Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Quali sono le prospettive per la prossima settimana?

Vediamo di tracciare una linea di tendenza a lungo termine

Previsioni meteo - 31 Agosto 2002, ore 10.29

Ormai possiamo ben dire che fra domani e martedì un robusto anticiclone fra l’Europa settentrionale e centrale influenzerà il tempo anche sulla nostra Penisola. Infatti si attiveranno correnti orientali fresche in quota che alimenteranno nuovamente la depressione “Sophia” e quindi al sud e isolatamente sul medio Adriatico ci saranno nuovi episodi di instabilità fino a lunedì, anche se più isolati rispetto ai giorni passati. Le infiltrazioni di aria fresca sulla Pianura Padana poi porteranno ad annuvolamenti perlopiù mattutini sul Piemonte e l’alta Lombardia per diversi giorni, nonostante i valori elevati di pressione. Sul resto d’Italia, a parte disturbi locali, perlopiù concentrati in montagna e dovuti allo sgonfiamento graduale dell’anticiclone, non ci dovrebbero essere problemi, almeno inizialmente. Per giovedì però viene confermato l’arrivo di una “goccia fredda” dall’est europeo verso l’Austria e l’Europa centrale: la sua influenza sul tempo del nostro Paese potrebbe essere determinante, dato che sulle regioni del nord-est porterebbe intensi temporali, mentre sulle regioni dell’alto Tirreno e della Liguria il tempo peggiorerebbe almeno temporaneamente per l’attivazione di correnti di richiamo umide ed instabili da ovest. Oltretutto la pressione tenderà gradualmente a calare anche al suolo e quindi si formerà un lungo ponte depressionario fra l’Atlantico e l’Europa meridionale, nel quale potrebbero inserirsi alcune moderate perturbazioni atlantiche. In questo momento è difficile quantificare con precisione la locazione delle precipitazioni, ma probabilmente entro la fine della settimana, la situazione prospettata porterebbe prima di tutto ad una nuova accentuazione dell’instabilità pomeridiana sui rilievi, e poi una sua estensione alla Pianura Padana e parte delle regioni adriatiche. Avremo comunque modo di approfondire l’argomento precipitazioni nei prossimi articoli, pertanto vi consigliamo di seguire tutti gli sviluppi della situazione attraverso i vari aggiornamenti.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum