Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Pioggia abbondante da mercoledì su gran parte del nord

Tra lunedì e martedì alcuni corpi nuvolosi di debole intensità transiteranno su tutta la Penisola, provocando qualche precipitazione solo sui crinali alpini più settentrionali. Mercoledì l'arrivo di una intensa perturbazione porterà delle piogge sul nord-ovest, mentre altrove il peggioramento sarà più graduale. Fra giovedì e venerdì maltempo diffuso al nord con precipitazioni insistenti

Previsioni meteo - 10 Novembre 2002, ore 11.52

Lunedì, 11 novembre 2002 Nord: Inizialmente il cielo sarà sereno o al più velato su buona parte della Pianura Padana e sulla Liguria, mentre sull'arco alpino qualche nube in più potrà temporaneamente coprire il sole. Sui crinali di confine delle Alpi Lombarde e Trentine sarà possibile qualche debole e breve nevicata oltre i 1700-1800 metri. Nel corso della giornata, a parte alcuni banchi nuvolosi residui sui rilievi più settentrionali, il sole tornerà a splendere ovunque. Qualche banco di nebbia potrà formarsi in mattinata e verso sera sulla bassa Pianura Padana. Temperature in calo sui rilievi più settentrionali in serata, con venti deboli meridionali in rapida rotazione a N. Localmente mosso il Mar Ligure al largo, poco mossi gli altri bacini Centro: Nel corso dell'intera giornata sprazzi di sereno si alterneranno a banchi nuvolosi sparsi non particolarmente minacciosi. In serata il cielo tornerà completamente stellato sulla Sardegna, la Toscana, l'Umbria settentrionale ed il pesarese. Temperatura in leggero aumento nei valori minimi, con vento occidentale moderato sulla Toscana, in rotazione da N o da NE. Localmente mosso il medio-alto Tirreno, poco mossi gli altri mari Sud: Inizialmente il sole splenderà generoso su tutte le regioni, ma durante il pomeriggio il cielo tenderà a coprirsi irregolarmente a partire dalla Sicilia e dalle coste tirreniche. Entro sera molte nubi si alterneranno a qualche schiarita su tutto il territorio, senza però provocare precipitazioni. Temperatura stazionaria, con vento inizialmente moderato occidentale sulle coste tirreniche; attenuazione delle correnti dal pomeriggio. Localmente mosso al largo il Tirreno meridionale, poco mossi gli altri mari Martedì, 12 novembre 2002 Nord: Cielo velato sulle Alpi centro-orientali e sul Friuli; soleggiato altrove, con qualche banco di nebbia in mattinata sulla bassa Pianura Padana. Nel corso del pomeriggio e della serata le nubi andranno rapidamente aumentando sulla Valle d'Aosta, il Piemonte, la Riviera di Ponente e la Lombardia occidentale; le prime precipitazioni si manifesteranno in tarda serata sulle Alpi Cozie e Graie. Temperatura stazionaria con vento debole variabile, tendente a provenire da SE in serata sulla Liguria. Mari poco mossi Centro: Cielo irregolarmente nuvoloso sulle regioni adriatiche e sulle zone interne di Toscana e Lazio; più sole altrove. Nubi in aumento in serata sulle coste tirreniche e la Sardegna settentrionale. Temperatura stazionaria, con vento debole da SE sulla Sardegna dal pomeriggio. Mari poco mossi Sud: Nuvolosità irregolare su tutte le regioni, con qualche ampia schiarita fra il pomeriggio e la serata sulle regioni tirreniche e la Sicilia. Temperatura stazionaria con vento debole occidentale. Mari poco mossi Mercoledì, 13 novembre 2002 Nord: In mattinata precipitazioni moderate e continue interesseranno le regioni occidentali, per poi estendersi entro sera a tutta la Pianura Padana settentrionale; possibili nevicate sulle Alpi Piemontesi, Valdostane e Lombarde oltre i 1700-2000 metri. Copertura nuvolosa compatta con poche piogge di debole intensità sul resto del territorio. Temperatura in notevole aumento nei valori minimi; vento da S o SE in graduale rinforzo. Mosso il Mar Ligure, poco mosso tendente a mosso l'alto Adriatico Centro: Molte nubi su tutte le regioni peninsulari, con qualche pioggia di forte intensità in serata sulla Toscana, specie sulla costa. Nuvolosità più irregolare con ampie schiarite sulla Sardegna. Temperatura in aumento nei valori minimi, con venti da S o da SE in graduale rinforzo nel corso della giornata. Mari poco mossi, con moto ondoso in graduale accentuazione. Sud: Nuvolosità irregolare su tutte le regioni, con schiarite sempre più ampie nel corso del pomeriggio a partire dalla Sicilia e dalla Calabria tirrenica. Temperatura in leggero aumento nei valori massimi, con vento da SE debole, tendente a divenire moderato. Mari poco mossi, con moto ondoso in aumento sullo Stretto di Sicilia Tendenza successiva: Sia giovedì che venerdì copiose ed intense precipitazioni, nevose oltre i 1800-2000 metri, interesseranno tutte le regioni settentrionali, in particolare la Liguria, il Piemonte, le Prealpi Lombarde e quelle Venete. Sulle coste toscane saranno possibili forti acquazzoni alternati a qualche schiarita, mentre altrove l'intenso vento di scirocco manterrà il cielo velato ma non porterà precipitazioni. Possibile acqua alta a Venezia

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.43: A1 Firenze-Roma

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Firenze Scandicci e Incisa - Reggello (Km. 319,..…

h 17.42: A16 Napoli-Canosa

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Benevento - Raccordo Di Benevento (Km. 68,7) e Vallata (Km. 104,2)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum