Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Sabato ancora compromesso al nord, con piogge e neve sulle Alpi

Sabato grigio al nord e sull'alta Toscana, con piogge, schiarite al centro-sud e sulle Isole. Mite per la stagione specie al centro-sud. Domenica piogge estese a gran parte d'Italia con ulteriori apporti nevosi sulle Alpi. Lunedì precipitazioni soprattutto al centro, qualche schiarita al meridione, specie zone estreme.

Previsioni meteo - 17 Gennaio 2014, ore 12.10

Sabato, 18 gennaio 2014
NORD-OVEST
Al mattino qualche schiarita sulle Alpi in rapida chiusura, per il resto nuvolosità in aumento a partire da sud, con tendenza a precipitazioni ad iniziare dalla Liguria, dove assumeranno anche carattere di rovescio. Nel pomeriggio pioggia ovunque e neve sopra gli 800-1000 metri. Umido e freddo.
NORD-EST
Al mattino locali schiarite sulle Alpi, per il resto nuvolosità in generale aumento, con tendenza a precipitazioni a partire dall'Emilia Romagna, ma in estensione a tutte le regioni entro il pomeriggio. Neve sopra i 1000-1300 metri sulle Alpi. Umido e freddo.
CENTRO
Sull'alta Toscana cielo molto nuvoloso e piogge sparse. Su Umbria occidentale e Lazio qualche pioggia al mattino, in via di attenuazione. Su tutte le altre regioni cielo sereno o velato da nubi medio-alte, senza conseguenze. Scirocco sostenuto, mite.
SUD
Al mattino nuvoloso sui settori ionici, ma senza precipitazioni degne di nota. Schiarite in Sicilia. Dal pomeriggio schiarite alternate ad addensamenti medio-alti su tutte le regioni, senza conseguenze. Ventilazione moderata meridionale e clima mite.
 

Domenica, 19 gennaio 2014
NORD-OVEST
Cielo coperto su tutte le regioni. Saranno ancora possibili piogge sparse e qualche rovescio, specie sulla Liguria. Quota neve sugli 800-1000 metri, solo localmente a quote più basse. Parziale attenuazione dei fenomeni in serata. Clima abbastanza freddo.
NORD-EST
Ancora piogge sparse e rovesci su tutte le regioni, in modo particolare in prossimità della fascia prealpina e sull'alto Veneto; fenomeni meno frequenti sulla Romagna. Quota neve sui 1000-1200 metri. Ventilazione moderata meridionale, clima un po' freddo.
CENTRO
Su Marche, Abruzzo e Sardegna orientale nubi sparse, ma precipitazioni in genere poco probabili. Su tutte le altre regioni tempo in peggioramento con possibilità di piogge anche a carattere di rovescio lungo le regioni del versante tirrenico. Clima mite.
SUD
Sulla Puglia Garganica e il Molise nubi sparse, ma con basso rischio di pioggia. Su tutte le altre regioni tempo in peggioramento; possibilità di piogge sparse, anche a carattere di rovescio sulle regioni estreme e sulla Campania. Ventilazione moderata, mite.
 

Lunedì, 20 gennaio 2014
NORD-OVEST
Al mattino ancora piogge sparse su tutte le regioni, più intense sulla Liguria. Nevicate sulle Alpi sopra i 1000-1200 metri. Nel corso della giornata attenuazione dei fenomeni a partire dalle pianure, in estensione alla Liguria centro-occidentale prima di sera. Freddo.
NORD-EST
Ancora molta nuvolosità, con rischio di piogge più intense in prossimità della fascia prealpina, dove risulteranno nevose sopra i 1200 metri. Nel corso della giornata lenta attenuazione delle precipitazioni sulle pianure. Ventilazione debole, clima umido e freddo.
CENTRO
Cielo molto nuvoloso su tutte le regioni. Possibilità di piogge e rovesci sulla Sardegna occidentale, il Tirreno e le zone interne peninsulari. Pause asciutte con qualche schiarita saranno possibili in Adriatico e sulla Sardegna orientale. Clima non freddo.
SUD
Sulle regioni estreme e sulla Sicilia nubi sparse, con qualche schiarita e tempo asciutto. Su tutte le altre regioni nubi intense con rischio di piogge sparse e rovesci specie sulla Campania e il Molise. Ventilazione moderata meridionale, lieve calo termico.
 

Tendenza per i giorni successivi: Martedì ancora piogge su gran parte d'Italia, in attenuazione a partire dal nord. Mercoledì variabilità su tutto il nostro Paese, con ampie schiarite specie al nord. Giovedì nuovo probabile peggioramento sull'Italia ad iniziare dal Tirreno. Poco freddo.
 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum