Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempo variabile nel week-end con fenomeni possibili su gran parte del paese.

VENERDI instabile al centro-sud, con rovesci specie sul basso Tirreno e settore adriatico. Fenomeni scarsi altrove con ampie schiarite. SABATO ancora piogge e rovesci a carattere sparso al sud; graduale peggioramento al nord a partire dai settori orientali con neve debole sino a quote basse. DOMENICA tempo incerto su tutto pi paese, con piogge e rovesci a carattere sparso. Nevicate sul settentrione sino a quote basse e temperature massime in calo ovunque; minime in lieve aumento.

Previsioni meteo - 22 Marzo 2007, ore 12.44

Venerdì, 23 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest possibili stratificazioni medio-alte, specie sulla Lombardia e in Valpadana, ma con tempo generalmente asciutto in pianura e temperature in ripresa, specie nei valori minimi. Nubi più compatte sul settore alpino con possibili deboli nevicate sino a quote basse sul settore alpino lombardo. Gelate nelle valli alpine e appenniniche anche a quote basse. Temperature minime stazionarie, in lieve calo nei valori massimi. Venti deboli dai quadranti meridionali sulla Liguria; assenti altrove. Mare poco mosso, calmo sottocosta. Sul nord-est passaggi e stratificazioni anche compatte in pianura ma con tempo abbastanza asciutto con qualche breve schiarita. Nubi più compatte sul settore alpino con possibili nevicate su Altio Adige sopra i 400-600m. Temperature in lieve aumento nei valori massimi, minime stazionarie. Venti moderati settentrionali in Adriatico; deboli sulle pianure. Mosso l'Alto Adriatico. CENTRO: Nubi compatte con precipitazioni su, Marche, Abruzzo e settore appenninico. Qualche pioggia anche sulla Sardegna occidentale e sul basso Lazio. In serata generale attenuazione dei fenomeni eccetto sulla Sardegna ove permarrà una certa instabilità con fenomeni a carattere sparso. Quota neve compresa tra 700 e 900 metri. Tempo generalmente asciutto altrove con temperature in lieve aumento. Venti moderati settentrionali su Adriatico e Tirreno; FORTI sul mare e Canale di Sardegna; deboli sul settore peninsulare eccetto rinforzi sull'Abruzzo. Bacini molto mossi, agitato il Canale di Sardegna. SUD: Sulla Sicilia settentrionale e sulla Calabria tirrenica tempo perturbato, con precipitazioni persistenti a tratti intense e possibili temporali. Altrove generale instabilità con pause asciutte alternate a rovesci per lo più di breve durata. Neve oltre gli 800-1000 metri. Temperature senza variazioni particolari, freddo per la stagione. Venti moderati nord-occidentali, con rinforzi sul basso Adriatico; localmente forti sul basso versante tirrenico e sulla Sicilia. Agitato il Canale di Sicilia e Ionio, mossi o molto mossi gli altri mari. Sabato, 24 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest addensamenti su basso Piemonte e nord Appennino ma con fenomeni piuttosto scarsi. Nuvolosità in aumento sulla Lombardia a partire da est, con possibili piogge in serata sui settori orientali della regione; nevicate sulle Alpi Orobie sopra i 500m. Velature e stratificazioni compatte altrove ma con tempo più asciutto. Temperature minime stazionarie, in aumento le massime. Venti deboli, con rinforzi orientali dalla serata sulla Lombardia. Mare poco mosso. Sul nord-est molte nubi a partire dai settori orientali con nevicate diffuse, anche se di debole intensità, sul settore alpino e prealpino sopra i 400-500m, localmente più in basso nelle vallate alpine. Pioggia in pianura sul Friuli. Asciutto altrove con qualche addensamento in Appennino, ma con scarsi fenomeni. Schiarite al mattino sull'Emilia Romagna, e sulla pianura romagnola. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. Venti da deboli a moderati nord-orientali. Mare poco mosso, ma con moto ondoso in aumento. CENTRO: Su bassa Toscana, Lazio e Sardegna instabilità diffusa e più attiva nel corso del pomeriggio, con rovesci e temporali possibili dalla serata. Rovesci di neve in montagna oltre quota 800-1000 metri, ma occasionalmente anche più in basso. Più asciutto sulle Marche; deboli fenomeni possibili su Abruzzo. Temperature in aumento nei valori massimi, minime generalmente stazionarie. Venti moderati nord-occidentali sulla Sardegna; deboli meridionali altrove. Molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna, mosso il Tirreno, poco mosso il medio Adriatico. SUD: Ancora instabilità diffusa su tutte le regioni, specie sul basso litorale tirrenico con pogge e rovesci sulla Campania, Calabria e Sicilia, dove il tempo a tratti si manterrà perturbato. Piogge deboli possibili altrove con neve oltre i 900-1000 metri. Temperature in lieve aumento, specie di giorno. Venti moderati di Libeccio su basso Tirreno, Ionio e basso Adriatico, deboli altrove. Mari generalmente mossi. Domenica, 25 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest da nuvoloso a molto nuvoloso con stratificazioni anche compatte e tempo piuttosto instabile. Deboli piogge a carattere sparso nel pomeriggio, più probabili sui settori a ridosso dell'arco alpino e dell'Appennino. Nevicate deboli possibili sino a quote collinari. Temperature minime in aumento, valori massimi in calo. Venti moderati nord-orientali sulla Liguria, in particolare sul settore di ponente. Da deboli a moderati settentrionali altrove. Mare mosso. Sul nord-est da molto nuvoloso a coperto con piogge deboli e qualche rovescio possibile ovunque e deboli nevicate su Alpi e Prealpi sopra i 300-500m, in un contesto di tempo piuttosto incerto. Nel pomeriggio piogge localmente abbondanti a ridosso dell'Appennino e nevicate possibili sopra i 600m, localmente anche più in basso. Temperature minime in lieve aumento, massime in calo. Venti moderati da nord-est e mare mosso. CENTRO: Instabile su tutti i settori con piogge sparse più probabili ed intense sulla Sardegna, Toscana e Marche; nevicate in Appennino sopra i 900-1000m. In serata possibili fenomeni temporaleschi sul Tirrerno e coste del basso Lazio; fenomeni deboli e scarsi altrove. Temperature minime in lieve aumento, massime in calo. Ventilazione mopderata nord-orientale sulla Toscana e nord-Appennino; venti deboli meridionali altrove con mari da mossi a poco mossi. SUD: Perturbato su basso Tirreno, basso Adriatico e Ionio orientale con rovesci e temporali anche intensi. Piogge sparse sul settore peninsulare e deboli nevicate sopra i 1000-1300m. Temperature in lieve aumento, specie nei valori massimi. Vento moderati di Scirocco sul basso Adriatico con mare mosso, localmente molto mosso. Ventilazione moderata da sud-ovest altrove con mari da mossi a poco mossi TENDENZA SUCCESSIVA LUNEDI piogge deboli a carattere sparso sul nord-ovest, settore appenninico e su gran parte del centro-sud in un contesto molto variabile. Moderato Scirocco sullo Ionio e basso adriatico, Ventilazione sostenuta da nord-est su Liguria e alto Adriatico. Da mossi a molto mossi i bacini orientali; poco mossi i restanti mari.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.51: A2 Autostrada del Mediterraneo

incidente

Incidente a 2,77 km prima di Svincolo Pontecagnano (Km. 12,7) in direzione Allacciamento Fisciano..…

h 03.43: A8 Milano-Varese

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Di Castellanza (Km. 17,6) e Svincolo Di Busto Arsizio (K..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum