Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

TEMPORALI in arrivo al nord, poi anche al centro

Sabato temporalesco su Triveneto e Lombardia con fenomeni in trasferimento verso l'Emilia-Romagna dove potranno risultare intensi nella serata e nella notte. In attesa il centro-sud. Domenica ancora instabile al nord, specie su Piemonte, Lombardia e Romagna, temporalesco al centro e sul nord Sardegna, un po' incerto al meridione. Temperature in generale diminuzione.

Previsioni meteo - 11 Giugno 2004, ore 12.42

Sabato, 12 giugno 2004 NORD: Tempo in peggioramento con rovesci e temporali sparsi, più probabili sul Triveneto ma possibili dal pomeriggio anche sulla Lombardia e sull'Appennino ligure, più sporadici ed isolati su Piemonte e Valle d'Aosta. Occasionali grandinate! In serata i fenomeni tenderanno a localizzarsi sull'Emilia-Romagna, la Venezia Giulia e la bassa Lombardia risultando intensi. Possibili nubifragi sulla Romagna. Temperature in forte calo nei valori massimi con vento in rotazione a NNE con raffiche irregolari nei temporali. CENTRO: In mattinata abbastanza soleggiato ovunque ma con qualche annuvolamento sulla Toscana. Con il passare delle ore sviluppo di cumuli in Appennino e qualche isolato temporale pre-frontale possibile. In serata netto peggioramento su Marche, San Marino, Casentino e Pratomagno in Toscana con violenti temporali e raffiche di vento. Temperatura dapprima stazionaria o in lieve aumento sull'Adriatico causa Garbino, in calo dalla serata. Vento moderato da WSW. SUD: Passaggi di nubi stratificate su Sicilia e Calabria con isolate e deboli piogge. Giornata tipicamente estiva sulle altre regioni con qualche velatura in serata su Puglia e Basilicata e sviluppo di cumuli sull'Appennino nelle ore più calde. Temperature senza variazioni. Venti deboli occidentali. Domenica, 13 giugno 2004 NORD: In mattinata nuvolosità irregolare con nubi più compatte su Emilia-Romagna, basso Veneto e Friuli Venezia Giulia, dove saranno ancora possibili delle piogge o dei rovesci. Con il passare delle ore alcune belle schiarite seguite però nel pomeeiggio dallo sviluppo di nubi cumuliformi e da qualche breve temporale su pianura lombarda, piemontese e in genere lungo le Prealpi. Temperature stazionarie dopo il calo accusato sabato, venti occidentali in quota, da ENE al suolo. CENTRO: Temporalesco su Toscana, Marche ed Umbria con fenomeni in trasferimento nel pomeriggio sul Lazio e l'Abruzzo. Sulle Marche, l'Umbria settentrionale e le vallate interne toscane possibili fenomeni intensi con grandinate. Isolati rovesci anche sul nord della Sardegna, sul resto della regione nuvolosità variabile ma generalmente asciutto. Bora tesa sull'Adriatico. Temperature in calo, anche sensibile nelle aree colpite dai fenomeni più rilevanti. SUD: Su Campania e Molise nuvolosità irregolare con possibili rovesci sparsi anche temporaleschi, segnatamente nelle ore pomeridiane e in montagna. Sul resto del meridione abbastanza soleggiato con temporanei passaggi nuvolosi. Sulle zone interne e montuose nel pomeriggio non si esclude qualche isolato temporale, meno probabile sulla Sicilia. Lunedì, 14 giugno 2004 NORD: Nuvolosità variabile con ampie schiarite, soprattutto nelle Alpi. Lungo la fascia prealpina, la Liguria e in genere la Valpadana nubi a tratti più compatte e soprattutto nel pomeriggio qualche breve rovescio o temporale possibile. Venti deboli da ESE in pianura, da NE in quota. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. CENTRO: Nuvolosità irregolae su tutti i settori con alcune schiarite nel corso della mattinata. Nel pomeriggio spiccata cumulogenesi e tendenza a temporali sparsi, più probabili inizialmente sulle zone interne e in particolare in Ciociaria, Viterbese, Reatino, Ternano e Perugino, verso sera estensione dei fenomeni anche alle zone pianeggianti e costiere. Nuvolaglia sparsa e possibili rovesci anche in Sardegna, specie sul settore centrale dell'isola. Temperature invariate, venti deboli con qualche raffica nei temporali. SUD: In mattinata abbastanza soleggiato su tutte le regioni. Nel pomeriggio si svilupperanno dei brevi e locali temporali su Campania, Molise, Basilicata e Foggiano, mentre sulle restanti zone continuerà a splendere il sole. Temperature in calo sui settori raggiunti dalle precipitazioni, invariate altrove. Venti deboli meridionali. TENDENZA SUCCESSIVA MARTEDI tempo instabile al nord, al centro, sulla Sardegna, la Campania ed il Molise con possibili rovesci o brevi temporali, più probabili sulle regioni centrali e la Sardegna. Sul resto del meridione e sulla Sicilia abbastanza soleggiato con focolai temporaleschi sui rilievi nelle ore pomeridiane, specie sul settore calabro-lucano. Temperature invariate.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum