Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato e domenica con qualche raggio di sole, da lunedì netto peggioramento a partire dal nord

Week-end con qualche incertezza, da lunedì deciso peggioramento sul nord Italia in graduale estensione al resto della Penisola con calo della temperatura, neve sulle Alpi anche a quote basse, rovesci e temporali. Insomma l'inverno non vuole abbandonarci completamente.

Previsioni meteo - 8 Marzo 2001, ore 12.52

VENERDI 9 MARZO 2001 Nord: molto nuvoloso con residue precipitazioni su Lombardia e Triveneto, nevose sulle Alpi attorno ai 1000 m. Su Piemonte e Valle d'Aosta cielo parzialmente nuvoloso con qualche occhiata di sole nel corso della giornata. Sulla Liguria inizialmente nuvoloso con possibili rovesci ma con tendenza a schiarite. Sull'Emilia-Romagna inizialmente nuvoloso o molto nuvoloso con piogge sparse in graduale attenuazione. Miglioramento anche sulla Lombardia già dalla tarda mattinata. Temperatura senza notevoli variazioni. Canton Ticino: inizialmente coperto con neve fin verso i 700 m sull'Alto Ticino, attorno a 1000 più a sud; dalla mattinata schiarite a partire dall'ovest con qualche residuo rovescio nevoso nella zona del Gottardo anche nel primo pomeriggio. Dalla serata attenuazione generale di nuvolosità e fenomeni. Temperatura in lieve ulteriore calo sulle Alpi, stazionaria in pianura. Centro: su tutte le regioni nuvolosità irregolare con addensamenti più intensi sul Lazio ove potranno ancora aversi locali rovesci. In giornata schiarite sempre più ampie ad iniziare dalla Toscana ma persistenza di occasionali focolai di instabilità con sporadici rovesci. Sulle Marche al mattino isolate precipitazioni, specie nel pesarese, sull'Abruzzo parzialmente nuvoloso e asciutto. Dalla serata generale rasserenamento con residua nuvolosità sul Tirreno. Temperatura in lieve calo. Debole Maestrale sulla Sardegna. Sud: sulla Campania nuvoloso con possibilità di isolati rovesci ma con tendenza a parziali schiarite. Sulle rimanenti zone nuvolosità variabile con ampi squarci di sereno, ma con tendenza ad annuvolamenti sulla Sicilia e sulla Calabria, dove in serata potranno aversi deboli piogge, segnatamente nel messinese, provinicia di Reggio Calabria e catanzarese. I fenomeni nella notte potranno propagarsi alla Lucania meridionale e alle zone di Taranto, Brindisi e Lecce. Temperatura in diminuzione nei valori massimi. SABATO 10 MARZO 2001 Nord: cielo poco nuvoloso con qualche residuo addensamento su Liguria e Friuli ma con prevalenza di soleggiamento. Temperatura in aumento nei valori massimi a tutte le quote. Al mattino isolati banchi di nebbia sulla bassa pianura. Canton Ticino: poco nuvoloso con qualche passaggio nuvoloso più esteso lungo le Alpi. Assenza di precipitazioni. Temperatura in aumento nei valori massimi. Centro: cielo poco nuvoloso o localmente nuvoloso lungo il versante tirrenico ma con possibilità di precipitazioni molto scarsa. Il soleggiamento sarà comunque presente ovunque nel pomeriggio. Temperatura senza notevoli variazioni. Sud: sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale nuvoloso qualche pioggia al mattino sulle province sicule settentrionali e su quelle meridionali della Calabria, ma con tendenza a miglioramento anche se non mancheranno residui addensamenti nella zona di Agrigento e nel catanese con isolati temporali, nevosi oltre i 2200 m sull'Etna. Sulle restanti zone poco nuvoloso con qualche annuvolamento mattutino su Puglia meridionale e zona costiera lucana. Sul Mar Jonio in giornata saranno ancora possibili deboli piogge o rovesci. Vento debole da WNW. Temperatura in lieve diminuzione nei valori massimi. DOMENICA 11 MARZO 2001 Al sud e sul versante tirrenico centrale cielo irregolarmente nuvoloso con tendenza ad ampie schiarite e domenica meteorologicamente tranquilla. Al nord cielo da sereno a velato con tendenza ad aumento della nuvolosità lungo le Alpi. Temperatura stazionaria. LUNEDI 12 MARZO 2001 Al nord molto nuvoloso o coperto con piogge e rovesci a partire dal settore nord-occidentale. Il limite delle nevicate andrà calando da quota 1400 m a 700-900 m verso sera. Al centro cielo poco nuvoloso ma con rapido aumento della nuvolosità su Toscana, Sardegna, Lazio ed Umbria e prime piogge in valdarno e sulle Apuane. Al sud cielo sereno o poco nuvoloso.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum