Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Riapriamo l'ombrello

Ci aspetta un giovedì piovoso, neve sulle Alpi oltre i 1200-1400 m. Venerdì ancora fenomeni al nord, neve in montagna mediamente oltre i 1200 m. Sabato nuvoloso al settentrione, più soleggiato altrove; da domenica lo Scirocco provocherà un nuovo sensibile peggioramento al nord, specie nelle zone di montagna. Al centro-sud temperature in aumento e basso rischio di pioggia.

Previsioni meteo - 20 Novembre 2002, ore 13.08

Giovedì, 21 novembre 2002 Nord: Coperto con piogge sparse di debole o moderata intensità. Neve sulle Alpi e sull'Appennino Ligure mediamente a partire dai 1200-1400 m. Temperatura in lieve calo nei valori massimi. Nel corso della giornata temporanea pausa delle precipitazioni sul settore occidentali. I fenomeni però riprenderanno in serata. Venti meridionali da deboli a moderati, mari mossi. Centro: Coperto con piogge sparse di moderata intensità e rovesci anche temporaleschi, in particolare sul Lazio, Capitale compresa. Tendenza a temporanea attenuazione dei fenomeni sulla Toscana e a schiarite sulla Sardegna. Venti sciroccali moderati. Temperatura senza grosse variazioni. Quota neve sui 1800 m sull'Appennino toscano, intorno ai 2000 m altrove. Mari mossi o molto mossi. Sud: Tempo perturbato su Campania, Eolie, Sicilia e Calabria con molti rovesci anche temporaleschi, altrove instabile con possibili piogge o brevi acquazzoni alternati a momenti asciutti. Sulla Puglia meridionale generalmente asciutto sino al pomeriggio, in seguito possibili temporali. Temperatura senza grosse variazioni, venti moderati sciroccali. Mari molto mossi. Venerdì, 22 novembre 2002 Nord: Mattinata perturbata ovunque con piogge diffuse e quota neve in calo sin verso i 1000-1200 m, con sconfinamenti a quote più basse nelle vallate alpine superiori. Nel pomeriggio miglioramento a partire dal settore occidentale. Temperatura in leggera diminuzione, venti moderati da SW, in temporanea rotazione ad W dal pomeriggio. Mari molto mossi. Centro: Sulla Toscana e sul nord dell'Umbria cielo nuvoloso con alcuni rovesci, occasionalmente temporaleschi e spruzzate di neve sull'Appennino oltre i 1500-1700 m, altrove nuvolosità variabile ma tempo generalmente asciutto. Verso sera generale rasserenamento. Temperatura in lieve diminuzione su Toscana ed Umbria, stazionaria altrove. Venti di Libeccio moderati, in graduale rotazione ad W, mari mossi. Sud: Giornata abbastanza soleggiata con qualche annuvolamento su Campania, Sicilia e Calabria ma senza fenomeni. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi, venti moderati sud-occidentali miti. Mari mossi, molto mosso il basso Tirreno. Sabato, 23 novembre 2002 Nord: Qualche schiarita su Alpi, Triveneto ed Emilia-Romagna, altrove più nuvoloso con qualche debole pioggia sulla bassa pianura lombarda, piemontese e sulla Liguria. Nel pomeriggio aumento della nuvolosità sul settore occidentale e in serata tendenza a piogge diffuse su Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia con quota neve sui 1500 m circa ma in aumento. Temperatura stazionaria al suolo, in aumento in quota e sulla Liguria, venti in rinforzo da SSE, mari da mossi a molto mossi. Centro: Sulla Toscana, l'Umbria e l'alto Lazio qualche annuvolamento, per il resto giornata abbastanza soleggiata e progressivamente più mite, a causa dei venti sciroccali. Sulla Sardegna passaggio di nubi elevate ma schiarite prevalenti. Temperatura in lieve calo nei valori mimimi, massime in deciso aumento. Mari poco mossi, localmente mossi. Sud: Tempo buono per tutta la giornata, passaggio di banchi nuvolosi sparsi nel pomeriggio sulla Campania e sul Molise, ma senza piogge. Temperatura stazionaria nei valori minimi, massime in aumento per venti deboli sciroccali, in rinforzo dalla sera. Possibile repentino rialzo della temperatura a Palermo. Mari generalmente mossi. TENDENZA SUCCESSIVA Domenica perturbata al nord con piogge diffuse, più intense a ridosso dei rilievi, sporadiche o assenti sull'Emilia-Romagna, quota neve in rialzo sino a 1900-2100 m. Al centro-sud nuvolaglia modesta, un po' di sole e venti sciroccali forti con arrivo della sabbia dal deserto. Generale rialzo termico.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 23.21: A90-GRA Salaria-Casilina

incidente

Incidente a 1,565 km prima di Allacciamento 14: Allacciamento A24 Roma-Teramo (Km. 31,6) in direz..…

h 23.18: SS106 Jonica

incendio

Strada chiusa al traffico causa incendio a 1,957 km prima di Incrocio Passovecchio - SS107 E SS107..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum