Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Tempaccio su molte regioni giovedì

La depressione "Caravella" sarà in piena azione al centro-nord, previsti temporanei rovesci anche sul meridione. Le regioni più colpite risulteranno a quanto sembra Toscana e Liguria. Data la complessità della situazione, potrebbe comunque esserci qualche sorpresa.

Previsioni meteo - 9 Ottobre 2002, ore 12.32

Giovedì, 10 ottobre 2002 Nord: tempo piovoso su tutte le regioni. Fenomeni scarsi o modesti su alta Valle d'Aosta, valtellinese, alto Adige. Piogge invece importanti su Piemonte, Lombardia, temporali anche intensi sulla Liguria, piogge moderate altrove. In giornata trasferimento della fenomenologia verso Triveneto ed Emilia-Romagna, ma sempre con l'alto Adige ai margini della situazione perturbata. Le schiarite che potranno manifestarsi sulla Liguria avranno carattere temporaneo. Limite delle nevicate sui 2200 m sull'arco alpino centro-occidentale, oltre i 2700-2800 m su quello orientale. Venti di Scirocco deboli o moderati. Acqua alta sulla Laguna Veneta, temperature miti. Mari molto mossi. Centro: cielo chiuso con rovesci e temporali sulla Toscana, l'Umbria e l'alto Lazio sin dal mattino, rovesci anche sulla Sardegna in un contesto però di maggiore variabilità. Sulle rimanenti regioni cielo caotico con addensamenti cumuliformi a tratti imponenti, associati ad acquazzoni sparsi, alternati a brevi schiarite. Venti meridionali, temperatura in lieve o moderato aumento. Mari molto mossi. Sud: giornata condizionata da venti sciroccali con annuvolamenti intermittenti e qualche goccia di pioggia mista a sabbia, qualche rovescio sarà possibile sulla Campania in trasferimento verso Molise, Lucania e Puglia, nuclei temporaleschi potrebbero raggiungere la Sicilia dal mare e dirigersi poi sulla Calabria. Non mancheranno comunque lunghe fase asciutte con presenza di qualche raggio di sole. Temperatura in lieve ed ulteriore temporaneo aumento. Mari da mossi a molto mossi. Venerdì, 11 ottobre 2002 Nord: tempo instabile con rovesci anche a sfondo temporalesco, alternati a schiarite, fenomeni meno probabili sulla Valle d'Aosta. In serata ampie schiarite al nord-ovest. Limite delle nevicate in calo sin verso 2000-2200 m. Temperatura in diminuzione. Attenuazione del flusso sciroccale con rotazione a Libeccio. Mari ancora mossi. Centro: tempo instabile con rovesci anche a sfondo temporalesco, alternati a schiarite. Fenomeni più probabili sulle regioni tirreniche. Temperatura in lieve flessione, venti da SW. Mari ancora mossi. Sud: tempo inaffidabile con schiarite alternate ad annuvolamenti anche intensi, di tipo cumuliforme, con rischio di qualche rovescio o temporale, più probabile su Campania e Calabria. Venti di Libeccio. Mari mossi, temperatura in lieve diminuzione. Sabato, 12 ottobre 2002 Nord: in mattinata ancora annuvolamenti sul Triveneto e l'Emilia-Romagna con qualche pioggia o rovescio, altrove dapprima bello, poi annuvolamenti a partire dall'arco alpino e qualche scroscio non escluso in trasferimento da ovest verso est sino a raggiungere nuovamente il Triveneto e l'Emilia-Romagna a fine giornata. Nella notte migliora decisamente al nord-ovest. Temperatura in ulteriore lieve calo. Venti deboli da WSW in rotazione a N dalla serata. Mari mossi. Centro: addensamenti anche importanti su Marche ed Abruzzo con alcuni rovesci ma con tendenza a temporanee schiarite. Più sole inizialmente sui versanti tirrenici e sulla Sardegna ma nel corso della giornata passaggio di un nuovo piccolo impulso freddo e aumento dell'instabilità con locali temporali o acquazzoni che dalla Toscana potranno ragiungere Umbria e Lazio e poi le regioni adriatiche. Fenomeni meno probabili sulla Sardegna. Dunque grande variabilità, venti da WSW in rotazione a Maestrale, in rinforzo sulla Sardegna, mari mossi o molto mossi. Temperatura in diminuzione. Sud: tempo instabile in mattinata su Puglia, Molise e Basilicata con rovesci sparsi anche temporaleschi, banchi di nubi sparse alternate a momenti soleggiati altrove. Nel pomeriggio migliora sull'angolo sud-orientale ma l'afflusso di aria fresca da nord-ovest potrà comportare la formazione di qualche temporale su Irpinia, Matese, Appennino Calabrese e Lucano, per il resto abbastanza soleggiato. Temperatura ancora in diminuzione, venti da W in rotazione a NW. TENDENZA SUCCESSIVA Per domenica tempo incerto al centro-sud e su Triveneto e Romagna, sereno al nord-ovest. Lunedì, martedì e mercoledì tempo più stabile, in seguito probabile nuovo peggioramento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum