Imperiese, deboli o assenti altrove. Mare poco mosso, localmente mosso. Sul nord-est nuvolaglia sparsa al mattino con possibilità di qualche isolato piovasco sul settore prealpino. Nel corso del pomeriggio nubi in rapido aumento ovunque e precipitazioni diffuse, anche se di debole o moderata intensità, in estensione a gran parte del settore, con probabile salto di Parmense, Piacentino e Ferrarese. I fenomeni saranno per lo più a carattere di rovescio, e risulteranno nevosi a quote piuttosto elevate (1600-1800 metri). Clima mite. Venti deboli o del tutto assenti, sud-orientali sul litorale romagnolo. Mare poco mosso, calmo il Golfo di Trieste. CENTRO: Sulla Sardegna tempo perturbato con piogge diffuse e possibili temporali; miglioramento in serata. Altrove iniziali condizioni di tempo parzialmente soleggiato lungo le coste e molto nuvoloso ma asciutto altrove. Col trascorrere delle ore addensamenti sempre più compatti e tendenza a diffusa instabilità, specie su Umbria, Toscana e zone interne di Marche, Lazio ed Abruzzo. Ulteriore peggioramento in serata sul Lazio a partire dalle zone costiere. Neve sulle cime appenniniche. Clima mite. Scirocco moderato sulla Sardegna, altrove venti deboli. Mossi o molto mossi i mari circostanti l'Isola, poco mossi gli altri bacini. SUD: Cieli irregolarmente nuvolosi al mattino con addensamenti più compatti in Appennino e con ampi spazi soleggiati sul litorale adriatico. Nel corso della giornata nubi in aumento ovunque e insabilità diffusa sulle zone interne di Molise, Campania, Puglia e Basilicata. In serata peggiora anche su Calabria tirrenica e Sicilia occidentale. Altrove in prevalenza asciutto. Spruzzate di neve sulle cime più alte dell'Appennino. Clima mite. Scirocco in rinforzo su Sicilia, litorale jonico e basso adriatico, con mari che risulteranno mossi con moto ondoso in aumento. Altrove venti deboli in prevalenza meridionali e mari poco mossi. Mercoledì, 04 aprile 2007 NORD: Sul nord-ovest instabilità in via di esaurimento con nubi in fuga verso sud e ampie schiarite sin dal mattino a cominciare da Valle d'Aosta, Alto Piemonte ed Alta Lombardia. I fenomeni risulteranno confinati su Torinese, Cuneese, Astigiano, Alessandrino e Oltrepo Pavese, nonché sull'entroterra ligure, fino ad esaurimento. Nel corso del pomeriggio un nuovo impulso instabile potrà interessare la Lombardia, ma con fenomeni limitati al settore padano, in esaurimento entro la tarda serata. Temperature senza apprezzabili variazioni. Venti in rinforzo da nord sulla Liguria occidentale. Moto ondoso in aumento sul Mar Ligure. Sul nord-est prevalenza di sole al mattino sul Triveneto, a parte qualche residuo addensamento, senza conseguenze, sull'Alto Adige. Contemporaneamente, nubi compatte insisteranno sull'Emilia Romagna portando rovesci diffusi. Nel corso del pomeriggio migliora sulla regione ma peggiora altrove, con nubi in aumento sul Triveneto e con lo sviluppo di una linea di instabilità che porterà rovesci e qualche temporale sul settore padano-veneto, in estensione anche alla Bassa Emiliana in serata. Minime in calo, con freddo al mattino su Alto Adige. Venti deboli, settentrionali sulle Alpi e orientali altrove. Mare poco mosso. CENTRO: Cieli molto nuvolosi o coperto e tempo decisamente instabile (a tratti perturbato) su tutto il settore. Le Precipitazioni saranno possibili ovunque, ma risulteranno meno incisive su Alta Toscana ed Ogliastra, dove il tempo si manterrà prevalentemente asciutto. Perturbato invece sul medio versante adriatico, dove non mancheranno fenomeni temporaleschi, anche di forte intensità; precipitazioni insistenti su Chietino e Pescarese. Temperature in calo e neve oltre i 1500 metri. Venti in rotazione a nord, fino a forti sulla dorsale nord-appenninica, deboli sul Lazio. Molto mossi Mare e Canale di Sardegna, mossi gli altri mari. SUD: Tempo per lo più perturbato con molte nubi ovunque e precipitazioni diffuse, a tratti anche intense, e non di rado a carattere temporalesco. I fenomeni persisteranno sui litorali molisani e sulla Puglia. In mattinata decisamente coinvolto anche il Catanese. Durante la seconda parte della giornata attenuazione dei fenomeni e parziale miglioramento su Sicilia e Calabria. Temperature in lieve calo con neve in Appennino oltre i 1600 metri e sull'Etna oltre i 1800-1900 metri. Venti occidentali sul Tirreno, fino a moderati sulla Sicilia; altrove a circolazione ciclonica, anche forti. Mosso il Basso Tirreno, molto mossi gli altri mari. Giovedì, 05 aprile 2007 NORD: Sul nord-ovest prevalenza di cieli soleggiati a parte qualche disturbo nuvoloso sulla fascia pedemontana e sulle Prealpi Lombarde. Fenomeni comunque poco probabili. Temperature in calo sulla Lombardia, stazionarie altrove. Cima ovunque mite, anche in quota. Venti deboli orientali sulla Valpadana, variabili altrove. Mare poco mosso, localmente calmo. Sul nord-est addensamenti nuvolosi limitati al settore prealpino nelle ore centrali della giornata, ma senza fenomeni di rilievo. Per il resto giornata soleggiata ma piuttosto fresca al mattino, addirittura fredda sulle Alpi, sul Friuli e sulle coste dell'Alto Adriatico dove non mancheranno estese gelate fin sul fondovalle a seguito di un deciso quanto rapido calo delle temperature. Clima comunque mite di giorno su Trentino, Veronese ed Emilia. Venti moderati da nord su Alto Adige, deboli variabili altrove. Mare generalmente poco mosso. CENTRO: Giornata nettamente soleggiata e tersa complice l'ingresso franco di tese correnti settentrionali al suolo che faranno piombare la temperatura su valori decisamente bassi per la stagione. Il freddo sarà acuito dalla Tramontana che, specie sulle regioni adriatiche e sull'est della Sardegna, soffierà forte. Sottovento invece il Lazio, dove il raffreddamento sarà oltretutto marginale. Le uniche incertezze riguarderanno il sud della Sardegna, dove saranno possibili locali piovaschi. Molto mossi il braccio di mare ad est della Sardegna, il Tirreno settentrionale e il Medio Adriatico; poco mossi gli altri mari. SUD: Instabilità in rapido trasferimento verso sud con gli ultimi addensamenti ad interessare Sicilia e Calabria meridionale. A seguire ingresso franco della Tramontana con conseguente crollo della colonnina di mercurio, che raggiungerà valori decisamente inferiori alla media del periodo. Sensazione di freddo dunque, specie alla sera, acuita dal forte vento. Possibili gelate già in serata in montagna. Agitati Basso Adriatico e Jonio, molto mosso il Canale di Sicilia, mosso il Basso Tirreno. Tendenza successiva: ENERDI bella giornata di sole ovunque a parte qualche residua incertezza sulla Sicilia. Temperature diurne in lieve ripresa ovunque anche se decisamente fredde al mattino su tutto il centro-sud. Estese gelate fino in pianura su Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia. Decisamente miti invece sul nord-ovest, con valori superiori ai 20°C sulla Pianura Padana.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.11: A4 Torino-Milano

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Chivasso (Km. 17,2) e Svincolo Novara Ovest (Km. 82,9)…

h 05.06: A5 Torino-Courmayeur

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo S. Giorgio Canavese (Km. 24,9) e Svincolo Quincinetto (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum