Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sul nord piombano i temporali e torna la neve nelle Alpi

GIOVEDI molto instabile su settentrione e Toscana con rovesci e temporali anche FORTI in estensione da ovest verso est. Qualche acquazzone anche sul nord della Sardegna. Nubi innocue sul resto del centro, bello e più caldo al sud. VENERDI ancora qualche acquazzone al nord, instabilità in estensione al centro nelle ore pomeridiane. SABATO ancora un po' di instabilità, specie sul nord-ovest.

Previsioni meteo - 15 Aprile 2009, ore 12.16

Giovedì, 16 aprile 2009 NORD: Sul nord-ovest peggioramento con rovesci in transito da ovest verso est, anche a sfondo temporalesco su Liguria, Valpadana e fascia prealpina. Fenomeni più discontinui e deboli sul basso Piemonte. Limite delle nevicate in abbassamento sin sotto i 1800m. Venti moderati meridionali, mar Ligure mosso, localmente molto mosso. Temperature massime in sensibile calo. Sul nord-est graduale peggioramento con rovesci in arrivo nel pomeriggio a partire da ovest e in estensione a tutto il Triveneto. Temporali su pianura e fascia prealpina, nelle Alpi neve attorno a 2000m, in calo dalla sera. Sull'Alto Adige fenomeni più sporadici, possibili solo dalla serata. Sull'Emilia cielo sempre più nuvoloso e primi rovesci sul Piacentino, in estensione verso le altre province verso sera. Sulla Romagna incerto con piovaschi sporadici nel pomeriggio-sera. Venti moderati meridionali, mare Adriatico mosso, localmente molto mosso. Temperature massime in diminuzione. CENTRO: Sulla Toscana nuvolosità irregolare a tratti intensa con qualche rovescio o temporale, più probabile sul nord della regione, in intensificazione dal pomeriggio. Sulla Sardegna da nuvoloso a molto nuvoloso e sul nord della regione alcuni rovesci possibili, specie al mattino. Su tutte le altre regioni nuvolaglia sparsa ma con ampie schiarite in Adriatico e nubi più compatte sul Tirreno con isolati piovaschi. Venti moderati meridionali, mari mossi, localmente molto mosso il Tirreno. Temperature massime in lieve diminuzione sul Tirreno, in temporaneo aumento in Adriatico per effetto del Garbino. SUD: Qualche nube bassa in mattinata sulle coste della Campania e su quelle dell'alta Calabria tirrenica, in dissolvimento con il passare delle ore. Altrove bel tempo con modesto sviluppo di nubi cumuliformi pomeridiane sui rilievi senza fenomeni. Venti moderati da sud-est sulla Sicilia meridionale, deboli da sud-ovest altrove. Canale di Sicilia molto mosso, poco mossi gli altri mari, con moto ondoso in temporaneo aumento sullo Jonio. Temperature in aumento su valori molto miti. Venerdì, 17 aprile 2009 NORD: Sul nord-ovest tempo moderatamente instabile con nuvolosità variabile e qualche rovescio possibile, anche a sfondo temporalesco nel pomeriggio e più probabile sui rilievi, limite della neve sui 1800-2000m, anche più in basso al mattino presto. A tratti ampie schiarite. Temperature in lieve aumento nei valori massimi. Vento deboli da SW. Sul nord-est e l'Emilia Romagna tempo moderatamente instabile con nuvolosità variabile e qualche rovescio possibile, anche a sfondo temporalesco nel pomeriggio e più probabile sui rilievi, limite della neve sui 1800-2000m, anche più in basso al mattino. Temperature senza grandi variazioni. Venti ancora deboli da SW. CENTRO: Condizioni di lieve o moderata instabilità. Mattinata incerta ma con prevalenza di schiarite. Con il passare delle ore sviluppo di focolai temporaleschi sparsi, specie nelle zone interne appenniniche con annessi acquazzoni, in particolare sulla Toscana. Più sole sulla Sardegna. Temperature in lieve diminuzione. Venti deboli o moderati da WSW. SUD: Tempo ancora abbastanza soleggiato salvo un moderato passaggio di nubi stratiformi e lo sviluppo di locali cellule temporalesche in Appennino nel pomeriggio. Temperature stazionarie su valori molto miti. Mari poco mossi. Sabato, 18 aprile 2009 NORD: Sul nord-ovest cielo irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite ma anche con rischio di brevi rovesci temporaleschi durante le ore pomeridiane, in particolare lungo la fascia prealpina e dell'Appennino ligure. Temperature stazionarie su valori miti. Sul nord-est cielo irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite ma anche con rischio di brevi rovesci temporaleschi, specie durante le ore pomeridiane, in particolare lungo la fascia prealpina, sul Friuli e sull'Appennino emiliano. Temperature stazionarie su valori miti. CENTRO: Su tutte le regioni nuvolosità variabile con ampie schiarite. Nel pomeriggio formazione di cumuli con qualche rovescio a sfondo temporalesco nelle zone interne ed appenniniche. In serata tendenza a peggioramento sulla Sardegna. Venti deboli meridionali, in rinforzo da ESE sulla Sardegna dalla sera. SUD: Tempo abbastanza soleggiato ma nel pomeriggio addensamenti cumuliformi sui rilievi con possibili rovesci o brevi temporali isolati. In serata arriveranno spesse velature sulla Sicilia. Temperature stazionarie. TENDENZA SUCCESSIVA DOMENICA peggiora sulla Sardegna con precipitazioni, un po' di nubi altrove con ampie schiarite in Adriatico e annuvolamenti più consistenti sul nord-ovest con isolati rovesci. Temperature in calo sull'isola.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum