Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato bruttino al sud, domenica con l'aria fredda pronta ad interessare il nord

Sabato si verificherà qualche pioggia sulle regioni meridionali, tempo migliore altrove. Domenica peggiora temporaneamente al nord, specie sul Triveneto e l'Emilia-Romagna per il passaggio di un impulso di aria fredda. Lunedì tutto si trasferisce sulle centrali adriatiche e al sud, bel tempo altrove ma freddino, specie sulle Alpi.

Previsioni meteo - 4 Ottobre 2002, ore 11.25

Sabato, 05 ottobre 2002 Nord: giornata parzialmente nuvolosa con un po' di foschia, a tratti belle schiarite. Nel pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi sulle montagne della Lombardia orientale, del Trentino, del Veneto e del Friuli con isolati acquazzoni, un po' di nuvolaglia anche sull'Appennino emiliano. Temperatura stazionaria, venti deboli da E al piano, da WNW in quota. Mari poco mossi. Centro: cielo inizialmente nuvoloso con deboli piogge isolate ma con tendenza a belle schiarite a partire da Toscana e Marche; una certa nuvolaglia tenderà invece a persistere sui rilievi appenninici ma senza un concreto rischio di pioggia. Temperatura stazionaria. Venti deboli variabili. Mari poco mossi. Sud: mattinata nuvolosa con qualche pioggia o isolate manifestazioni temporalesche, più probabile su Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia orientale e Puglia. Con il passare delle ore nubi e fenomeni tenderanno ad allontanarsi verso lo Jonio lasciando il posto a schiarite sempre più ampie a partire dalla Campania e dal Molise. Temperatura in lieve flessione. Venti deboli da WNW, mari da poco mossi a localmente mossi. Domenica, 06 ottobre 2002 Nord: nuvolosità in aumento con rischio di rovesci sulle Alpi, Trentino-Alto Adige, alto Friuli, alto Veneto. Nel pomeriggio-sera isolati temporali sulla Valpadana orientale e sulla Pianura Veneta, in trasferimento verso l'Emilia-Romagna. Schiarite anche ampie possibili su Piemonte, Liguria e Lombardia ma con isolati acquazzoni sull'Appennino Ligure e su cuneese e alessandrino. Temperatura in diminuzione, venti da deboli a moderati settentrionali in quota, dapprima orientali al suolo, tendenti ad orientarsi da nord. Mari poco mossi tendente a mosso il Golfo di Venezia. Centro: mattinata in prevalenza soleggiata con qualche annuvolamento solo sull'Appennino. Nel pomeriggio aumento della nuvolosità sulle Marche ma ancora tempo secco, solo nella notte sulla regione si avranno i primi temporali, anche grandiniferi. Sulle altre regioni il sole splenderà sino a sera, sia pure risultando a tratti velato da nubi alte. In serata però le nubi aumenteranno anche su Toscana e Lazio. Temperatura stazionaria, venti deboli da NNE, tendenti a piegare temporaneamente da WSW. Sud: abbastanza soleggiato con qualche addensamento mattutino sulla Puglia e la Calabria, per il resto tregua, in attesa di un nuovo impulso freddo in arrivo da nord per la nottata quando infatti si registrerà un rapido aumento della nuvolosità su Molise, Puglia settentrionale e Campania con rischio di rovesci. Temperatura stazionaria, venti deboli da WNW, in rinforzo dalla sera, mare poco mosso o localmente mosso ma con moto ondoso in aumento. Lunedì, 07 ottobre 2002 Nord: sul basso Friuli, la Venezia Giulia e la Romagna al mattino ancora qualche annuvolamento possibile con rischio di brevi rovesci ma con tendenza a rapido miglioramento, per il resto bella giornata anche se piuttosto freddina e ventilata. Nella notte su martedì freddo a tutte le quote con gelate in montagna. Venti deboli da nord con qualche rinforzo sul Triveneto e sulla Liguria, mari mossi. Centro: in mattinata su Marche, Umbria orientale, Abruzzo cielo nuvoloso con possibili rovesci anche a sfondo temporalesco; sporadici episodi nevosi sulle vette di Morrone, Catria, Sibillini, Gran Sasso e Maiella. Sulle altre regioni nuvolosità irregolare ma con schiarite sempre più ampie; qualche isolato rovescio non escluso sui monti laziali, sulla Sardegna tempo buono. Nel pomeriggio migliora ovunque, sostenuta ventilazione settentrionale, temperatura in diminuzione, specie sull'Adriatico. Sud: tempo instabile con rovesci e temporali, accompagnati da raffiche di vento. Fenomeni di breve durata, alternati a schiarite, più probabili sulla Puglia, il Molise, i rilievi campani e lucani. Tendenza a miglioramento in serata, venti moderati settentrionali, temperatura in diminuzione. Mari mossi, localmente molto mosso il basso Adriatico e il Canale d'Otranto. Difficili i collegamenti con le Tremiti! TENDENZA SUCCESSIVA Martedì bel tempo ovunque ma ancora freddino al nord. Mercoledì peggiora al nord-ovest, la Toscana, l'alto Lazio e la Sardegna con piogge dalla sera e neve sulle Alpi oltre i 1500 m. (da confermare)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum