Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Stabilità ancora lontana

Il Mediterraneo sarà sede di depressioni anche nei prossimi giorni. Tutto ciò si tradurrà in un tempo instabile, a tratti anche perturbato specie sulle regioni centro-meridionali. Giovedì 5 dicembre è previsto anche un ricoinvolgimento del nord che nel fine settimana sarà alle prese con aria più fredda in arrivo dall'Europa orientale.

Previsioni meteo - 4 Dicembre 2002, ore 12.32

GIOVEDI' 5 DICEMBRE NORD: su tutte le regioni cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibilità di locali piogge, più probabili in un primo tempo sull'Emilia Romagna, ma in spostamento abbastanza rapido verso il versante padano dell'Appennino ligure, la bassa Lombardia e il basso Piemonte. Sulle coste liguri piogge più deboli e sporadiche. Nevicate al di sopra dei 1000-1200 metri sull'arco alpino occidentale e Alpi Marittime, 1300-1400 metri sul settore centro-orientale alpino e 1500 metri sull'Appennino romagnolo. Temperature in lieve aumento nei valori minimi, in contenuto calo in quelli massimi. Venti moderati orientali in pianura, moderati o forti da NE su Liguria e alto Adriatico. Molto mosso il Golfo di Trieste e di Venezia, mosso il Mar Ligure, in spianamento sottocosta a levante. CENTRO: su Toscana e Marche cielo nuvoloso o molto nuvoloso con possibilità di piogge sparse in temporanea attenuazione sulla Marche in giornata. Sui settori costieri toscani piogge più deboli e sporadiche, mentre in Appennino i fenomeni saranno più intensi e duraturi. Nevicate al di sopra dei 1500-1700 metri. Sulla Sardegna tempo instabile con possibilità di rovesci o brevi temporali in transito. Su Lazio e Abruzzo nubi irregolari con addensamenti intensi associati a qualche rovescio specie in prossimità dei rilievi, ma con possibii pause realtivamente soleggiate e asciutte. Temperature stazionarie. Venti moderati da E-SE, da NE sull'alta Toscana e da W-SW sulla Sardegna. Mari tutti molto mossi, ma solo localmente mosso sottocosta il Tirreno. SUD: su Sicilia e Calabria tirrenica tempo instabile con possibilità di temporali o brevi rovesci, più frequenti su W Sicilia. Su Campania e Molise nubi irregolari con qualche rovescio possibile, alternato a pause anche in parte soleggiate. Su Basilicata, Puglia e settore ionico parzialmente nuvoloso inizialmente, ma in peggioramento con piogge ad iniziare dal Golfo di Taranto ed in estensione verso nord. Nevicate al di sopra dei 1800-2000 metri.Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venti moderati in prevalenza dai quadranti meridionali sulle regioni peninsulari, da W-SW sulla Sicilia. Mari tutti molto mossi o localmente agitati i bacini prospicenti la Sicilia. VENERDI' 6 DICEMBRE NORD: su tutte le regioni nubi irregolari con schiarite più ampie su Liguria, Val d'Aosta e alto Piemonte e addensamenti a tratti intensi su Emilia Romagna, cuneese, alessandrino, astigiano e bassa Lombardia, dove non si esclude qualche residua precipitazione al mattino, nevosa al di sopra dei 1000 metri di altezza. Addensamenti temporaneamente intensi anche su Veneto e Friuli con qualche precipitazione possibile. In giornata tendenza a maggiori squarci di sereno quasi ovunque, ad eccezione del cuneese ed Emilia Romagna. Temperature in lieve calo nei valori minimi, in contenuto aumento in quelli massimi. Venti moderati da E , con rinforzi di Bora sul Golfo di Trieste e di Tramontana in Liguria. Mari mossi, molto mosso l'alto Adriatico. CENTRO: sulla Toscana nubi alternate a locali schiarite con qualche precipitazione in prossimità dell'Appennino, nevosa al di sopra dei 1300-1400 metri. Sul Lazio maggiori aperture lungo le coste ed addensamenti all'interno con locali piogge specie in prossimità dei rilievi. Sulla Sardegna ancora addensamenti intensi associati a rovesci o brevi temporali, in temporanea attenuazione sul settore nord. Su Marche e Abruzzo cielo coperto con piogge sparse e locali rovesci specie sul pescarese ed anconetano. Neve al di sopra dei 1400-1600 metri. Temperature stazionarie. Venti moderati o forti tra E-NE, da N-NW sulla Sardegna. Mari tutti molto mossi. SUD: su tutte le regioni tempo instabile con possibilità di rovesci, più frequenti in un primo tempo su Sicilia, Calabria tirrenica, Campania e Molise. Temporanee e brevi schiarite altrove. Nel pomeriggio migliora in parte sulla Campania e peggiora su tutto il settore ionico con piogge anche localmente intense. Temperature stazionarie. Venti moderati da E-SE sul settore ionico, da NE su Campania e Molise, da NW sulla Sardegna. Mari tutti molto mossi. SABATO 7 DICEMBRE NORD: su tutte le regioni schiarite anche ampie, più frequenti su Liguria, val d'Aosta, nord Lombardia e alto Piemonte e locali addensamenti specie sul cuneese e sull'Emilia Romagna, ma con basso rischio di precipitazioni. Temperature in lieve dimuinuzione, più sensibile a partire dal pomeriggio sul nord-est. Venti orientali moderati, in rinforzo dalla sera fino a localmente forti sull'alto Adriatico, dove il mare risulterà localmente agitato; mosso o molto mosso il Mar Ligure. CENTRO: sulla Sardegna nubi irregolari, più intense sul settore orientale con occasionali rovesci. Su Toscana e Lazio nubi alternate a schiarite con qualche precipitazione più probabile all'interno e a partire dal pomeriggio. Su Marche e Abruzzo tempo ancora compromesso con piogge a carattere sparso e nevicate sui rilievi al di sopra dei 1300 metri di altezza. Temperature in lieve calo. Venti moderati da NE. Molto mossi i bacini di levante e quelli prospicenti la Sardegna, mosso sottocosta il Tirreno. SUD: ancora molta nuvolosità e possibili rovesci o temporali, più frequenti su Calabria, Campania e Molise. Qualche timida schiarita sarà presente sulla Sicilia, sul settore ionico e sulla Puglia, ma in un contesto di tempo ancora instabile. Temperature in lieve calo. Venti moderati dai quadranti orientali. Mari molto mossi. TENDENZA SUCCESSIVA: domenica temperature in diminuzione al nord per l'arrivo di venti freddi da E. Ancora instabilità al centro-sud, specie sui versanti orientali.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 15.42: NSA339 Catania-Siracusa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Tangenziale di Catania e Svincolo Augusta - SS114 in ent..…

h 15.42: S01 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (per Livorno)

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Svincolo Ginestra Fiorentina (Km. 15) e Svincolo Santa Croce Sull'a..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum