Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Previsioni regionali per domani, martedi 15 febbraio

Ecco il tempo previsto per domani nel dettaglio, regione per regione.

Previsioni meteo - 14 Febbraio 2005, ore 14.03

VALLE D'AOSTA. Addensamenti compatti con bufere di neve sulla dorsale in generale e sul gruppo del Bianco in particolare, con ripercussioni anche sulla testata della Valdigne; altrove tempo variabile ma asciutto, con ampie schiarite. Temperatura in calo, molto freddo in quota, complici anche i forti venti da nord. PIEMONTE. A parte qualche disturbo sulla Val Formazza, sull'alta Val d'Ossola e sulle Alpi Graie (dove saranno possibili brevi episodi nevosi), altrove si avrà cielo sgombro da nubi per effetto dei venti di caduta da nord (forti in quota, attenuati in pianura). Temperatura in lieve calo. LIGURIA. Tempo stabile e soleggiato, a parte qualche innocuo banco nuvoloso sulla Riviera di Ponente al mattino e le prime velature che in serata guadagneranno tutto il settore orientale della regione: il tutto senza conseguenze a livello precipitativo. Venti forti settentrionali in montagna, attenutati altrove. Temperature in lieve calo. LOMBARDIA. Sulla dorsale e sull'Alta Valtellina solita instabilità con alternanza di rovesci nevosi e pause asciutte, in un contesto comunque di cielo grigio e con pochi sprazzi di sole; altrove tempo per lo più soleggiato, fatta eccezione per una progressiva velatura da est nel corso del pomeriggio/sera. Temperatura in lieve diminuzione. Venti da nord, assai sostenuti sulla dorsale, più attenuati altrove. TRENTINO - ALTO ADIGE. Sulla dorsale e alla testata della valli altoatesine cieli grigi con precipitazioni nevose intermittenti; altrove tempo soleggiato in mattinata, ma tendente a guastarsi nel corso del pomeriggio per merito di nubi medio-alte in avvicinamento da est; la probabilità di precipitazioni rimane comunque bassa. Venti forti, localmente molto forti, da nord. Temperature in diminuzione; freddo gelido in quota. VENETO. Cieli in gran parte soleggiati al mattino, tendenti a coprirsi nel pomeriggio per il sopraggiungere da oriente di nubi medio-alte, ma senza conseguenze dal punto di vista precipitativo. Venti gelidi settentrionali, assai tesi in montagna, più attenuati in pianura. Temperature in calo. FRIULI - VENEZIA GIULIA. Giornata caratterizzata da cieli velati ovunque, con lo strato nuvoloso in ulteriore ispessimento nel corso della giornata, ma con basso rischio di precipitazioni, relegato nel Tarvisiano a partire dal tardo pomeriggio. Venti freddi settentrionali, forti in montagna e tra deboli e moderati in pianura. Colonnina di mercurio in ribasso. EMILIA ROMAGNA. In mattinata nubi alte e stratiformi si organizzeranno in una progressione da est verso ovest, provocando in serata deboli rovesci di neve sui rilievi romagnoli fino a quote prossime alla pianura (100-200 metri), complice la concomitante diminuzione delle temperature. Venti forti settentrionali sulla Romagna, deboli o al più moderati da NW sull'Emilia. TOSCANA. Tempo soleggiato su Alta Toscana; altrove nubi stratiformi e bassa probabilità di fenomeni, relegata nelle zone interne di Aretino, Senese e Grossetano, dove oltretutto saranno più tesi i venti da nord (altrove deboli). Temperatura in calo. UMBRIA. Cielo coperto per via di una nuvolosità in genere di tipo medio-alto, con rischio di deboli precipitazioni nevose relegato alla dorsale appenninica. Altrove probabilità piuttosto bassa di nevicate. Temperatura in calo su valori inferiori alla media del periodo. Venti moderati da settentrione, forti sulla dorsale. MARCHE. Tempo moderatamente perturbato su tutta la regione, con frequenti episodi di neve (debole o moderata) da quote di collina in su; sul litorale la pioggia potrebbe trasformarsi in neve a partire dal tardo pomeriggio nei rovesci più intensi. Temperatura in calo. Venti freddi e tesi settentrionali, con raffiche anche molto forti sull'Ascolano. LAZIO. Addensamenti piuttosto compatti nell'entroterra potranno dare origine a rovesci di neve intermittenti. Altrove nuvolosità stratiforme ma in un clima generalmente asciutto, con qualche chances in più di schiarite per il litorale. Temperatura in discesa. Venti forti settentrionali, in attenuazione. ABRUZZO. Tempo moderatamente perturbato ovunque, con episodi di neve possibili da quote collinari, ma con eventuale coinvolgimento della pianura nei rovesci più intensi. Temperatura in calo, venti molto forti settentrionali sulla costa, attenuati nelle zone interne. MOLISE. Tempo perturbato su tutta la regione, con precipitazioni localmente intense sui rilievi prossimi al litorale, sui Monti Frentani e sui Monti del Matese, con quota neve in progressivo abbassamento (da 500 a 300 metri, con il probabile coinvolgimento del litorale nei fenomeni più intensi). Temperatura in calo. Venti forti settentrionali sulla costa, più attenuati nell'entroterra. CAMPANIA. Su tutta la regione tempo instabile, a tratti perturbato, con frequenti rovesci, nevosi a quote progressivamente più basse (300-400 metri su Irpinia e Cilento), per via del calo termico. Venti deboli a rotazione ciclonica. PUGLIA. Sul Gargano tempo perturbato con bufere di neve possibili fin quasi sul litorale (200-300 metri), accompagnate da vento forte da nord; altrove tempo instabile, con alternanza di annuvolamenti -accopagnati da rovesci brevi e intermittenti- e brevi schiarite; spolverate di neve sulle Murge; neve più abbondante sul SubAppennino Dauno. Temperatura in calo. Venti in attenuazione nel corso della giornata. BASILICATA. Tempo instabile, a tratti moderatamente perturbato, su tutta la regione, con frequenti episodi di neve già a quote collinari; gli accumuli tuttavia non saranno importanti; più a secco il litorale jonico. Venti forti settentrionali al mattino, in attenuazione e in rotazione a ovest nel pomeriggio. Temperatura in diminuzione. CALABRIA. Sul settore tirrenico tempo perturbato con rovesci a tratti anche intensi, nevosi al di sopra dei 500-700 metri e localmente temporaleschi; altrove tempo variabile con predominanza di tempo nuvoloso ma asciutto. Temperature in calo. Venti moderati nel complesso occidentali. SICILIA. Su tutto il settore tirrenico tempo moderatamente perturbato, con piogge deboli o al più moderate e neve sul settore appenninico al di sopra dei 500-700 metri; possibili anche temporali con locali grandinate. Altrove qualche episodio isolato, nel contesto di un tempo variabile e sostanzialmente asciutto. Temperatura in ulteriore lieve calo. Venti forti occidentali, in rapida attenuazione. SARDEGNA. Tempo variabile, a tratti instabile, con possibilità di qualche breve temporale sul centro-sud dell'Isola. Possibile qualche acquazzone, ma intervallato anche da schiarite. Rovesci di neve sui rilievi mediamente oltre i 700 metri. Temperatura in lieve calo. Venti nord-occidentali, forti sul settore occidentale, in attenuazione nel corso della giornata.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.11: SS36 Del Lago Di Como E Dello Spluga

incidente

Incidente a 699 m prima di Incrocio Carate Brianza (Km. 22,3) in entrambe le direzioni…

h 09.11: SS115 Sud Occidentale Sicula

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 4,269 km prima di Incrocio Porto Empedocle - SS115t..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum