Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Spiccata instabilità quasi ovunque, ma con temperature in ripresa!

MARTEDI ancora fenomeni sparsi al centro-sud, in un contesto freddo e instabile; asciutto su gran parte del nord con qualche addensamento sui settori orientali; schiarite sul nord-ovest. MERCOLEDI e GIOVEDI ancora molto instabile su gran parte delle regioni con piogge e rovesci sparsi; temperature in aumento ovunque con limite neve in progressivo rialzo. Dalla serata di giovedì possibile intenso peggioramento sulla Sardegna.

Previsioni meteo - 22 Ottobre 2007, ore 12.43

Martedì, 23 ottobre 2007 NORD: Sul nord-ovest discreto al mattino, con passaggi nuvolosi sui settori orientali e ampie schiarite sulle regioni occidentali. Ancora abbastanza freddo in pianura ma con temperature in lieve ripresa. Ulteriore aumento delle nubi nel corso della giornata, specie su levante ligure ed est Lombardia, ma senza fenomeni di rilievo. Venti da deboli orientali in pianura; moderati settentrionali su Alpi. Mar Ligure poco mosso; mosso al largo. Sul nord-est nubi anche intense su Alto Adige e Friuli, con locali piovaschi e spruzzate di neve su Alpi sopra i 1000-1200m. Molte nubi anche sulla Romagna, con rovesci sparsi sul Riminese; fenomeni scarsi o assenti altrove con passaggi nuvolosi e innocue stratificazioni. Temperature in lieve ripresa, ma sempre e ovunque inferiori alla media. Venti da deboli a moderati, tendenti a provenire dai quadranti orientali. Mar Adriatico mosso. CENTRO: Instabile lungo la dorsale appenninica e sulle regioni adriatiche, con piogge e rovesci sparsi, più frequenti su Marche, Abruzzo. Nevicate in montagna, mediamente oltre i 1100m, ma con limite in rialzo. Nubi irregolari, ma con scarsi fenomeni, sul Lazio interno, bassa Toscana e Tirreno centrale; asciutto altrove. Sempre piuttosto freddo, ma con temperature in lieve ripresa, specie su Sardegna e Tirreno. Venti da moderati a forti settentrionali; forti di Maestrale sulla Sardegna. Mari da mossi a molto mossi, specie quelli intorno alla Sardegna. SUD: Nuvolosità irregolare con rovesci sparsi tra il nord della Sicilia, la Calabria Tirrenica e le zone interne appenniniche. Fenomeni sparsi anche su Gargano e Molise. Nevicate relegate ai rilievi oltre i 1200-1500m. Altrove nubi irregolari, ma con scarse precipitazioni. Temperature in lieve aumento, specie su Puglia e Sicilia, ma con valori sempre sotto media. Venti sempre sostenuti a rotazione ciclonica, da sud sullo Jonio, da ovest sulla Sicilia, settentrionali altrove. Mari tutti da mossi a molto mossi. Mercoledì, 24 ottobre 2007 NORD: Sul nord-ovest ampie schiarite al mattino su Piemonte e Valle d'Aosta; molte nubi su Lombardia e Liguria, in particolare sul Ponente e settori lombardi orientali con deboli piogge. Fenomeni in intensificazione nel pomeriggio sul settore ligure, con qualche rovescio. Nubi irregolari sui rilievi piemontesi e sulla Lombardia sud-orientale, con qualche debole piovasco; asciutto altrove. Temperature in ulteriore ripresa e venti deboli orientali con rinforzi da NE sulla Liguria. Mare mosso. Sul nord-est nuvolosità irregolare su tutte le regioni con piogge sparse, localmente intense su Riminese e alto litorale adriatico. Neve sul settore alpino orientale sopra i 1300-1400m; limite in ulteriore rialzo nel pomeriggio. Piogge deboli sulla Lombardia sud-orientale e sull'Emilia; più asciutto altrove. Temperature in generale aumento e venti ancora moderati nord-orientali con raffiche da NE in Adriatico e mare molto mosso. CENTRO: Molto instabile con piogge sparse sul versante adriatico, in particolare su Sardegna, Marche e Abruzzo. Piogge deboli a carattere sparso su Umbria, settori interni toscani e sul Lazio. Piogge deboli anche sulla Sardegna; più asciutto sulle coste dell'alta Toscana. Neve in Appennino, sopra i 1300-1500m. Temperature in aumento ovunque e venti moderati settentrionali con mari mossi. SUD: Instabile su tutte le regioni con piogge e rovesci sparsi, più intensi su versante tirrenico Campano Calabrese e sul nord della Sicilia. Piogge nel pomeriggio anche su Molise e Puglia Garganica; fenomeni scarsi sul settore ionico calabrese e sul sud della Sicilia. Temperature in aumento, specie nei valori minimi. Venti in rotazione da ovest a SW e mari mossi. Giovedì, 25 ottobre 2007 NORD: Sul nord-ovest molte nubi ovunque con piogge deboli possibili sul basso Piemonte, settore alpino e bassa pianura lombarda; fenomeni scarsi altrove. Tempo generalmente asciutto sulla Liguria, ma in un contesto piuttosto variabile. Temperature minime in ulteriore ripresa; massime stazionaria. Venti moderati da NE sul ponente ligure con qualche raffica in mare; ventilazione debole settentrionale altrove. Mare mosso. Sul nord-est ancora molto instabile sulla Romagna con piogge anche intense su Riminese. Piogge sparse sull'Emilia, in particolare sulla fascia a ridosso dell'Appennino. Neve sul settore alpino orientale sopra i 1300-1400m; cielo nuvoloso ma più asciutto altrove. Temperature in generale aumento specie nei valori minimi; massime ancora sotto media. Venti moderati nord-orientali con raffiche da NE in Adriatico e mare molto mosso. CENTRO: Moderata instabilità su Marche, Sardegna e basso Lazio con piogge a carattere sparso. Neve in Appennino, sopra i 1300-1500m, in particolare sui rilievi laziali e abruzzesi. Sensibile peggioramento in serata a partire dalla Sardegna con rovesci sparsi e qualche temporale anche forte. Temperature stazionarie ovunque e venti moderati di direzione variabile; mari mossi. SUD: Molte nubi sulla Campania e settore appenninico con piogge sparse e qualche rovescio. Neve in Appennino sopra i 1500-1700m. Fenomeni scarsi altrove in un contesto ancora instabile; schiarite sul settore jonico re sulla Sicilia meridionale. Temperature in aumento, specie nei valori minimi. Venti in rotazione da ovest a SW e mari mossi. TENDENZA SUCCESSIVA VENERDI peggioramento a partire da ovest con fenomeni anche intensi al nord e area tirrenica; ancora asciutto sul settore adriatico e sullo Jonio. SABATO perturbato su gran parte delle regioni, ma con temperature in aumento, quasi ovunque nella media del periodo.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.26: A16 Napoli-Canosa

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Baiano (Km. 26,6) e Avellino Ovest (Km. 41,1) in direzione..…

h 20.22: A14 Pescara-Bari

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato causa ripristino urgente fondo stradale nel tratto compreso tra Vasto Nord-Casa..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum