Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si prepara l'ultimo grande assalto del Generale Inverno

GIOVEDI aria molto fredda in ingresso da nord determinerà tempo instabile con neve anche in pianura tra est Lombardia, Emilia-Romagna e a bassa quota al centro e sulla Sardegna. VENERDI maltempo al centro-sud, neve a quote molto basse, a tratti anche in pianura su centro Italia e Sardegna, al nord miglioramento ma freddo.

Previsioni meteo - 9 Febbraio 2010, ore 12.01

MERCOLEDI 10 FEBBRAIO NORD Sul nord-ovest cielo nuvoloso su tutti i settori, con basso rischio di fenomeni e con successiva tendenza a qualche schiarita, specie nella seconda parte del giorno a iniziare da nord. Venti in rinforzo da settentrione sulle cime alpine e sulla Liguria. Mar Ligure tranquillo sotto costa, mosso al largo. Temperature stazionarie o in locale e temporaneo aumento sulla Liguria. Sul nord-est schiarite in mattinata sul Friuli. Altrove coperto, ma senza fenomeni, ad eccezione di qualche precipitazione possibile nel Riminese. Successiva tendenza a peggioramento sull'Emilia-Romagna, specie tra la sera e la notte, con possibili spruzzate di neve, dapprima in Appennino, poi anche in pianura. Venti in rinforzo da nord sulle Alpi e da nord-est sulla Romagna. Mare Adriatico mosso. Clima freddo, pungente in montagna. CENTRO Condizioni di moderato maltempo su tutte le regioni, con precipitazioni frequenti intervallate da poche pause asciutte. Nevicate in Appennino tra i 700 ed i 1000 metri. Precipitazioni più intense sulle Marche; più asciutto invece lungo le coste della Toscana. Venti moderati da nord sulla Penisola, fino a forti di Maestrale sulla Sardegna. Mari molto mossi, il Tirreno al largo. Localmente agitati il mare e il Canale di Sardegna. Temperature in nuovo generale calo. SUD Qualche breve schiarita nelle ore centrali del giorno su Sicilia e Calabria jonica. Per il resto tempo moderatamente perturbato, con rovesci frequenti e poche pause asciutte. Nevicate oltre i 1100-1000 metri. Venti moderati a rotazione ciclonica con perno sul basso Tirreno, fino a forti da Maestrale in serata sulle coste meridionali sicule. GIOVEDI 11 FEBBRAIO NORD Sul nord-ovest tempo instabile. In mattinata nuvolosità irregolare con rovesci di neve possibili soprattutto su Lombardia centro-orientale e basso Piemonte, a tratti schiarite. Nel pomeriggio nuvolosità irregolare e ancora possibili rovesci di neve sparsi ovunque. In serata attenuazione dei fenomeni. Temperature in brusco calo, prima in quota, poi anche al suolo. Insorgenza di venti orientali o nord-orientali ovunque, mar Ligure molto mosso specie al largo. Sul nord-est tempo freddo e nuvoloso ovunque. Probabili forti nevicate sull'Emilia-Romagna. Rovesci di neve sparsi anche su tutti i rimanenti settori, specie su Veneto e Friuli. Brusco calo delle temperature prima in quota poi anche al suolo. Venti forti tra est e nord-est, mare agitato. CENTRO Sulla Toscana, le coste laziali e la Sardegna orientale nubi sparse, ma tempo nel complesso asciutto. Su tutte le altre regioni precipitazioni sparse. Brusco calo del limite della neve tra Marche, Umbria orientale e Abruzzo, localmente fino in pianura, fino a 300 metri sulla Sardegna occidentale. Freddo e ventoso ovunque, per correnti fredde da nord-est. Forte Maestrale sulla Sardegna e sul Basso Lazio. Mari in brutte condizioni. SUD Sulla Sicilia centro-meridionale, la Calabria ionica ed il Golfo di Taranto nubi sparse, ma con tempo nel complesso asciutto. Su tutte le altre regioni precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio tra la Campania e la Calabria Tirrenica. Neve sopra i 700-800 metri, in calo fino a 400 in serata. Ventilazione molto forte da nord-ovest, mari in brutte condizioni. Freddo specie dalla sera. VENERDI 12 FEBBRAIO NORD Sul nord-ovest miglioramento e passaggio a cielo sereno con vento da nord moderato sino in pianura. Temperature minime in calo e molto freddo, massime in aumento. Sul nord-est miglioramento e passaggio a cielo sereno, ma con forte bora e freddo. Sull'Emilia-Romagna nelle prime ore ancora rovesci di neve, poi tendenza a graduale miglioramento. Temperature minime in calo e molto freddo, massime in lieve aumento. CENTRO Tempo molto instabile su tutte le regioni con cielo molto nuvoloso e frequenti rovesci di neve, più probabili sulla Sardegna e le zone interne appenniniche, ma possibili ovunque, anche a quote pianeggianti e anche con temperature fino a +5°C o superiore, stante il tipo di precipitazioni. Schiarite più ampie sulla Toscana. Tendenza ad attenuazione dei fenomeni entro sera. Ventoso e freddo ovunque. SUD Maltempo su tutte le regioni con rovesci e temporali sparsi, neve a quote sempre più basse con il passare delle ore con fiocchi sino a 200-300m, specie su Campania, Calabria tirrenica e Basilicata. Non escluso qualche sconfinamento sin sui litorali. A tratti alcune schiarite. Temperature in forte calo. TENDENZA SUCCESSIVA SABATO dapprima schiarite ovunque, poi peggioramento moderato al centro-sud con qualche nevicata sino a quote molto basse. Al nord incerto ma asciutto. Meno freddo. DOMENICA ancora maltempo al sud con neve sino in collina, migliora al centro, abbastanza soleggiato al nord. LUNEDI possibile avvio di una fase più mite ma gradualmente più perturbata. La tendenza successiva vedrà tempo piovoso. Al nord la neve potrà inizialmente presentarsi a quote basse, ma in rapida salita.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.47: SS36 Del Lago Di Como E Dello Spluga

incidente

Incidente a 4,283 km prima di Incrocio Nibionno - SS342 Briantea (Km. 33,2) in direzione Incrocio..…

h 10.40: A4 Venezia-Trieste

coda

Code nel tratto compreso tra Svincolo Palmanova (Km. 487,6) e Svincolo S. Giorgio Di Nogaro (Km. 47..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum