Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni regionali per mercoledì 28 gennaio

Cerchiamo di entrare nel dettaglio della previsione per domani: al nord freddo, con nubi dense sui crinali confinali e l'Emilia-Romagna. Al centro-sud generalmente instabile, con neve in qualche caso a bassa quota.

Previsioni meteo - 27 Gennaio 2004, ore 10.55

VALLE D’AOSTA: Ancora qualche debole nevicata sui crinali confinali, con nubi che a tratti si spingeranno anche sul settore centrale della regione; per il resto tempo discreto ma freddo, con punte di –10°C nelle vallate. Vento teso in alta montagna. PIEMONTE: Sui crinali alpini più a nord ancora cielo nuvoloso o coperto, con qualche debole nevicata in giornata. Per il resto cielo prevalentemente sereno, con alcuni banchi di nebbia in pianura e possibili episodi di galaverna al mattino. Vento teso in alta montagna. LOMBARDIA: Ancora nubi dense al primo mattino sul Mantovano, ed a tratti sul Bresciano; seguirà un rapido miglioramento. Qualche denso banco nuvoloso anche sui crinali confinali alpini, ma senza conseguenze; per il resto tempo discreto ma freddo. Banchi di nebbia qua e là in vicinanza dei grandi fiumi al mattino. Vento teso in alta montagna e sulla bassa pianura. LIGURIA: Giornata in prevalenza soleggiata, a parte qualche banco nuvoloso basso nelle vallate appenniniche, dove ci saranno anche delle gelate notturne e mattutine. Vento teso sui crinali montani. TRENTINO-ALTO ADIGE: Nubi sparse ai confini con l’Austria, con qualche breve rovescio nevoso in giornata; per il resto prevalenza di sole. Gelo nelle vallate dell’Alto Adige, con punte di –12, -13°C a 1500 metri di quota in nottata. Vento teso in alta montagna. VENETO: Cielo a tratti nuvoloso al primo mattino sulla costa settentrionale e sulle zone al confine con il Ferrarese; lento miglioramento prima del pomeriggio. Sul rimanente territorio prevalenza di sole, e qualche banco di nebbia al mattino. Freddo intenso, con punte di –3, -4°C in pianura durante la notte. Vnto teso sul Cadore. FRIULI-VENEZIA-GIULIA: In mattinata ancora nubi sparse, a tratti compatte sulla Carnia e la costa; nel corso della giornata rapido miglioramento a partire da nord, con sole sempre più presente. EMILIA-ROMAGNA: Nuvoloso al mattino, specialmente a ridosso dell’Appennino, dove saranno ancora possibili alcuni episodi nevosi; prima del pomeriggio rapido miglioramento, specialmente sul Ravennate. Vento a tratti moderato in pianura. TOSCANA: In mattinata ancora cielo nuvoloso su gran parte della regione, specialmente a sud di Pisa e Firenze, con possibili acquazzoni sulla costa, associati a qualche breve rovescio di gragnola; brevi nevicate sui rilievi oltre i 400-500 metri di quota. Nel corso della giornata graduale miglioramento. LAZIO: Mattinata nuvolosa ed a tratti piovosa, specialmente a sud di Viterbo; non sono esclusi brevi rovesci di gragnola sulla costa. Qualche breve nevicata sui rilievi oltre gli 800-1000 metri. In serata graduale miglioramento a partire da nord. UMBRIA: Inizialmente le molte nubi presenti potranno portare qualche rovescio nevoso fino a 300-600 metri di quota. Dalla tarda mattinata però si assisterà ad un rapido miglioramento, con schiarite sempre più ampie nel Perugino; verso il tramonto definitiva cessazione delle precipitazioni anche nel Ternano. MARCHE: Giornata a tratti nuvolosa, specialmente sui rilievi al mattino, sulla costa nel pomeriggio. Possibili isolate piogge, o nevicate al di sopra dei 300-500 metri. Freddo. ABRUZZO: Nuvoloso o coperto, con piogge sparse sulla costa, e neve sui rilievi oltre i 1000-1200 metri; in serata la quota neve si abbasserà fino a 300-600 metri. MOLISE: Rapido peggioramento del tempo nel corso della mattinata, con piogge sparse in arrivo da ovest; possibili nevicate al mattino oltre i 1000 metri, nel pomeriggio al di sopra dei 500-800 metri di quota. PUGLIA: Giornata in gran parte piovosa, specialmente nel pomeriggio, con rischio di acquazzoni o temporali sulla costa; neve in serata oltre i 500 metri di quota. CAMPANIA: Al primo mattino tempo perturbato con rischio di acquazzoni frequenti, specialmente sul litorale; nel corso della giornata lento miglioramento a partire dal settore settentrionale. In serata solo isolate e deboli pioviggini sull’Appennino ed il Salernitano, con brevi nevicate oltre i 500-700 metri di quota; altrove cielo a tratti stellato. BASILICATA: Le nubi si alterneranno al sole, prendendo il sopravvento nel corso del pomeriggio, quando saranno possibili acquazzoni o temporali; in serata isolate nevicate oltre i 600-900 metri di quota, miglioramento sulla costa. CALABRIA: Sul versante tirrenico della regione cielo coperto con rischio di acquazzoni, in qualche caso persistenti; sul resto del territorio nubi sparse, a tratti compatte, con isolati rovesci. Neve sui rilievi oltre i 700-800 metri in serata. SICILIA: Nubi sparse alternate al sole per gran parte della giornata, con rischio di acquazzoni qua e là, più probabili nel pomeriggio, specialmente nelle zone interne. SARDEGNA: Lento miglioramento al primo mattino, con schiarite sempre più ampie in arrivo da nord; le nubi resisteranno solamente sul Gennargentu, dove pioverà per gran parte della giornata. Vento teso o forte. In serata arrivo di un burrascoso Maestrale Scuro, con forti rovesci su Sassarese e Cagliaritano occidentale.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum