Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Si apre una settimana all'insegna di piogge abbondanti al nord-ovest

Nei prossimi giorni venti umidi e miti provocheranno piogge sul settentrione, insistenti ed a tratti molto abbondanti sulle regioni nord-occidentali, specialmente sulle zone di pianura a ridosso delle Prealpi. Qualche episodio piovoso non è escluso anche su Toscana, costa laziale, Isole Maggiori, Calabria e Basilicata, ma nel complesso al centro-sud il cielo rimarrà velato. Scirocco forte sul Mar Tirreno ed il Golfo Ligure.

Previsioni meteo - 30 Novembre 2003, ore 13.00

SITUAZIONE ATTUALE: Le ultime nubi cumuliformi collegate all'instabilità che seguiva la perturbazione atlantica tranistata nelle giornate di giovedì 27 e venerdì 28, hanno abbandonato le nostre regioni meridionali durante la notte o la prima mattinata. Adesso su buona parte delle regioni peninsulari del centro-sud il cielo si presenta piuttosto limpido e sereno; tuttavia nelle vallate interne, specialmente nella Valle dell'Arno e nella Val Tiberina, la nebbia a tratti impedisce di vedere il sole. Sulla Sicilia settentrionale, soprattutto sul Messinese, invece il cielo è ancora coperto, a causa dei venti da nord che ancora spirano a quote relativamente basse. Se inoltre andiamo a guardare sulla Sardegna, vediamo che il cielo è totalmente coperto da spesse velature e da nubi cumuliformi piuttosto numerose e dense; tuttavia non sono state ancora segnalate piogge rilevanti. Piove invece nel Genovesato, a causa dei primi refoli di vento umido in quota, venti che precedono una intensa perturbazione oceanica; comunque le nubi stanno aumentando su tutto il nord. Nel corso della giornata odierna o della prossima nottata le piogge cominceranno a manifestarsi su gran parte del nord-ovest, ed isolatamente anche su Sardegna e coste tirreniche. Entriamo adesso nel dettaglio della previsione per i prossimi giorni: PREVISIONE VALIDA FINO A MERCOLEDI' 3 DICEMBRE : Lunedì, 01 dicembre 2003 NORD: In mattinata precipitazioni diffuse e moderate su Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino occidentale, Appennino Emiliano e Piacentino, con neve inizialmente oltre i 500-700 metri, in graduale rialzo con il passare delle ore. Possibili acquazzoni o temporali sulla Liguria. Sulle altre zone cielo pressoché coperto, ma rischio di pioggia piuttosto basso. Nel pomeriggio attenuazione o cessazione totale delle piogge su Astigiano, Alessandrino, bassa Lombardia, Spezzino e Piacentino; al contrario comincerà a piovere su Emilia, Veneto e Friuli. Precipitazioni molto abbondanti a ridosso delle Prealpi Piemontesi e su alcuni tratti della Riviera di Ponente. In serata neve al di sopra dei 1300-1500 metri sul settore occidentale delle Alpi, oltre i 1300-1600 metri altrove. Temperatura in aumento in montagna, in lieve calo in pianura. Vento debole su basso Piemonte e Triveneto, moderato o forte altrove. CENTRO: In mattinata cielo nuvoloso su Toscana e Sardegna, con qualche pioggia o rovescio, più probabile a ridosso dei rilievi e sul litorale; neve oltre i 1300 metri, ma in rapida risalita. Altrove cielo velato, a tratti coperto. Nel corso della giornata graduale cessazione delle piogge sulle regioni citate, ad eccezione dell'alta Toscana, dove al contrario le precipitazioni si faranno insistenti. Sulle altre zone cielo sereno o velato, con qualche nube bassa a ridosso dell'Appennino. Temperatura in deciso aumento sulla Sardegna, in risalita nei valori minimi sul resto del territorio. Vento forte sul Tirreno, la costa nuorese ed il litorale tosco-laziale. SUD: Giornata dal tempo discreto, con qualche velatura di passaggio. Banchi nuvolosi bassi qua e là sulle coste tirreniche, ma senza conseguenze. Temperatura stazionaria. Vento di Scirocco moderato sul Tirreno e la Sicilia, a tratti forte nel Trapanese. Martedì, 02 dicembre 2003 NORD: Tempo perturbato su gran parte delle regioni, con precipitazioni diffuse; piogge scarse solo su Alessandrino, Spezzino, Pavese e zone di pianura a ridosso dell'Appennino Emiliano-Romagnolo. Sull'Alto Piemonte e le Prealpi Lombarde le precipitazioni risulteranno molto abbondanti; neve oltre i 1500-1700 metri di quota. Fra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio non è da escludere una temporanea attenuazione delle piogge sul Cuneese ed il Torinese. Temperatura in aumento. Vento debole su basso Piemonte e Triveneto; forte sul Mar Ligure, moderato altrove. CENTRO: Su tutto il territorio cielo velato, a tratti coperto; possibili piogge insistenti sull'alta Toscana. Qualche debole precipitazione anche sulle coste tirreniche ed il Sassarese, specialmente al mattino. Temperatura in ulteriore lieve aumento. Vento forte sul Mar Tirreno e l'Isola d'Elba, debole o moderato altrove. SUD: Cielo velato, con passaggio di qualche banco nuvoloso basso fra Basilicata, costa ionica della Calabria e Sicilia, dove non si escludono brevi piogge. Temperatura in lieve aumento. Vento moderato sul Mar Tirreno e la Sicilia, debole o moderato altrove. Mercoledì, 03 dicembre 2003 NORD: Ancora piogge abbondanti e pressoché continue sulle regioni occidentali, soprattutto a ridosso delle Prealpi, con neve oltre i 1400-1600 metri di quota. Altrove precipitazioni scarse o in attenuazione. Temperatura in calo sul Triveneto verso sera. Vento moderato. CENTRO: Peggioramento sulla Sardegna, con rischio di acquazzoni o brevi temporali; sulle altre regioni cielo velato, a tratti coperto, ma con basso rischio di pioggia. Temperatura stazionaria o in ulteriore lieve aumento. Vento forte sul Mar Tirreno, debole o moderato sulle altre zone. SUD: Ancora qualche banco nuvoloso minaccioso di passaggio, in un contesto di cielo generalmente velato; basso il rischio di pioggia. Temperatura stazionaria. Vento moderato o forte. Tendenza successiva: Giovedì nuvoloso con piogge sparse o diffuse sul nord-ovest e le coste tirreniche; neve abbondante sulle Alpi occidentali oltre i 1300-1600 metri. Sulla Sardegna tempo instabile con qualche breve acquazzone alternato a schiarite; altrove cielo velato, a tratti nuvoloso. Temperatura stazionaria e vento ancora piuttosto teso.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum