Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Qualche nevicata al nord tra martedì e mercoledì

Debole peggioramento sull'Italia, al nord qualche fiocco anche in pianura tra bassa Lombardia, Emilia e Liguria. Temporaneo rialzo termico tra mercoledì e giovedì con l'alta pressione a riportare una certa stabilità. Da venerdì il sud sarà probabilmente interessato da una moderata depressione.

Previsioni meteo - 16 Gennaio 2006, ore 12.51

Martedì, 17 gennaio 2006 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità in rapido aumento ovunque con deboli nevicate tra la mattinata ed il pomeriggio su Alessandrino, Piacentino, Lombardia meridionale. Sulla Liguria piogge insistenti sulla Riviera di Levante e sull'Imperiese, tramontana scura con possibili spruzzate di neve fin sul litorale nel tratto tra Genova e Savona; sulle rimanenti zone tempo asciutto. Temperature in aumento nei valori minimi, in lieve calo le massime. Venti moderati su Valle d'Aosta (da SW) e Riviera di Levante (da SE), altrove deboli variabili. Mar Ligure mosso. Sull'Emilia nuvoloso con deboli nevicate sparse, specie nella mattinata, sulla Romagna asciutto o locali pioviggini, sul Triveneto nuvolosità irregolare ma con scarso rischio di nevicate. Temperature in rialzo sull'Emilia Romagna. Insorgenza di venti meridionali, deboli o moderati, su Alpi e Appennino. Alto Adriatico poco mosso, tendente a mosso. CENTRO: Sull'Alta Toscana tempo debolmente perturbato con piogge sparse e neve dapprima oltre i 400-500m ma in rialzo oltre i 900-1000 metri. Su arcipelago e litorale toscano e su Ogliastra instabilità con possibili fenomeni alternati a schiarite. Altrove nubi medio-alte, localmente compatte, ma nel contesto di un tempo sostanzialmente asciutto. Temperature in aumento. Venti di scirocco, tesi lungo i litorali, deboli altrove. Mari mossi, moto ondoso in aumento. SUD: Nuvolosità irregolare con qualche schiarita e con basso ruschio di pioggia, al massimo limitata alle zone costiere. Temperature in aumento, venti deboli meridionali con locali rinforzi, mari poco mossi. Mercoledì, 18 gennaio 2006 NORD: Sul nord-ovest tempo in rapido miglioramento con aperture sempre più ampie. Ultime incertezze solo sulla Liguria, sull'Alta Valtellina e i crinali alpini di confine, dove saranno possibili sporadiche nevicate. Temperature in netto aumento, specie nei valori diurni e nelle vallate alpine. Venti forti, da nord-ovest sull'arco alpino con rinforzi di Foehn; moderati da nord sulla Liguria, deboli occidentali altrove. Mar Ligure generalmente mosso. Sul Triveneto nuvoloso al mattino con qualche sporadica nevicata fino a bassa quota, più probabile sul Friuli-Venezia Giulia e il Cadore. Con il passare delle ore tendenza a rapido miglioramento a partire dal Veneto. Temperature in aumento. Venti in rinforzo dai quadranti occidentali e nord-occidentali nel corso del pomeriggio. Mare Adriatico mosso. CENTRO: Cielo nuvoloso su tutti i settori con piogge sparse. Brevi nevicate in Appennino oltre i 1500metri. Temperature in aumento. Venti sostenuti di libeccio, con rinforzi sulla dorsale appenninica. Mari da mossi a molto mossi. SUD: Peggioramento moderato su tutte le regioni con possibili piogge sparse e locali rovesci. Temperature in lieve ulteriore aumento. Venti moderati da Libeccio sul Tirreno, mentre tenderanno a disporsi da Maestrale sull'Adriatico. Mari mossi. Giovedì, 19 gennaio 2006 NORD: Sul nord-ovest bel tempo con attenuazione del vento in montagna. In pianura possibile formazione di banchi di nebbia dalla sera. Temperature in lieve calo, specie nei valori minimi. Mar ligure poco mosso. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna soleggiato sin dal mattino, salvo residui addensamenti sui rilievi alpini. Temperature stazionarie. Vento debole settentrionale in attenuazione. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Su tutti i settori iniziali condizioni di variabilità con tendenza a graduale miglioramento. Temperature stazionarie, venti deboli o moderati da nord-ovest. Mari mossi ma con moto ondoso in lenta attenuazione. SUD: Nuvolosità irregolare su Molise e Puglia con qualche sporadico rovescio ma con tendenza a miglioramento, variabilità con ampie schiarite sulle altre zone con locali piovaschi lungo la fascia costiera tirrenica. Venti moderati settentrionali, mari mossi con moto ondoso in lenta attenuazione. TENDENZA SUCCESSIVA VENERDI possibile peggioramento sulla Sicilia, in estensione a tutto il meridione entro la mattinata di sabato, quando la nuvolosità della depressione raggiungerà anche le regioni centrali. Al nord bel tempo ma possibili nebbie in pianura. La prossima settimana GRANDE FREDDO in agguato su Europa centrale, nord e centro Italia.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum