Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nuova fase fredda sull'Italia nel fine settimana

Un lieve cedimento dell'alta pressione alle quote superiori determinerà locali addensamenti, più probabili al nord e all'estremo sud, specie nella giornata di sabato. Domenica migliora al nord e sul Tirreno, ancora qualche annuvolamento lungo l'Adriatico, al sud e sulle due Isole maggiori. Temperatura in sensibile diminuzione sul medio Adriatico e al sud, più contenuto il calo altrove.

Previsioni meteo - 20 Marzo 2003, ore 12.49

VENERDI' 21 MARZO NORD: Al mattino saranno presenti ancora ampie schiarite, seguite da un lieve aumento della nuvolosità di tipo alto e sottile ad iniziare dai settori alpini orientali, ma senza fenomeni di rilievo. Nel pomeriggio ancora nubi medio-alte che potrebbero velare il sole e tendenza ad addensamenti più consistenti in serata su alta Lombardia, biellese, torinese, cuneese e zone pedemontane del Trentino. Basso il rischio di precipitazioni. Temperature pressochè stazionarie. Venti nel complesso deboli, a componente meridionale nel pomeriggio sulla Liguria. Mari poco mossi. CENTRO: Su tutte le regioni iniziali condizioni di bel tempo. Nel corso della giornata nubi alte e sottili invaderanno i cieli di Toscana, Umbria, Marche e il nord della Sardegna, mentre addensamenti più consistenti potrebbero interessare l'Abruzzo e il basso Lazio, con qualche rovescio possibile sul frusinate in serata. Temperature stazionarie. Venti deboli in prevalenza orientali, da W-SW nel pomeriggio sul Lazio. Mari in genere poco mossi. SUD: Su tutte le regioni parziali annuvolamenti, più intensi in mattinata su Molise e Puglia e nel pomeriggio su Basilicata, Campania e Calabria, con qualche breve rovescio in serata sul napoletano e salernitano. Ampie schiarite sulla Sicilia. Temperature stazionarie o in lieve aumento. Venti moderati settentrionali su Molise e Puglia, più deboli altrove. Mari mossi o poco mossi. SABATO 22 MARZO NORD: Su tutte le regioni iniziali condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso, con ampie schiarite sul Friuli Venezia Giulia e sul basso Veneto ed addensamenti intensi su ovest Lombardia, Piemonte, bassa Valle d'Aosta e Liguria centro-occidentale. Qualche precipitazione sarà possibile sul biellese, torinese, Alpi Cozie, Alpi Marittime, imperiese e savonese, con locali spruzzate di neve a quote superiori a 800-900 metri. Sull'Emilia Romagna ampie schiarite sulle pianure e addensamenti in Appennino, ma con basso rischio di precipitazioni. Nel corso del pomeriggio fenomeni in graduale esaurimento, anche se permarrà una certa nuvolosità medio-bassa sul Piemonte, la Lombardia e i versanti padani dell'Appennino ligure, mentre altrove il sereno si farà nuovamente strada. Temperature minime in lieve aumento, massime in calo, specie al nord-ovest. Venti deboli orientali sulle pianure, moderati da NE su Liguria e alto Adriatico, in attenuazione. Mari da poco mossi a mossi. CENTRO: Sulla Sardegna nubi in prevalenza medio-alte, in attenuazione a partire da nord nel corso della giornata; non sono previste precipitazioni. Su Toscana, Umbria e Marche addensamenti nel pomeriggio sulla dorsale appenninica, ma senza fenomeni di rilievo, per il resto tempo discreto. Sull'Abruzzo addensamenti locali, specie a ridosso dei contrafforti montuosi, ma senza precipitazioni. Su Lazio tempo buono, ma con addensamenti nel pomeriggio specie nelle zone prossime alla Capitale, in successiva attenuazione in serata. Temperature in calo anche sensibile dalla sera. Venti deboli orientali o nord orientali. Mari poco mossi. SUD: Su tutte le regioni ancora parziali annuvolamenti, che nel corso della giornata interesseranno nuovamente la Basilicata, la Calabria e la Campania, con basso rischio di pioggia. Ampie schiarite nel pomeriggio su Molise e Puglia e tendenza a qualche rovescio in serata sul crotonese e catanese. Temperature in calo. Venti moderati settentrionali. Mari mossi. DOMENICA 23 MARZO NORD: Sul basso Piemonte ancora qualche addensamento al mattino, in dissolvimento durante il giorno. Su tutte le altre regioni condizioni di bel tempo, salvo addensamenti locali. Temperature minime in calo, massime in contenuto aumento. Venti deboli o moderati in prevalenza orientali. Mari poco mossi. CENTRO: Sulla Sardegna annuvolamenti sul settore orientale, con qualche rovescio non escluso. Nubi anche su Marche e Abruzzo, specie in prossimità delle zone montuose, ma con scarsi fenomeni. Sulla Toscana tempo buono, salvo addensamenti in Appennino. Sull' Umbria qualche addensamento sul settore est, scarsi gli annuvolamenti altrove. Sul Lazio nubi sui contrafforti appenninici, in parziale estensione nel pomeriggio al restante territorio, ma senza precipitazioni di rilievo. In serata tendenza a dissoluzione delle nubi. Temperature in calo, anche sensibile sui versanti orientali per via di venti settentrionali anche sostenuti sull'Abruzzo. Mari mossi. SUD: Sulla Puglia annuvolamenti in transito da nord a sud, senza fenomeni. Su tutte le altre regioni cielo parzialmente nuvoloso, con nubi più intense su Calabria ionica e Sicilia orientale, con basso rischio di precipitazioni. In serata tendenza ad attenuazione della nuvolosità. Temperature in forte calo, specie sulla Puglia e sul Molise. Venti moderati da N con locali rinforzi . Molto mossi i bacini sud-orientali, poco mossi o mossi gli altri mari. TENDENZA SUCCESSIVA: Lunedì qualche nube sulla Sardegna, per il resto tempo buono o discreto, con temperature in aumento specie al nord e al centro.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.45: A1 Firenze-Roma

catene snow

Neve nel tratto compreso tra Orvieto (Km. 451,4) e Allacciamento Diramazione Roma Nord (Km. 531)..…

h 02.45: A1 Diramazione Roma Nord

catene snow

Neve nel tratto compreso tra Barriera Di Roma Nord (Km. 3,6) e Svincolo Di Settebagni (Km. 19,4)..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum