Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

PREVISIONI METEO: NATALE uggioso su molte regioni, in attesa del FREDDO

Giovedì nubi su molte zone d'Italia con qualche pioggia lungo il Tirreno. Venerdì moderata ondata di freddo sull'Italia con neve sull'Appennino centro-meridionale a quote basse. Sabato peggiora al nord con qualche precipitazione, bello al centro-sud, freddo.

Previsioni meteo - 24 Dicembre 2014, ore 12.00

Giovedì, 25 dicembre 2014
NORD-OVEST
Su tutte le regioni avremo ancora molta nuvolosità. Non si esclude qualche pioviggine specie al mattino sulla Liguria centro-orientale e sulla Lombardia, in via di attenuazione; qualche schiarita sul Piemonte e sulle Alpi. Ventilazione debole, freddo umido in pianura, temperature in calo anche in quota.
NORD-EST
Molta nuvolosità su tutte le regioni, con rischio di pioviggini sparse specie tra Veneto ed Emilia Romagna. Qualche nevicata in serata in Alto Adige. Ventilazione debole, clima freddo e umido in pianura, temperature in calo anche in quota
CENTRO
Ampie schiarite sulla Sardegna orientale e in Abruzzo. Per il resto nubi intense e rischio di deboli piogge lungo il Tirreno nell'arco della giornata. Ventilazione debole occidentale, mari poco mossi, clima mite.
SUD
Bello sulla Sicilia e il settore ionico. Per il resto molte nubi e rischio di deboli piogge sulla Campania e la Calabria Tirrenica nell'arco della giornata. Ventilazione debole occidentale, clima mite ovunque.
 

Venerdì, 26 dicembre 2014
NORD-OVEST
Neve sui settori alpini di confine, in via di attenuazione in giornata. Per il resto cielo in rasserenamento per merito di correnti settentrionali che si imposteranno nell'arco della giornata. Temperature in netto calo sulle Alpi, in temporaneo aumento sulle pianure, seguito da un calo più consistente in serata. Ventoso ovunque, specie su Alpi e Liguria.
NORD-EST
Al primo mattino qualche precipitazione sull'Emilia Romagna, nevosa sopra i 300-500 metri in attenuazione già prima di mezzogiorno. Bufere di neve sui settori alpini di confine e cielo in rapido rasserenamento altrove, stante le forti correnti settentrionali che si imposteranno in giornata. Temperature in sensibile calo specie sulle Alpi.
CENTRO
Tempo instabile tra Umbria orientale, Marche e Abruzzo, con quota neve in calo in giornata fino a 300-500 metri. Spruzzate di neve possibili anche nelle zone interne della Sardegna sopra i 700 metri, per il resto variabilità e tendenza a miglioramento. Venti molto forti da nord ovunque, mari in brutte condizioni e temperature in sensibile calo.
SUD
Tempo instabile su tutte le regioni, con piogge e nevicate inizialmente sui 1000 metri, ma in calo dal pomeriggio fino a 300-500 metri tra il Molise e la Puglia Garganica, 800-1000 metri sulla Sicilia settentrionale. Schiarite sulla Sicilia meridionale e il settore ionico. Ventoso e temperature in sensibile calo ovunque.
 

Sabato, 27 dicembre 2014
NORD-OVEST
Nubi in aumento su tutte le regioni, inizialmente senza precipitazioni. Nel corso della giornata nevicate anche a bassa quota tra Alto Piemonte e Val d'Aosta, spruzzate di neve possibili anche tra l'est del Piemonte e la pianura Lombarda. Qualche pioggia in Liguria, asciutto altrove. Freddo e ventilazione in rinforzo.
NORD-EST
Cielo da sereno a nuvoloso nel corso della giornata, senza precipitazioni. In serata rischio di qualche nevicata sulle Alpi e sul Veneto, tempo asciutto altrove. Ventilazione in progressivo rinforzo e clima freddo.
CENTRO
Ultime nubi in Abruzzo, in via di attenuazione. Per il resto bel tempo. Nubi in aumento nel corso della giornata su Toscana e Sardegna, senza precipitazioni, per il resto invariato. Freddo specie al mattino, ventilazione moderata e mari mossi.
SUD
Ultime precipitazioni sulla Sicilia settentrionale e la Puglia, in via di attenuazione, per il resto condizioni di tempo soleggiato. Velature in arrivo sulla Campania in serata. Ventoso e freddo ovunque.
 

Tendenza per i giorni successivi: Domenica 28 peggioramento al centro-nord con neve anche a bassa quota, ma la situazione resta ancora incerta dal punto di vista previsionale. A seguire probabile forte ondata di freddo sull'Italia.
 


Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum